Ultimi eventi AICS dell’anno con MotoMappa. Noi ci saremo.

In attesa del calendario con i fuochi d’artificio previsti per il 2023, ecco gli ultimi eventi dell’anno con MotoMappa. Obbligatoria la tessera AICS.

MotoMappa Treffen

Da MotoMappa ecco tre proposte per questo dicembre prima di passare agli eventi del nuovo anno: sabato 10, si parte dal negozio Motoabbigliamento a Prato per andare a mangiare all’alpe di Monghidoro. In pratica un vero Treffen invernale su asfalto ma su strade secondarie, terziarie, a volte anche risalenti al quaternario. Neve si spera non ce ne sia, acqua probabile, umido e nebbia di sicuro.

 

Fratelli Budelli

Per smaltire i panettoni ci ritroveremo martedi 27 mattina a Fiesole, da lì faremo una prova generale, si spera completa, del già assaggiato Fratelli Budelli, 150 km su stradelli semisconosciuti sulle colline intorno alla Cupola del Brunelleschi. Quasi tutto on, pochissimo off. Ma c’è. Sarà prevista la custodia delle valigie laterali per chi arrivasse con un GS Adventure (davvero eh), per dire quanto larghi siano certi passaggi.

Fratelli Budelli: strettoia

 

Pieghe&Traversi

Per finire, venerdi 30 appuntamento a Motoabbigliamento a Grassina, e da lì via col Pieghe&Traversi a cercare wuppini MotoMappa blu e gialli: belle strade asfaltate tra le colline Toscane, e sterrati scorrevoli alla portata di tutti anche senza tasselli. Tipo Eroica per capirci, ma magari una Panigale V4 con le slick meglio di no, ecco.

 

Trovate tutte le info sul gruppo facebook Quelli della MotoMappa, e attenzione, è obbligatoria la tessera AICS Motociclismo che può essere richiesta a info@motomappa.com

Iscrizione AICS? Obiezione Vostro Onore!

Ma per fare una giratina in motorino bisogna pagaaaareee???”
No, per fare una giratina in motorino non bisogna pagare, però qui stiamo parlando di persone che si sbattono ogni giorno per cercare percorsi, calibrarli perché siano alla portata di tutti, studiare che ci siano punti di rifornimento e di ristoro comodi, che spippolano ore su Google Maps per capire se quel tratto di sterrato è percorribile o è privato, che vanno a controllare di persona, che realizzano una traccia gpx. E che alla fine, magari sponsorizzati da qualche operatore del settore, decidono di mettere a disposizione di tutti il loro lavoro portando altri appassionati a godere di quelle strade, facendo da Guida insomma, con la G maiuscola, titolo acquisito dopo aver studiato e dato un esame, e come tali diventando responsabili del gruppo di motociclisti che li segue che a quel punto non è più lì per fare una giratina in motorino, ma per partecipare a un evento comunque tra amici, ma un po’ più strutturato, pubblicizzato, e ammantato di una certa ufficialità. E quindi ecco che la tessera AICS serve per l’appunto a fornire un’assicurazione che tuteli organizzatori e partecipanti contro eventuali contrattempi e relative conseguenze.

Ah, ancora per questi ultimi giorni dell’anno giorni L’ISCRIZIONE AICS E’ GRATUITA.
Ergo: obiezione respinta.

Check Also

Suzuki V-Strom Day 2022: iscrizioni aperte

Dal 6 maggio è possibile iscriversi a V-Strom Day 2022 seconda edizione del raduno dedicato ai modelli della gamma Sport Enduro Tourer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.