Cercatori d’Oro cercansi, a Biella

A Mongrando nel biellese, dal 19 al 25 agosto, si terrà il 32° Campionato del Mondo dei Cercatori d’Oro.

Oltre duemila anni fa, tra il II e il I secolo a.C. , il popolo degli Ictimuli, sfruttato dai Romani, trasformò la Bessa in una delle più grandi miniere d’oro a cielo aperto. Oggi in queste stesse aree sorge la Riserva Naturale Speciale della Bessa, ed è qui che, in ricordo dei tempi che furono, dal 19 al 25 agosto, si terrà il 32° Campionato del Mondo dei Cercatori d’Oro. Nato come momento di incontro per i cercatori di tutto il mondo, è diventata una festa arricchita da performance dei team internazionali e un ricco programma di eventi. Dal martedì alla domenica i cercatori provenienti dai 23 Paesi aderenti alla World Goldpanning Association si sfideranno a chi recupererà tutte le pagliuzze d’oro nel minor tempo possibile. E alla gara si affiancherà l’intrattenimento musicale, le mostre di minerali e di artigianato, la cerimonia inaugurale con la parata delle Nazioni e l’alza bandiera e, ovviamente, la cucina tipica Piemontese e biellese con le degustazioni di prodotti tipici del territorio.

ponte sull'Elvo

Se gli eventi in programma non fossero sufficienti, i più esigenti potranno poi approfittare dell’occasione per fare una vista all’Eco Museo dell’oro e della Bessa a Vermogno e alla Fucina Morino di Mongrando. O ancora, fare un’escursione lungo il fiume Elvo imparando le antiche tecniche per la ricerca dell’oro dal greto del fiume, guidati dagli esperti dell’Associazione Biellese Cercatori d’Oro.

Per info: ATL Biella www.atl.biella.it – Tel. 800 811 800

Check Also

motor terapia mc salentum terrae

MotorTerapia: una giusta causa per il mc Salentum Terrae

Un evento particolare: MotorTerapia coi bambini disabili presso il kartodromo internazionale di Ugento, in Puglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.