“In Zir par la Rumagna”

La seconda edizione della “Moto Caccia al Tesoro”, seconda tappa delle Radunantiadi 2011, in calendario dal 8 al 10 Aprile 2011, sfiderà i motociclisti ad indagare fra misteri della cultura romagnola.

Una maratona in moto con tappe negli angoli più suggestivi e meno noti di questa affascinante regione: i partecipanti, svelando la risposta a quesiti sia storici che geografici, seguiranno tracce ed indizi che si snoderanno in un circuito alla scoperta dei più bei tesori custoditi nell’appennino, tesori artistici, culturali, paesaggistici, ma anche eno-gastronomici e di entusiastica ospitalità!

E poi la chiusura in bellezza nella medioevale Brisighella, crocevia sulla strada che unisce la Romagna alla Toscana, tanto da avere una via soprannominata “la Via degli Asini”.

La Motocaccia guiderà i partecipanti attraverso il lo straordinario patrimonio storico in un nuovo zig-zag nei secoli, accompagnandoli fino all’ultimo scrigno dove avverrà la incoronazione finale dei vincitori e successivo banchetto.

PROGRAMMA

Venerdì 8 Aprile:

dalle 17.00: accoglienza dei partecipanti a Castrocaro Terme, sistemazione in hotel, cena, registrazione degli equipaggi concorrenti e spiegazione delle regole della “Moto Caccia al Tesoro”;

Sabato 9 Aprile:

09.00: briefing e partenza

durante la giornata: indizio dopo indizio si  giungerà in 4 località con animazioni e degustazioni a sorpresa;

rientro in hotel, cena, e redazione della classifica;

Domenica 10 Apriel:

Trasferimento a Brisighella per la visita guidata al centro storico, merenda e premiazione degli equipaggi vincenti.

COSTI E PRENOTAZIONI

Per la partecipazione all’evento è obbligatoria la prenotazione da effettuarsi entro Domenica 3 Aprile.

Per maggiori informazioni in merito ai costi, alle sistemazioni e alle modalità di prenotazione si prega di visitare il sito al link: www.motoraduni.org/motocaccia.asp oppure telefonare a Gianluca al num. 335.6860692, oppure Andrea al num. 393.4690651, o inviare una mail a redazione@motoraduni.org

Check Also

Fra cielo e terra con “Live Frecce Tricolori” Ripartono in marzo le visite guidate alla base aeronautica di Rivolto

I visitatori devono prenotare la visita con almeno dieci giorni di anticipo utilizzando il modulo pubblicato nel portale turistico regionale