Home / Moto / In diretta dal Salone di Milano – EICMA 2014: novità BMW
S1000 XR

In diretta dal Salone di Milano – EICMA 2014: novità BMW

La casa tedesca dopo aver presentato ad INTERMOTO la nuovo R 1200 R, presenta la vera arma anti Ducati, la nuova S 1000 XR equipaggiata dal motore 4 cilindri…una vera bomba. 

R 1200 GS 

Se pensi ai viaggiatori a due ruote, quelli in cerca di avventura, di lunghi viaggi, e di mete da scoprire, ti viene in mente certamente la sigla GS. Recentemente rinnovata, ora ha un albero motore con massa volanica maggiorata, che ne addolcisce l’erogazione.

R 1200 GS
R 1200 GS

Il suo propulsore boxer di ultima generazione da 1200 cc, in grado di erogare 125 CV, ora è raffreddato sia ad aria sia a liquido, mentre la frizione ha l’utile dispositivo antisaltellamento.

Qui la nostra recente prova del modello R 1200 GS ADVENTURE: http://www.moto-ontheroad.it/moto/prova-bmw-r-1200-gs-adventure-2014/ 

R 1200 GS
R 1200 GS

R 1200 R 

Recentemente rinnovata è un classico modello di successo di BMW, sicuramente anche in questa nuova versione non mancherà di riscuotere successo. La nuova Roadster 2015 è decisamente moderna ed affascinante nello stile, e anche la parte tecnica è completamente rinnovata.

R 1200 R
R 1200 R

Arriva il nuovo propulsore 1170 cc, lo stesso che equipaggiano i modelli R 1200 RT, R 1200 GS, in grado di erogare 125 CV a 7.750, che ora ha il raffreddamento misto aria/acqua. La forcella anteriore ora è una upside down di diametro 46 mm; al posteriore c’è il forcellone oscillante monobraccio in alluminio con BMW Motorrad su cui lavora un ammortizzatore progressivo WAD con regolazione idraulica del precarico molla (tramite manopola), e regolazione del freno in estensione.

Per saperne di più leggete la nostra recente presentazione: http://www.moto-ontheroad.it/moto/news-moto/nuova-bmw-r-1200-r/

R 1200 R
R 1200 R

R 1200 RS

La R 1200 RS deriva direttamente dal modello R 1200 R, con la l’aggiunta di una semi-carena, che la regala una estetica differente, oltre alla protezione aereodinamica offerta dal cupolino. Il resto rimane praticamente invariato. Cambia il peso che raggiunge i 236 Kg in ordine di marcia, mentre il motore è il nuovo 1170 cc sempre con raffreddamento aria/acqua, in grado di erogare 125 CV.

R 1200 RS
R 1200 RS

Non manca il sistema Dynamic ESA (Electronic Suspension Adjustment), per poter modificare la taratura delle sospensioni secondo le caratteristiche di guida, ABS e il controllo della stabilità ASC oltre le due modalità di guida Rain e Road.

Per saperne di più: http://www.moto-ontheroad.it/moto/news-moto/salone-di-colonia-2/

S1000 XR

La sfida alla super prestazioni delle moto tutto-terreno è aperta, ora anche il marchio tedesco si è impegnato seriamente, lasciando anche libera il modello GS verso la sua giusta destinazione…quella dell’Off-Road. La sua collocazione è quella di una super-tourer da grande percorrenze e super prestante, con una dotazione tecnica di altissimo livello.

S1000 XR
S1000 XR

Il propulsore è un 4 cilindri in linea, di derivazione S 1000RR, in grado di erogare la potenza massima di 160 Cv a 11.000 giri/min., in linea con le più prestanti concorrenti del segmento, equipaggiato tra le altre cose dalla elettronica più recente. Non mancano, ovviamente, il comando ride-by-wire , mentre le modifiche effettuate sul propulsore hanno interessato i condotti e la fasatura della distribuzione, in maniera tale da rendere l’erogazione delle prestazioni più adatte al moto-turismo.  Di serie anche il controllo di trazione ASC e Riding Modes su due mappe differenti (Dynamic e Dynamic Pro) , oltre al sofisticato controllo di trazione DTC, con il dispositivo  sensor boxcapace . La ciclistica è stata sviluppata proprio per questo modello, quindi telaio doppio trave in alluminio con motore portante, telaietto posteriore e forcellone con capriata di rinforzo.  Le sospensioni potranno essere equipaggiate con il sistema Dynamic ESA (semi-attive), non previste nella versione d’ingresso XR. Ovviamente non manca il sistema ABS.

S1000 XR
S1000 XR

 

 

Check Also

Treehotel nella Lapponia svedese: 7 camere di design sugli alberi

Relax nella natura, safari in motoslitta a caccia dell’aurora boreale, cena in tenda sul fiume ghiacciato, incontri con i Sami. Tutto questo al Treehotel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *