Home / Blog / Con la TDM alla Corte dei Folletti

Con la TDM alla Corte dei Folletti

Si parte con la Yamaha TDM per un giro di un week-and, muniti solo di un vissutissimo Atlante Stradale, di una veloce incursione in Internet per capire dove poter soggiornare la notte perché dall’alba al tramonto: gas a manetta e tanta voglia di vedere, di scoprire le bellezze dell’Italia.

Folletti 1
Peio davanti alla Corte dei Folletti

Così il venerdì sera approdiamo Alla Corte dei Folletti. Sabrina fra i tanti Alberghi e B&B l’ha scelto perché insolito e a noi “insoliti” viaggiatori piace tutto ciò che può essere non abituale, non comune, cioè inusuale. Siamo dunque a Lucca, al di fuori delle mura in viale Castruccio Castracani, dove si trova questo B&B, un pò particolare. Già solo l’ingresso a me e Sabrina è piaciuto tantissimo. Siamo quindi entrati alla Corte dei Folletti lasciandoci alle spalle la quotidianità. Questo incredibile B&B è ricavato in un antico casale e ha un’ambientazione “medieval-rustico-fiabesco”, non ci si sente davvero soli: ci sono folletti affrescati sui muri ovunque e l’ambiente è caldo e accogliente.

Mentre guardo i simpatici affreschi a tema, non posso fare a meno di pensare che noi motociclisti siamo un po’ dei folletti, anzi, dei folli folletti, che girano su cavalli alati. Siamo figli della del sole e della pioggia, del vento e della tempesta. Ecco forse perché in questo luogo mi sono sentito subito a casa. E se il mio unicorno ha tre diapason e gli occhi a mandorla, non ha importanza, mi fa volare lontano, mi porta dove vanno i miei sogni, mi regala emozioni indimenticabili.

Ma torniamo per terra:

I gestori, Marika e Pietro, sono gentilissimi e simpatici, disponibilissimi ed è possibile rimessare la moto in un cortile, per dormire sonni più tranquilli. I folletti hanno accompagnato la nostra salita verso la camera a noi adibita ed entrati siamo rimasti piacevolmente colpiti da un particolare letto a baldacchino, per non parlare poi delle abat-jour che sono a forma di elmo medievale! Noi ci ritorneremo senz’altro, voi fateci un pensiero, per info: www.cortedeifolletti.it e dite che vi manda il Peio, avranno un occhio di riguardo per voi!! 

Check Also

Cari lettori tanti auguri

Cari lettori, volevo con questa mia farvi gli auguri di Buon Natale. Non che io …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.