Home / Equipaggiamento moto / Accessori / Interphone Off Road: la prova su strada e in fuoristrada

Interphone Off Road: la prova su strada e in fuoristrada

Interphone Off Road è un sistema di comunicazione indispensabile per i motociclisti che amano cimentarsi in fuori strada e su qualsiasi tipo di terreno.

Testo di Norberto Ronchi

Foto di Norberto Ronchi, Barbara Urbani e Gianluca Guarato.

Interphone Off Road nasce dall’esigenza, sempre più sentita dai motociclisti che praticano fuoristrada, di comunicare tra loro a distanza, in situazioni molto spesso impervie ed ostiche per la natura del terreno e per le difficoltà ambientali nelle quali ci si muove.

Interphone Off Road: la prova su strada e in fuoristrada
Interphone Off Road: la prova su strada e in fuoristrada

Il sistema Interphone Off Road è facilmente collocabile su ogni marca e modello di casco.

La centralina, il microfono e gli altoparlanti sono posizionabili in modo pratico e veloce, rimuovendo le imbottiture del casco, con il classico sistema biadesivo. A montaggio completato i singoli accessori possono essere in qualunque momento rimossi e riposizionati grazie alla loro applicazione con il velcro.

DSC_0002 (2)

Nella confezione si trovano 2 tipi di microfono da poter montare in base al tipo di casco utilizzato: il microfono per casco integrale o il microfono ad asta flessibile per il casco jet, quest’ultimo molto funzionale nel trial competitivo, per la comunicazione tra pilota e “seguidor”.

DSC_0029

Solo una nota: i caschi da enduro moderni presentano poche superfici piane e quindi non è sempre facile trovare la soluzione ideale per applicare il supporto a slitta della centralina Bluetooth anche se nella confezione ci sono due di sistemi per l’applicazione della stessa, uno adesivo ed uno con clip smontabile tramite viti.

Guarda come si monta un interfono

Interphone Off Road: la prova su strada e in fuoristrada
Interphone Off Road: la prova su strada e in fuoristrada

Interphone Off Road la nostra verifica nell’uso

Il tempo di ricarica dichiarato, dal momento in cui l’unità è completamente scarica, è di 3 ore affinché il led non passi dal giallo/ arancio al colore verde di ricarica completa; riscontrate tre ore precise.

Durata di conversazione dichiarate 12 ore; noi abbiamo riscontrato in più occasioni che, mantenendoli sempre accesi e colloquiando frequentemente, la durata è di 10 ore al massimo.

Autonomia in stand-by dichiarate 700 h; noi ci siamo limitati a verificarlo per una settimana intera trovando l’interfono ancora operativo e pronto all’uso.

Il raggio di azione tra due unità dichiarata è di 700m; noi abbiamo rilevato una buona qualità di dialogo, in mancanza di grossi ostacoli, fino a 750m prima di perdere definitivamente il contatto.

Le distanze si riducono notevolmente e logicamente, nell’utilizzo in off road laddove ci sono avvallamenti, scollinamenti o dove comunque si trovano ostacoli importanti e quindi si arriva ad una distanza che varia dai 250 ai 350 m ma più che accettabile viaggiando in fuoristrada. Questo se si parla di solo 2 interfoni collegati fra di loro. Nel caso di 3 o 4 interfoni tutti collegati fra loro ovviamente il gioco “ponte radio” tra interfoni permette di poter comunicare ad una distanza superiore.

DSC_0095

Interphone Off Roadrisulta molto funzionale per chi effettua corsi di guida in fuoristrada, per dare istruzioni sulla guida e come affrontare gli ostacoli in tempo reale.

Utilissimo, e diremmo quasi indispensabile, per tutti coloro che praticano il fuoristrada (visto che non si deve mai viaggiare da soli) per comunicare agli altri motociclisti che seguono la presenza di ostacoli imprevisti o passaggi pericolosi può in molti casi evitare di ritrovarsi in situazioni rischiose oppure consentire un sollecito intervento in caso di emergenza.

Interphone Off Road: la prova su strada e in fuoristrada
Interphone Off Road è molto utile quando si incrociano altri motociclisti, ed è bene avvisare i propri compagni che il sentiero è parzialmente impegnato.

Semplici e intuitivi i comandi sono comodamente gestibili con guanti anche “invernali”.

Veloce e pratico anche il sistema per interfacciare gli interfoni tra di loro o al telefono la prima volta. Dopo averli accesi tutti è sufficiente tenere premuto il tasto superiore di una centralina facendola entrare in modalità “ricerca” (led blu e rosso intermittenti) e rilevando in automatico i dispositivi presenti.

La ricezione e qualità dell’audio è molto buona e non si avvertono frusci fastidiosi.

Nota molto apprezzabile e utilissima soprattutto in caso d’emergenza è la possibilità di effettuare le chiamate vocali (con quegli Smartphone che supportano questa funzione).

Interphone Off Road è anche compatibile con i principali navigatori Bluetooth® per moto con istruzioni vocali GPS.

Avendoli testati anche per trasferimenti stradali lunghi abbiamo apprezzato la loro alta qualità nell’utilizzo stradale e autostradale: alle alte velocità la qualità della conversazione è sempre a buoni livelli.

Anche sotto la pioggia non abbiamo rilevato nessuna anomalia o infiltrazioni nelle connessione e nelle centraline. Quest’ultime risultano veramente robuste, e anche quando entrano in contatto con rami, non accusano nessun danno.

A noi è piaciuto molto, ed è un buon prodotto di qualità, abbiamo apprezzato tantissimo anche il sistema di ricarica con cavo sdoppiato e quindi con due jack per poter ricaricare due dispositivi insieme nello stesso momento e utilizzando solo una presa di ricarica. Molto funzionale l’attacco USB standard soprattutto quando si è in viaggio per evitare di portare troppi adattatori.

E’ possibile ricaricare le centraline tramite PC, sistemi di caricabatterie portatili, accendi sigari 12 V e adattatori AC 220/110-USB.

Abbiamo provato anche il caricabatterie portatile freepower slim 5000 con connettore micro e USB by Cellularline. Quest’ultimo un prodotto efficientissimo ed indispensabile per poter ricaricare le centraline e non solo la dove non è possibile avere la corrente ( es. in campeggio ).

La ricarica con il  caricabatterie portatile freepower slim 5000 con connettore micro e USB by Cellularline
La ricarica con il caricabatterie portatile Freepower Slim 5000 con connettore micro e USB by Cellularline

Scheda tecnica Interphone Off Road

Caratteristiche Generali

  • Autonomia di utilizzo: fino a 12 ore circa
  • Standby: 700 ore circa
  • Tempo di ricarica: 3 ore circa
  • Processore di segnale digitale (DSP) per la soppressione del rumore di fondo
  • Retro compatibilità con la maggior parte dei dispositivi Interphone Bluetooth®
  • Pulsante centrale multifunzione (MFB)

 

Schermata 2015-05-16 a 09.37.57Interfono

4 utenti : Si, conferenza tra 4 Moto oppure 2 Moto con Pilota e Passeggero

3 utenti : Si, 3 Moto oppure 1 Moto + 1 Moto con Pilota-Passeggero

2 utenti : Si, Moto-Moto oppure Pilota-Passeggero

Cellulare

  • Profili auricolare e vivavoce
  • Chiamata vocale

GPS

  • Compatibile con i principali navigatori Bluetooth® per moto
  • Istruzioni vocali GPS

MP3 / Musica

Wireless MP3

Aggiornamento Firmware

  • Aggiornamento firmware da PC (Windows)

Schermata 2015-05-16 a 09.37.51Compatibilità

  • Sistema di sgancio rapido della centralina
  • Doppia staffa di montaggio per il casco (clip e adesiva)
  • Gruppo audio interno con auricolari ultra sottili
  • Microfono boom (caschi jet e modulari) e adesivo (caschi integrali)

Impermeabilità

Grado di impermeabilità : Si, IP67

Schermata 2015-05-16 a 09.38.26Audio

  • Microfono a soppressione di rumore

Chip/Batteria/Caricabatterie

  • Bluetooth® versione 3.0
  • Batteria ricaricabile ai polimeri di litio
  • Cavo USB con doppio connettore di ricarica

Dimensioni

Peso : 55 gr

Lunghezza : 9 cm

Altezza : 4. 5 cm

Profondità : 2 cm

altre info: www.interphone.com

Check Also

Prova ZERO DS: la prima volta di un motociclista incredulo

Lorenzo Bernardi (della community 6%), prova per noi la ZERO DS: le sensazioni di un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *