Home / Mototurismo / Eventi / Neve, luci e cori: è l’Avvento di Hall (Tirolo)

Neve, luci e cori: è l’Avvento di Hall (Tirolo)

Unico nel suo genere e portatore di una lunga tradizione: così si presenta anche quest’anno questo piccolo angolo del Tirolo.

Giorno dopo giorno il Natale si fa sempre più vicino. Ad Hall, a segnare il tempo che scorre c’è un calendario dell’Avvento tutto speciale, fatto di cifre luminose proiettate sulle facciate degli edifici di Oberer Stadtplat. Numeri che si incastrano tra le decine di bancarelle di piccoli artigiani e agricoltori locali, aperte fino al giorno della vigilia, e tra i cori e le bande di strumenti a fiato che dalle 18 aleggiano lungo le stradine medioevali.

Questo piccolo angolo del Tirolo, è tagliato a misura di bambini che fremeranno all’arrivo di san Nicola e il suo variopinto seguito il 6 dicembre, o si incanteranno di fronte a storie favole e saghe raccontate, nelle settimane prima di Natale (dalle 17), sulla “scala delle fiabe” o nel mezzo del mercatino.

Una volta arrivati a Hall, il consiglio è poi fare una visita ai Mondi di Cristallo Swarovski, il museo del gigante dei cristalli, dove quest’anno l’artista israeliano Arik Levy ha portato l’installazione “Opacità trasparente”, un gioco tra i rapporti di proporzioni e le forme, che porta chi la osserva a divenirne involontariamente parte. E poi spostarsi anche un poco fuori, per esempio al mercatino dell’Avvento di Absam (l’8 dicembre e nelle domeniche del 9, 16 e 23 dicembre) per fare il pieno di dolci e specialità locali, punch e Glühwein, il vin brulè austriaco. Qui, tra le tante bancarelle, ci sono anche quelle di Stefanie Fischler che realizza a mano prodotti in vetro, della famiglia Prantner con slittini e oggetti in legno, o quella di grappe e liquori di Arno Pauli. Merita un salto anche il mercatino dei Krampus di Volders, dove i diavoletti dispettosi che accompagnano San Nicola danno anche il nome al mercatino prenatalizio di inizio dicembre.

Decisi a conoscere Hall? Fino al 24 dicembre c’è il pacchetto “Avvento nella Regione Hall-Wattens”.

Due pernottamenti con colazione o mezza pensione, un caldo “Glühwein” al mercatino nell’originale tazza dell’Avvento di Hall da portare a casa come ricordo, la visita guidata della città di Hall in Tirol, l’ingresso al Museo e alla torre della Zecca e l’ingresso ai Mondi di Cristallo Swarovski, partono da 72 euro in B&B, oppure da 114 in gasthof con trattamento mezza pensione.

Maggiori informazioni: http://www.hall-wattens.at/it/mercatini-dellavvento.html

Check Also

Zombie cercasi: rainbow magicland cerca 200 morti viventi

Per la festa di Halloween rainbow magicland, assume 200 figuranti. Le selezioni il 14 e il 15 settembre nel Gran Teatro di Rainbow MagicLand

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *