Home / Mototurismo / Eventi / Estate in musica a Innsbruck

Estate in musica a Innsbruck

La Capitale delle Alpi si muove tra musica e danza, con un cartellone ricco di eventi da conoscere grazie al pacchetto City break: due notti con colazione da 139 euro a persona.

Matinée, note jazz e musica antica. Il centro di Innsbruck si fa palcoscenico durante l’estate. Il 17 giugno aprirà il cartellone il Tanzsommer Festival, una serie di appuntamenti con le compagnie di danza che proseguiranno fino al 17 luglio al Congress Innsbruck.

Ad aprire il Festival, la compagnia italiana Aterballetto, il 21 e 22 giugno con Canto per Orfeo. A seguire, dal 27 al 30 giugno, Mayumana porterà in scena Momentum, balletto incentrato sul tema del tempo. Il 4 e 5 luglio, la Sala Dogana ospiterà il gruppo di ballo Netherlands Dance Theater II, con tre coreografie di danza contemporanea, mentre a chiudere il programma principale sarà un connubio tra danza africana e balletto classico con un’interpretazione del lago dei Cigni del gruppo di ballerini sudafricano Dada Masilo.

E ancora, la sezione Stars of Tomorrow dedicata alle giovani promesse, comprenderà esibizioni, ma anche lezioni (dall’8 al 12 luglio 2013) curate da compagnie quali Ceasar F. Barajas Tanz, Katharina Bergant Musicalgesang e Kofi Quarshie (Body)Precussion.

Ad accompagnare la danza, la musica dell’impero Austro ungarico con i Concerti Promenade, dal 3 al 28 luglio nei cortili dei palazzi dell’epoca. A esibirsi, la filarmonica di fiati sassone che aprirà la rassegna, seguita dalla banda cittadina di Wilten, l’orchestra della guardia del castello di Praga e la banda di musica da ballo Alt-Matreier Tanzmusik. La Brassband Fröschl Hall, sotto la direzione di Hannes Buchegger, darà un tocco britannico alla musica di fiati, mentre la banda militare della Carinzia suonerà allegre e coinvolgenti marce.

Contemporaneamente, lungo le rive dell’Inn, dal 18 al 21 luglio, risuoneranno le note del New Orleans Jazzfestival che, nel cuore della Marktplatz, farà rivivere grandi artisti come Louis Armstrong, Sydney Bechet, Fats Domino o Mahalia Jackson.

Infine, con apertura il 9 luglio e chiusura il 25 agosto, il Festival della musica antica, diretto da Alessandro de Marchi. Tra le opere più interessanti, La Clemenza di Tito (1791), ultima opera di Mozart, che verrà presentata a Innsbruck il 7, 9 e 11 agosto, e L’Euridice (1602) di Giulio Caccini, rappresentata il 23 e il 25 agosto, da alcuni dei migliori cantanti-attori italiani tra cui Antonio Abete, Furio Zanasi e Sara Mingardo. Di altissimo livello anche gli interpreti delle due presentazioni del progetto Giovani opere barocche, Venus Adonis di John Blow e Dido e Aeneas di Henry Purcell. Tra i concerti che si terranno in occasione del Festival vi sono i tenori Christoph e Julian Pre-gardién e il gruppo Balthasar-Neumann-Ensemble, il controtenore Andreas Scholl, nonché il coro e l’orchestra dell’Academia Montis Regalis, Il Giardino Armonico, il Concerto Italiano e l’Europa Galante.

Tanti gli eventi a Innsbruck da conoscere con il pacchetto City break: 2 pernottamenti con prima colazione in hotel 4 stelle a partire da 139 euro a persona in camera doppia. L’offerta comprende: Innsbruck card di 48 ore, un caffè e una fetta di torta nella Alpenlounge Seegrube a 2000m, che si può raggiungere in meno di 20 minuti con la funicolare realizzata da Zaha Hadid.

 

PROGRAMMA:

17 giugno-17 luglio 2013: Tanzsommer Festival 

18-21 luglio 2013: New Orleans Festival Jazz

3-28 luglio 2013: Concerti Promenade 

9 luglio-25 agosto 2013: Festival della musica antica 

 

Info: Innsbruck Tourismus, tel. +43 51259850; office@innsbruck.info; www.innsbruck.info.

Check Also

Roma Trave Show 2020

Roma Travel Show 2020, al via la prima edizione del Salone del turismo

Dal 31 gennaio al 2 febbraio al via al Palazzo dei Congressi, la prima edizione del Salone del turismo, il Roma Travel Show 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.