Ecco le nuove date di Motor Bike Expo: dal 2 al 5 Aprile 2021

Come già annunciato l’evento veronese si sarebbe svolto in primavera ed ecco finalmente sono state ufficializzate le nuove date del Moto Bike Expo: da venerdì 2 a lunedì 5 Aprile. A Pasqua!

Un evento che sarà ancora di più il punto di riferimento per l’intero comparto moto, per scoprire in anteprima dal vivo le novità che da gennaio 2020 non hanno ancora avuto la possibilità di incontrare gli appassionati. Le nuove date di Motor Bike Expo offriranno l’occasione per presentare nuovi modelli, prodotti, accessori, nuove realizzazioni custom, collezioni d’abbigliamento, team dei prossimi campionati e nuove iniziative per una nuova stagione che tutti ci auguriamo essere quella del rilancio, della rinascita del settore.

La location, come da tradizione, sarà il quartiere fieristico di Veronafiere con un’esposizione di oltre 100.000 mq. divisi in 7 padiglioni per l’esposizione indoor e 5 aree esterne dedicate ai demo ride e all’experience in moto.

La città di Verona, meta gettonatissima, farà da contorno alla manifestazione grazie all’attrazione del Lago di Garda e del centro città, abituati ad ospitare milioni di turisti nel periodo pasquale. Tutta la regione Veneto potrà offrire dei servizi turistici studiati ad hoc per le centinaia di migliaia di motociclisti che Motor Bike Expo attira.

Le nuove date di Motor Bike Expo: dal 2 al 5 Aprile 2021, ecco cosa cambia:

Gli appassionati potranno raggiungere la fiera agevolmente in moto grazie a temperature più calde e clima più mite. Attività che già i più temerari svolgevano a gennaio e che ora può aprire ulteriormente ad un enorme bacino d’utenza. I visitatori saranno protagonisti assoluti e ad accoglierli all’interno della fiera ci sarà un parcheggio dedicato esclusivamente alle moto, dotato di servizi, tra cui un guardaroba dove poter lasciare giacca, casco e guanti per poter vivere Motor Bike Expo con la massima comodità.

Sarà incrementata I’attività di demo ride: un’occasione unica per provare un enorme numero di nuovi modelli che le Case Motociclistiche metteranno a disposizione per essere provati dai visitatori. Saranno sviluppate ulteriormente anche le attività all’aperto come le scuole per le donne e per i più piccoli e tante nuove iniziative pronte a far emozionare ed intrattenere gli appassionati.

Riconfermati anche tutti i main partner della scorsa edizione: Motul, Red Bull, Jeep, Heineken e Virgin Radio saranno presenti con iniziative e contenuti per la prossima edizione di MBE, che si preannuncia più calda che mai!

Le parole di Paola Somma co-founder dell’evento con Francesco Agnoletto.

“Abbiamo ascoltato le aziende, le istituzioni e soprattutto il buon senso, scommettendo tutti assieme sul primo weekend di Aprile, per un’edizione di Motor Bike Expo più unica che rara.

Magari ci accorgeremo che un evento come il nostro può avere ancora più potenziale nel periodo primaverile e vogliamo fare questa grande sorpresa agli appassionati e agli operatori che dentro all’uovo di Pasqua potranno ritrovare la possibilità di incontrarsi di nuovo in un contesto professionale, condividendo la passione che ci accomuna.

Abbiamo in cantiere tante novità alimentate dal solito entusiasmo che può contare su oltre 25 anni di esperienza nel mondo degli eventi. Mai ci siamo trovati nella condizione di dover rinviare la data di un nostro appuntamento e siamo sicuri che questa necessità si trasformerà in una grande opportunità per noi e per tutti gli stakeholder che gravitano attorno al mondo MBE.”

Quindi data di Pasqua da evidenziare doppiamente in rosso nel calendario dei motociclisti, si parte venerdì 2 Aprile con una giornata aperta al pubblico ma dedicata soprattutto agli operatori di settore, per poi proseguire con gli appuntamenti del sabato e della domenica, concludendo il lunedì “di Pasquetta” per il gran finale.

www.motorbikeexpo.it

 

Check Also

1000 Sassi 2021 copertina

1000 Sassi 2021, si aprono le iscrizioni.

Udite udite! Sono aperte le iscrizioni alla 1000 Sassi 2021, l'evento che dal 6 al 12 giugno vi porterà sulle strade sterrate più belle della Toscana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.