La mitica Focaccia di Recco diventa I.G.P.

testo e foto Claudio Falanga (Fujifilm X100S)

Il riconoscimento è recentissimo e data i primi del 2015 con l’iscrizione al Registro delle DOP e IGP Comunitarie e la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n° 26 del 2 febbraio 2015. Un consacrazione definitiva per la Focaccia di Recco col formaggio nell’ambito dei suoi comuni di origine: Recco, Camogli, Sori e Avegno.

La bellissima Camogli di notte
La bellissima Camogli di notte

Forse per molti potrà sembrare un riconoscimento superfluo, perché già decretato dai tanti estimatori di questo meraviglioso prodotto, una vera e propria delizia per cui non di rado si fa tanta strada per gustarlo, ma così non è. Non sono stati rari i casi di imitazioni più o meno maldestre.

Ora la tutela IGP (Indicazione Geografica Protetta), non permette ad alcuno che non faccia parte dei locali riconosciuti e sottoposti ad un rigidissimo disciplinare di produzione, di utilizzare il nome Focaccia di Recco.

La consegna della targa di locale riconosciuto Focaccia di Recco IGP, alla borsa di Genova, ad uno dei ristoratori aderenti al Consorzio.
La consegna della targa di locale riconosciuto Focaccia di Recco IGP, alla borsa di Genova, ad uno dei ristoratori aderenti al Consorzio.

Una garanzia che tutela in primo luogo il consumatore, ma che valorizza non solo il prodotto ma anche un territorio ricco di molti elementi di interesse. La cucina sicuramente in primo luogo, ma anche il mare, le architetture come ad esempio le variopinte case fronte mare di Camogli, le strade statali, i monumenti. Un territorio ricco di molte attrattive dove la Focaccia di Recco diventa ambasciatrice di una cucina straordinariamente varia e di un territorio dalle molte eccellenze.

DSCF6805
Non solo Focaccia. Nella foto la Farinata – altro prodotto d’eccellenza della zona – appena sfornata all’Edo Bar di Sori.

La Focaccia di Recco è un prodotto semplice e sano, con pochi ingredienti, lontano da ogni tipo di sofisticazione, eppure così difficile da riprodurre grazie alla manualità e alla naturalità con la quale i focacciai del luogo tirano le sfoglie, veri e propri veli che a vederli ci si chiede come facciano a maneggiarli, con quelle grandi mani, senza romperli. Farina, formaggio fresco “prodotto solo per noi ”, dicono al Consorzio della focaccia, olio extravergine, acqua e sale, più un pizzico di segreto dell’essere focacciai recchesi, e questo non si compra da nessuna parte, lo si ha e basta!

DSCF6762
Focacceria Revello a Camogli

Una tradizione secolare in cui capacità ed abilità dei produttori aderenti al Consorzio hanno reso rinomato questo prodotto, indissolubilmente legato al territorio ed al proprio al nome,

La Registrazione definitiva da parte dell’Unione Europea fra le DOP e IGP Comunitarie,
regala alla Liguria la seconda Indicazione Geografica Protetta.

Noi di Moto On The Road siamo andati a testare quattro fra i produttori IGP della Focaccia di Recco. Un “duro lavoro…” che ci ha impegnato non poco e dal quale siamo tornati con una consapevolezza: vogliamo portare i lettori del magazine, organizzando un evento nel 2016.

DSCF6811

DSCF6846
La focaccia di Recco appena sfornata al Ristorante Vitturin

Recco, Camogli, Sori e Avegno ci attendono con la mitica Focaccia di Recco.

Ecco i locali aderenti al Consorzio e riconosciuti IGP nei quali degustare la Focaccia di Recco:

Ristoranti a Recco: ALFREDO – ANGELO – DA LINO – DA VITTORIO – DEL PONTE – MANUELINA – VITTURIN – FOCACCERIA MANUELINA
Ristoranti a Sori: EDOBAR – IL BOSCHETTO.
Panifici a Recco: MOLTEDO G. B. – TOSSINI PANIFICI – MOLTEDO LUISA
Panifici a Camogli: REVELLO FOCACCERIA                                                                                            Panifici a Sori: FOCACCERIA TOSSINI

DSCF6764 DSCF6798 DSCF6804 DSCF6830

Si ringrazia:

Consorzio della Focaccia di Recco col Formaggio

www.focacciadirecco.it

 

Check Also

EICMA 2023

EICMA 2023: è giallo!

Colori e i misteri di Eicma 2023, vi raccontiamo cosa abbiamo visto, cosa ci è piaciuto, cosa meno, e cosa non abbiamo capito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *