onneville T120 e Bonneville T120 Black

Eicma: Bonneville T120- T120 Black – Street Twin

Arrivano i nuovi modelli della casa inglese, divertenti e caratterizzate dall’estetica sempre ricercata.

Le chiamano Modern Classics, che sta a significare stile retro ma con caratteristiche tecniche attuali. Stile e personalità, volutamente rimasti immutanti nel tempo, salvo alcune piccoli accorgimenti che non stravolgono il concetto delle moto Classic. Nessun marchio vanta una tradizione così attenta verso questi prodotti, apprezzati, per essere godibili senza troppe pretese, da guidare rigorosamente indossando giacchino di pelle e casco aperto con occhialoni a seguito.

Ecco i nuovi modelli Bonneville

I modelli Bonneville T120 e Bonneville T120 Black, sono equipaggiati dal nuovo motore bicilindrico a 8 valvole da 1.200 cm3, doppi corpi farfallati con estetica che richiama i più tradizionali carburatori. Aumentano le prestazioni, con un valore di coppia di massima di ben 105 Nm a 3.100 giri/min, contro i 68 Nm del modello precedente.

L’evoluzione tecnica vede anche l’installazione dell’acceleratore di tipo ride-by-wire Triumph di ultima generazione, cambio a sei rapporti e nuovo impianto di scarico che esalta il saud. Impreziosita da elementi che richiamano le vecchie Bonneville degli anni Sessanta, ci sono: coprimotore in alluminio spazzolato, mentre sul modello T120 Black  coprimotore neri con particolari in alluminio lavorato. Tra le “finezze” tecniche ci sono anche ABS e Traction control con due mappature Road e Rain, oltre alla frizione antisaltellamento. Elementi moderni anche per i gruppi ottici a LED sia per quello anteriore sia per quello posteriore, oltre la comoda presa USB e l’antifurto immobilizer. Proposta in quattro differenti colorazioni: Jet Black, Cinder Red, Cranberry Red e Aluminium Silver, Jet Black e Pure White, con le ultime due con filetti di rifiniture realizzate a mano.

Completamente nuova, invece, la Triumph Street Twin. Equipaggiata con il motore bicilindrico da 900 cm3, 8 valvole, ha guadagnato il 18% di coppia rispetto alla precedente unità di 865, arrivano al valore di 80 Nm a soli 3.200 giri; il raffreddamento è a liquido e c’è una riduzione del consumo di carburante di ben 36% rispetto al modello precedente. Anche su questo modello ci sono: ABS, Ride-by-wire, Ride Traction Control e frizione antisaltellamento.

Triumph Street Twin
Triumph Street Twin

Il design è sempre ricercato, con carter motore neri e scarichi megafono. Inoltre il fanalino posteriore è a LED, e c’è anche la presa USB e antifurto Immobilizer. Sono ben cinque le colorazioni disponibili: Matt Black, Jet Black, Phantom Black, Cranberry Red, Aluminium Silver, con le ultime due con strisce su serbatoio e cerchi.

Triumph Street Twin
Triumph Street Twin

http://www.triumphmotorcycles.it/

 

Check Also

150 Km in Valtellina con lo Spidi Tour

Il 3 settembre si terrà la tappa Milanese dello Spidi Tour, uno dei nove incontri previsti in Europa. Una giornata fra appassionati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *