Home / Featured News / PASSEGGIARE TRA VITI E MELI

PASSEGGIARE TRA VITI E MELI

Camminare tra i prati e i boschi o lungo le stradine del centro, perdersi tra le coltivazioni tipiche o lasciarsi guidare dal gusto da una locanda all’altra…gli spunti non mancano a Tirolo, paese sopra Merano, per chi ama le attività all’aria aperta, a contatto con la natura e la cultura autentica del territorio. Per i più allenati, i campioni dell’alpinismo mettono a disposizione la loro pratica ed esperienza in escursioni più impegnative, sempre di grande fascino.

Sulle tracce delle locande Passeggiate nella natura, su sentieri sicuri e ben marcati, è l’offerta del Parco Naturale del Gruppo di Tessa, il più grande dei parchi naturali dell’Alto Adige, un vero e proprio paradiso escursionistico. Ogni giovedì, per tutta l’estate fino al 27 ottobre 2011, l’Associazione Turistica Tirolo organizza passeggiate all’interno del parco, con contributo spese e prenotazione obbligatoria entro le 17 del giorno precedente.

Sempre passeggiate, ma questa volta tra le vie del paese di Tirolo per conoscere curiosità e aneddoti legati alla cultura e al territorio. L’iniziativa si chiama “Tirolo sconosciuto”, il punto di partenza delle passeggiate guidate è l’Associazione Turistica Tirolo, il pranzo è facoltativo in un locale lungo il percorso. Le date previste: 13 e 27 luglio, 10 e 24 agosto, 7 e 28 settembre, 12 ottobre e 2 novembre.

Sulle tracce delle locande di Tirolo” è invece un giro divertente all’interno del paese che prevede diverse soste in ristoranti e trattorie locali per assaggiare piatti del menu tipico di Tirolo. Le date previste sono: 6 e 20 luglio, 19 agosto e 14 settembre 2011, prenotazione obbligatoria.

Tra vigneti e meleti – Sono le due coltivazioni tipiche di Tirolo e basta uno sguardo per rendersene conto: il paese ospita 60 ettari di vigneti e 400 ettari di frutteti, per la maggior parte meleti. Non stupisce quindi che le passeggiate organizzate dall’Associazione Turistica Tirolo prevedano anche sentieri tra le coltivazioni del territorio.

Il primo è il “Seminario sulla viticoltura”, un percorso guidato attraverso i vigneti con successiva degustazione. Le date previste sono: 7 e 21 luglio, 4 e 18 agosto, 1 settembre 2011 (è  richiesta la prenotazione e un contributo spese).

Infine si può scegliere la visita didattica “La coltivazione della mela”, seguendo un percorso guidato attraverso i meleti. Anche in questo caso è richiesta la prenotazione e un contributo spese, le date previste sono: 14 e 28 luglio, 11 e 25 agosto, 8 settembre 2011.

Escursioni con i campioni – Per gli sportivi, oltre alle innumerevoli occasioni che già offre il territorio per praticare attività all’aria aperta, l’Associazione Turistica Tirolo organizza delle escursioni con grandi campioni del mondo sportivo.

Il 26 luglio e il 23 agosto 2011 sarà Hans Kammerlander, noto per aver scalato 13 dei 14 ottomila in tutto il mondo, ad accompagnare gli escursionisti; Hans Peter Eisendle, nativo di Vipiteno, appassionato di arrampicata su roccia, sci alpinismo e delle grandi vie solitarie su terreno misto roccia e ghiaccio in inverno, farà da guida il 4 e il 18 agosto 2011; mentre il 21 luglio e l’11 agosto 2011 sarà la volta di Uli Reiterer, alpinista del paese di Tirolo. Oltre a far da guida alle escursioni, i campioni saranno a disposizione per dare suggerimenti e raccontare le loro esperienze dirette con la montagna.

Le escursioni durano in media 6-7 ore, con partenza alle ore 6 e rientro alle 19 circa, livello di difficoltà medio-impegnativa, iscrizioni presso l’Associazione Turistica Tirolo.

Il meglio di Tirolo in un pacchettoPer tutta l’estate fino al 29 ottobre 2011 si può approfittare del pacchetto “Tirolo Highlights” per vedere tutto il meglio, o quasi, del paese di Tirolo. Si comincia con la tappa al Centro di Recupero Avifauna, situato sulla collina di Castel Tirolo, che offre tra l’altro una splendida vista sul Burgraviato e la Val Venosta. Il compito principale del centro è quello di curare i rapaci feriti e indifesi per poi reintrodurli nel loro habitat naturale e dà la possibilità di assistere alle affascinanti dimostrazioni di volo dei rapaci. Si prosegue con la visita del vicino Castel Tirolo, per salire poi sulla Muta, raggiungibile in funivia in soli 5 minuti, punto di osservazione ideale per godersi il paesaggio naturale. Infine un giro nella seggiovia panoramica che collega Tirolo alla vicina Merano. Il costo del soggiorno di 7 giorni in un esercizio a scelta fra le strutture ricettive che aderiscono all’iniziativa parte da 395,00 euro a persona in hotel 3 stelle con mezza pensione.

Info: Associazione Turistica Tirolo, tel. 0473 923314 –  www.dorf-tirol.it

 

 

 

Check Also

Sapori di Primavera

Vi sembrerà un po' prematuro parlare della bella stagione, ma è il momento di mettere in calendario i primi eventi interessanti. E che la cosa possa essere di buon auspicio per l'arrivo del bel tempo e del mototurismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *