Home / Featured News / Carinzia (Austria), lo skilift diventa BIO

Carinzia (Austria), lo skilift diventa BIO

Animazione per i bambini, divertimento per i teenagers, wellness per i genitori, sci per tutti! L’inverno in Carinzia promette una vacanza a misura di famiglia, grazie anche ai “Kärnten Family”, strutture specializzate. Il valore aggiunto della Carinzia, il lago, permette sport e divertimenti…fuori dal comune!

Imparare a sciare a 2 anni – I bambini più piccoli trovano in Carinzia tante attività pensate per loro e per i propri genitori, che così hanno un po’ più di tempo a disposizione per sci e relax.

Nelle valli Liesertal e Maltatal ad esempio si trova Trebesing, il primo paese per bambini e bebè d’Europa. I genitori possono sciare senza preoccupazioni mentre esperti baby-sitter e animatori si occupano dei loro bambini, li accompagnano alla scoperta del bosco invernale o visitano con loro gli animali della vicina fattoria. Alla scuola di sci per bambini piccoli “Smileys Windel-Skischule”, già a due anni si può imparare a sciare correttamente con l’assistenza di esperti maestri di sci. Anche nella zona turistica di Villach si trova una scuola di sci per i più piccini: la “Windel-Skischule” di Drobollach. Il mondo dei bambini “Katschis Kinderwelt”, sul monte Katschberg, garantisce il massimo del divertimento in un’area considerata fra le tre migliori zone sciistiche per bambini. Offerte vantaggiose attendono i bambini al “Kinderskiwelt” sul lago Weissensee, dove il prezzo dello skipass è determinato dall’altezza dei bimbi, o anche a Kötschach-Mauthen, dove i bambini d’età inferiore ai 10 anni con la tessera “Schneekarte” utilizzano gratis gli impianti di risalita.

Con i cavalli lo skilift diventa bio – Uno skilift azionato dai cavalli? Funziona davvero sul Katschberg, è il “Biolift”, dedicato solo ai giovani sciatori. Nella stessa zona si possono inoltre fare escursioni sulle slitte trainate da cani o da cavalli, gite sui pony, escursioni notturne con le fiaccole, gite con le racchette da neve nella natura ammantata di bianco, costruire igloo e ascoltare storie “da brivido”.
Queste e molte altre sono ancora le proposte di divertimento della Carinzia dedicate ai bambini più grandicelli e agli adolescenti. Ad esempio nella zona sciistica dell’Alpe Nassfeld si trova una scuola di sci un po’ particolare, il cui programma prevede corsi di prova su sci, alternati a snowboard, discese in slittino e su ciambelle gonfiabili.
E poi ancora nel funpark all’Alpe Nassfeld-Hermagor e nel Freeriding Park all’Alpe Gerlitzen, percorsi di boarder-cross e halfpipe promettono divertimento a volontà con snowboard, snowbike e rugby sulla neve. A Mallnitz i teenager imparano il freeskiing sugli sci “twin-tip” che hanno la punta ricurva anche posteriormente. Favolose attività invernali vengono proposte dal “teens-club” di Sport Schiffer, a Innerkrems: prove di carving, barbecue sulle piste e allenamenti da gara.
Di sera i ragazzi si ritrovano al Brennseehof di Feld am See, dove possono concludere la giornata facendo festa sulla superficie ghiacciata del lago e nell’U-Boot-Bar.

Vacanza sicura con i “Kärnten Family” – “Una vacanza riuscita con la famiglia è un’esperienza preziosa”: è questo il motto che anima gli albergatori carinziani specializzati nell’ospitalità per famiglie, i “Kärnten Family”, strutture adatte a ospiti grandi e piccoli, in grado di offrire una qualità costante e controllata.
Le categorie sono contraddistinte da: orsetti, da tre a cinque, che caratterizzano hotel, pensioni e fattorie agrituristiche particolarmente adatte alle famiglie; smileys, da tre a cinque, che compaiono solo nelle strutture ricettive che soddisfano impeccabilmente tutti i severi requisiti richiesti (spazi gioco, camere a misura di bambino, affidabile servizio di baby-sitting e animazione).

Proposte di vacanza per la famiglia – Tra le numerose proposte di soggiorno della Carinzia, si trovano quelle dedicate alla famiglia. Tra queste ad esempio il “Pacchetto Famiglia”, valido per tutta la stagione invernale nella zona Rennweg. La proposta comprende 7 pernottamenti in appartamento per 2 adulti e 2 bambini sotto i 14 anni, 6 giorni di skipass, 1 gita in slitta trainata da cavalli per tutta la famiglia. Costo a partire da 1.036 euro.
Vantaggioso anche il pacchetto “Happy Family: il corso di sci è gratis”, valido dal 5 al 19 febbraio 2011. Comprende 7 pernottamenti per 2 adulti e 1 bambino fino ai 14 anni, skipass per 6 giorni valido per tutta la Carinzia, corso di sci gratuito per 5 giorni (da domenica a giovedì) per 2 bambini fino ai 14 anni, il tutto a partire da 990 euro.  Inoltre a uno skipass adulti di 6 giorni acquistato corrisponde uno sconto del 20% per 1 bambino; dal 12 al 19 febbraio 2011 noleggio sci gratuito per 2 bambini fino ai 14 anni per due adulti paganti.
Infine dal Parco Nazionale Alti Tauri arriva il pacchetto “Piacere di sci più alto della Carinzia”, valido fino al 15 maggio 2011. 4 pernottamenti in albergo*** con mezza pensione per 2 adulti e 2 bambini sotto i 14 anni, skipass per 3 giorni, a partire da 459 euro.

Info: Ente Regionale per il Turismo della Carinzia
Tel. +43/(0)4274/52100-26, www.carinzia.at

bimbo neve – Kaernten_Gerdl_Bob – Ente Turismo Carinziab.jpg


Check Also

Wok su ghiaccio

L’ultima frontiera dei divertimenti sulla neve: scivolare su enormi ciotole bollenti.