Suzuki GSX650FT

Suzuki GSX 650FT ancora più turing.

La media sportiva Suzuki diventa ancora più votata all’utilizzo per i viaggi grazie all’installazione di serie di due pratici accessori.

La quattro cilindri giapponese è un modello apprezzato per le sue caratteriste tecniche che la rendono adatta sia all’utilizzo nei percorsi di tutti i giorni sia all’utilizzo più touring.

Il modello 2013 si presenta con una nuova livrea total black e due praticici accessori; bauletto da 47 lt e parabrezza fumè con aletta variabile vengo offerti di seria al prezzo di listino di Euro 7.490.

Suzuki GSX650FT

Il cuore della GSX650FT è il quattro cilindri DOHC in linea, affidabile e sviluppato attingendo dalle soluzioni utilizzati dai modelli più sportivi: quattro valvole per cilindro, iniezione elettronica e doppia valvola a farfalla SDTV garantiscono un’ottima risposta ai medi rigimi di rotazione e economia dei consumi.

La riduzione del consumo del carburante è ottenuto anche grazie al trattamento interno dei cilindri Suzuki Composite Electrochemical Material (SCEM) che ne riduce gli attriti interni e fa dissipare meglio il calore.

Per ridurre l’emissione di anidride carbonica è installato il sistema Pulsed-secondary AIR-injection (PAIR), che inietta aria fredda, mentre a regolare automaticamente il regime del minimo ci pensa il sistema ISC-Automatic Idle.

Suzuki GSX650FT

Il confort di marcia è garantito dall’abbondante imbottitura della sella, distante solo 790 mm da terra, quindi anche i piloti meno alti poggiano con sicurezza i piedi per terra.

Le sospensioni sono di fornitura Kayaba, forcella anteriore tradizionale con steli da 43 mm ed escursione di 130 mm, entrembi regolabili sia nel precarico che nel ritorno molla.

Suzuki GSX650FT

Adeguati alle prestazioni della media Suzuki sono i freni, anteriore doppio disco da 290 mm e pinze a quattro pistoncini e al posteriore disco da 240 mm.

Il prezzo della GSX650FT è di Euro 7.490 f.c.

Suzuki GSX650FT

Check Also

Nuovo Laboratorio Automotive a Sesto San Giovanni

Inaugurato oggi, nasce dalla collaborazione tra Yamaha e Fondazione CNOS-FAP Lombardia per la formazione di professionalità specializzate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.