MOTODAYS: debutta la nuova APRILIA CAPONORD 1200

Da non perdere l’occasione di ammirare la nuova APRILIA CAPONORD 1200, presso il PADIGLIONE 3 STAND B 10, nella fiera di Roma. 

Importante appuntamento per scoprire le novità della gamma Piaggio, da ammirare la nuova tuttoterreno APRILIA CAPONORD 1200, moto dotata di altissime prestazioni ed un’estetica personale, adatta ai lunghi viaggi anche in coppia.

Esposte anche le due nuove MOTO GUZZI, CALIFORNIA 1400 CUSTOM E TOURING, mentre nel segmento delle sportive l’Aprilia RSV4 2013 ABS, replica stradale della moto campione del mondo Superbike.

Nel settore Scooter sarà presente la versione definitiva della nuovo Vespa 946 e il maxiscooter Piaggio X10.

Capo-Nord

Ospiti d’onore i due piloti Laverty e Guintoli, i piloti Aprilia Superbike 2013 vincitori già della prima prova d’apertura del mondiale SBK corsa in Australia.

Capo-Nord

-Aprilia Caponord 1200

Al Padiglione 3 Stand B 10 è stata svelata la nuovissima Aprilia Caponord 1200 nella sua versione definitiva pronta ormai a essere commercializzata. Caponord è la moto che segna il ritorno del marchio veneto nel combattuto segmento delle enduro stradali, puntando su prestazioni e contenuti tecnologici esclusivi.

Aprilia Caponord 1200 è dotata di una serie di sistemi elettronici eccezionalmente evoluti, come le sospensioni semiattive ADD, le quali adeguano automaticamente la taratura in dipendenza delle condizioni dell’asfalto e della guida adottata dal pilota. Aprilia Caponord 1200, per prima al mondo, presenta la novità dell’ammortizzatore dotato di sistema di controllo automatico del precarico molla, esclusiva brevettata da Aprilia (modalità che si aggiunge alla possibilità di regolazione elettrica del precarico della molla in 4 posizioni predefinite). Una volta selezionata questa opzione, il sistema è in grado di rilevare da solo il carico imbarcato sulla moto (solo pilota, passeggero, bagagli, etc.) ed adeguare automaticamente il precarico al valore ottimale per il funzionamento della sospensione posteriore. Completano l’equipaggiamento sviluppato da Aprilia nella sua esperienza vincente nelle corse l’acceleratore Ride by Wire multimappa, il traction control regolabile nell’intervento su tre livelli e l’ABS a due canali (entrambi escludibili). Il motore bicilindrico a V di 90° è un gioiello di tecnologia ed è in grado di erogare una potenza massima di 125 CV.

Prosegue il rafforzamento della leadership sul mercato italiano delle due ruote, salendo a salendo al 24,7% di quota complessiva per una crescita di 2,5 punti percentuali rispetto al mese di febbraio 2012. Sulla base dei dati diffusi da Confindustria Ancma, il Gruppo Piaggio ha registrato in particolare un eccellente andamento nel settore scooter, raggiungendo la quota del 32,3% nei primi due mesi dell’anno (+0,6 punti percentuali rispetto ai primi due mesi del 2012). Nel mese di febbraio, il Gruppo ha raggiunto la quota di mercato del 37% con una crescita di 6,5 punti percentuali rispetto al febbraio 2012. E’ al 7,1% nei primi due mesi dell’anno la quota del Gruppo Piaggio nel segmento della moto di grossa cilindrata (over 700cc).

Vespa 946

Check Also

Intervista a Paola Somma cofondatrice MBE: “alla fine ce l’abbiamo fatta”

Hanno dimostrato una tenacia ammirevole, confermando le due edizioni dell'evento motociclistico in epoca pandemica. Paola Somma ci racconta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.