Nasce il nuovo team CDP Ducati Perugia ed è subito competizione

Antoine Meo affronterà il campionato italiano Motorally con la nuova Ducati Desert X Rally per il team CDP Ducati Perugia

Parte da Perugia la nuova avventura della CDP Ducati Perugia e della famiglia De Poi entrata nel mondo del motociclismo con il marchio Ducati tre anni fa e che si affianca ai marchi Ferrari e Maserati.

Filippo De Poi, amministratore delegato e grande appassionato di moto, grazie alla collaborazione con il team EntrophyMotorbike, esperto nella preparazione di moto per le competizioni fuoristradistiche, da anni presente nel Mondiale di Enduro e Assoluti D’Italia, saranno presenti al campionato Motorally con la nuova Ducati Desert X Rally guidata da Antoine Meo, che gareggerà nella categoria G-1000 e una seconda moto, più simile all’originale, che parteciperà alla categoria GPX, sulla quale si alterneranno piloti e testimonial.

Ci sarà una flotta di Desert X Rally anche per clienti

Un’ulteriore flotta di Desert X Rally, sarà messa a disposizione dal Team CDP Ducati -Entrophy per i clienti e gli appassionati di enduro, attraverso la proposta di pacchetti specifici di partecipazione e una struttura in grado di fornire supporto e assistenza, anche ai clienti Ducati che parteciperanno con la propria moto.

Molto contento e pronto alla nuova sfida anche Antonine Meo, il pluricampione mondiale e Ambassador Ducati. Secondo Meo, la Ducati Desert X Rally è nata per questo tipo di gare e  il livello del motorally in Italia è molto alto.  “Mi devo rimettere in sella e imparare il modo di correre all’italiana, – prosegue Meo – che è molto diverso da quello che ho conosciuto fino ad oggi. Insomma una bella sfida anche per me. Spero di farvi sognare. ”

Nasce il nuovo team CDP Ducati Perugia
Antoine Meo in azione

Tante parti speciali

Il nuovo modello Ducati DesertX Rally è dedicato ai fuoristradisti più sportivi e audaci, caratterizzato dalla migliore componentistica di derivazione racing.

Tante le soluzioni specialistiche ed efficaci nell’off-road come il parafango anteriore alto che garantisce l’utilizzo anche in condizioni del fondo particolarmente difficili e le sospensioni Kayaba a corsa maggiorata con forcella a cartuccia chiusa e ammortizzatore con pistone maggiorato di derivazione motocross che permetteranno il superamento di ogni ostacolo. Le nuove ruote a raggi centrali, con misure e caratteristiche proprie del fuoristrada racing, rendono la Rally una moto inarrestabile su ogni tipo di terreno. Queste soluzioni insieme al paracoppa in carbonio forgiato, leggero e resistente, ai pedali di cambio e leva freno posteriore ricavati dal pieno, identificano inequivocabilmente la Rally come una moto pensata per le avventure più estreme.

Dal team CDP Ducati Perugia un’opportunità anche per un giovane pilota italiano

Insieme al 5 volte campione del mondo Antoine Meo anche un giovane pilota italiano che avrà tutto da imparare da Meo, protagonista con la Desert X Rally dell’Iron Road Prolog all’Erzbergrodeo 2023 vincendo nella categoria bicilindriche.

Molto soddisfatto e pronto alla sfida Filippo De Poi, AD del gruppo CDP SPA e Ducati Perugia, che afferma che il mondo delle competizioni in Off Road si amplia di un nuovo progetto Ducati e che il “team  CDP Ducati – Entrophy Motobike ha l’obiettivo primario di conseguire il successo grazie al supporto e l’esperienza di Ducati Corse. Il Team è pronto anche ad ospitare ulteriori piloti o amatori che vorranno misurarsi nella competizione.”

Stefano Mori, manager di  EntrophyMotorbike, realtà perugina impegnata già nel campionato italiano enduro afferma di essere  pronto a lavorare sodo per presentarsi con una moto super competitiva.  Il team si occuperà dello sviluppo tecnico, della logistica alle gare e di gestire i test di Antoine Meo e di tutti i piloti che vorranno aderire  al progetto.

Nasce il nuovo team CDP Ducati Perugia
Antoine Meo e la Ducati Desert X Rally

Check Also

NERVA EXE: lo scooter elettrico per muoversi con più autonomia

Ha dimensioni importanti, una buona capacità di carico e una discreta autonomia. È NERVA EXE, scooter elettrico spagnolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *