BMW R 1200 GS
BMW R 1200 GS

Le migliori enduro per macinare tanti chilometri.

Il mercato delle due ruote destinate al mototurismo è in continuo fermento, la sfida tra le case motociclistiche per accaparrarsi dei clienti è veramente dura. Tante sono le proposte, e tutte le case motocicliste offrono diversi modelli destinati ai viaggi, la scelta è veramente ampia e talvolta si rimane disorientati. 

Le grosse enduro sono adatte ai viaggi a 360° senza limiti di terreno e di chilometraggio, che tra le altre cose stanno ottenendo ottimi risultati in termini di vendita.

Il 2017 ha portato a numerosi cambiamenti in listino. Il gruppo Aprilia-Moto Guzzi, ha tolto dal listino due moto in questo segmento; speriamo arrivino presto le sostitute, perché il mercato in questa categoria gode di buona salute. Tanti i rinnovamento di gamma, arrivati un po’ da tutti i competitor, ad esclusione di Yamaha che continua a puntare sulla . I modelli inseriti sono di assoluta eccellenza: BMW R 1200 GS Adventure, Ducati Multistrada 1200 Enduro, Ducati Multistrada 1260, Honda CROSSTOURER Travel EditionABS, Honda Africa Twin CRF1000L, Kawasaki Versys 1000 Grand Tourer ABS, KTM 1290 Super Adventure S 2018, V-STROM 1000 XT ABS GLOBE RIDER, Triumph Tiger Explorer XC, Yamaha XT1200ZE Super Ténéré ABS.

I viaggi con questa tipologia di moto non hanno limiti di distanza, macinare chilometri su chilometri non è certamente un grosso problema, ma certamente tra la lista di moto elencata ci sono differenze che possono incidere in maniera determinante sulla scelta finale, oltre ovviamente il prezzo di acquisto.

Se volete la massima libertà di movimento, viaggi lunghi, su asfalto, con possibilità di percorrere strade bianche e anche qualche timido passaggio su percorsi off-road, la vostra scelta è tra i modelli elencati, anche se ovviamente sono tra le moto più costose.  Dura la lotta, meglio per tutti noi amanti dei lunghi viaggi, in questo caso il vero problema è per le case motociclistiche, che devono neccariamente prestare massima attenzione e risorse per non perdere il treno…

Honda Africa Twin DCT
Honda Africa Twin DCT

Le migliori enduro per macinare tanti chilometri.

BMW R 1200 GS Adventure

Prezzo: 18.700 €

Propulsore: boxer bicilindrico, 125 CV a 7.750 giri/min, 125 Nm a 6.500 giri/min.

Pregi: due modalità di guida “rain”e “road”, ABS, controllo di stabilità ASC e computer di bordo.

Equipaggiamento di serie adatto ai viaggi: serbatoio da 30 litri, telaio paramotore e paramani.

Difetti: il prezzo è molto alto, l’equipaggiamento di serie potrebbe essere più abbondante.

Commenti: il prezzo è elevato, ma è lei è la regina del mercato, inoltre mantiene un altissima quotazione per l’usato. 

Qui la nostra prova: http://www.moto-ontheroad.it/moto/prove-moto/bmw-r-1200-gs/

www.bmw-motorrad.it

BMW R 1200 GS
BMW R 1200 GS

Ducati Multistrada 1260 (2017)

Prezzo: 17.990,00 €

Propulsore: bicilindrico a L, 158 CV a 9.500 giri/min, 129,5 Nm a 7.500 giri/min.

Pregi: Ride-by-Wire (RbW), 4 mappe Ridi Mode (URBAN, TOURING, SPORT ed ENDURO), controllo di trazione (DTC), ABS. Equipaggiamento di serie adatto ai viaggi.

Difetti: il prezzo è molto alto, l’equipaggiamento di serie potrebbe essere più abbondante.

Commenti: In questa nuova versione, con motore aumentato nella cilindrata da 1200 a 1260 cc, la moto della casa bolognese sembra aver sistemato un piccolo difetto di erogazione ai medi regimi. Qualche aggiornamento anche sulla ciclistica, moto meno maneggevole ma più rassicurante a centro curva.

Qui la nostra prova della versione 1200: http://www.moto-ontheroad.it/moto/prove-moto/ducati-multistrada-1200-s-la-nostra-prova/

www.ducati.it

 

DucatiMultistrada1260
DucatiMultistrada1260

Ducati Multistrada 1200 Enduro

Prezzo: 21.190 €

Propulsore: bicilindrico a L, 152 CV a 9.500 giri/min, 128 Nm a 7.500 giri/min.

Pregi: Ride-by-Wire (RbW), 4 mappe Ridi Mode (URBAN, TOURING, SPORT ed ENDURO), controllo di trazione (DTC), ABS. Equipaggiamento di serie adatto ai viaggi: serbatoio da 30 litri, telaio paramotore e paramani.

Difetti: il prezzo è molto alto, adatta ad ogni tipo di percorso ma pretende competenze nella guida off-road.

Commenti: il prezzo è elevato, ma è un modello esclusivo, divertente da guidare su asflalto; in questa nuova versione l’elettronica ha reso più dolce il propulsore.

Qui la nostra prova: http://www.moto-ontheroad.it/moto/prove-moto/ducati-multistrada-1200-enduro/

www.ducati.it

Honda CROSSTOURER Travel EditionABS

Prezzo: 15.790 f.c.

Propulsore: 4 cilindri a V di 76 a 16 valvole Unicam, 129 CV a  7.750 giri/min, 126 Nm / 6.500 giri/min.

Pregi: Quelle che sono le caratteristiche di casa Honda le conosciamo tutti. Qualità percepita, robustezza meccanica e facilità di guida non deludono certo. Il suo grosso propulsore a 4 cilindri a V è un ottimo compagno di viaggio, in grado di accompagnare sulle lunghe distanze in scioltezza: altra peculiarità è la trasmissione finale a cardano, quindi zero manutenzione. Anche l’elettronica è di buon livello, quindi c’è il sistema C-ABS (sistema antibloccaggio con frenata combinata). Se si vuole portare a casa una versione super sofisticata, bisogna sborsare solo 1.000 euro in più per la versione con cambio sequenziale a doppia frizione DTC  a doppia frizione DCT (Dual Clutch Transmission). In questa speciale versione, oltre alla colorazione Matt Pearl Glare White, ci sono accessori di serie adatta ai viaggiatori senza meta, tra cui bauletto posteriore, borse laterali e faretti fendinebbia a LED.

Difetti: è una moto per i lunghi viaggi, ma non è adatta al fuoristrada anche leggero.

Commenti: è una moto “giusta”, meno aggressiva rispetto alla concorrenza ma certamente di sostanza. 

www.hondaitalia.com

Le migliori enduro per macinare tanti chilometri: Honda CROSSTOURER Travel EditionABS
Le migliori enduro per macinare tanti chilometri: Honda CROSSTOURER Travel Edition ABS

Honda CRF1000L Africa Twin ABS Travel Edition

Prezzo: 15.950 f.c. 

Propulsore: 2 cilindri parallelo a 8 valvole, 95 CV a  7.500 giri/min, 98 Nm / 6.000 giri/min.

Pregi: Honda con la nuova Africa Twin non ha rinfrescato solo un prodotto di grandissimo richiamo strorico, ma ha realizzato una moto di grande successo. Facile su ogni tipo di percorso, divertente da guidare in off-road, bella esteticamente. Non le manca nulla per essere una delle moto più riuscite in questo segmento, tanto che i risultati commerciali le stanno dando ragione. Non è strapotente, 95 CV ben distante dai 160 CV della Ducati, ma tutto sommato possono bastare a patto di non caricarla come un “mulo” e passeggero. L’elettronica è in linea con le concorrenti, controllo di trazione HSTC d’isinseribile in fuoristrada, stessa cosa per l’ABS da poter escudere per intraversarla quando serve. La chicca tecnologica è per l’optional del cambio elettronico, ma gli enduristi storciono il naso. In questa versione destinata Travel ci sono di serie: kit top box, schienalino, kit valigie laterali, cavalletto centrale, tubolari carena, kit luci fendinebbia, manopole riscaldabili, parabrezza alto, presa 12V.

Difetti: qualche cavallo in più non le farebbe male.

Commenti: è una moto che si ama per la facilità di guida, perchè non costa troppo e perchè è anche molto comoda. Incredibile quanto sia valido il cambio DCT, soprattutto in fuoristrada.

Qui le nostre prove: http://www.moto-ontheroad.it/moto/prove-moto/honda-africa-twin-dct-che-bella-sorpresa/

http://www.moto-ontheroad.it/moto/prove-moto/honda-africa-twin-crf1000l/

Kawasaki Versys 1000 Grand Tourer ABS (2018)

Prezzo: 14.990,00 – 15.190,00 €

Propulsore: 4 cilindri in linea, 4 tempi, raffreddato a liquido, 120 CV a  9.000 giri/min, 102 Nm / 7.500 giri/min.

Pregi: è stata recentemente rinnovata nell’estetica, oggi più filante e moderna. Il suo propulsore è un bel 4 cilindri instancabile, con la possibilità di settare due power mode: F (Full Power) piena potenza  (Low Power), che eroga il 75% della potenza, da utilizzare in condizioni di asfalto bagnato. Nella configurazione Grand Tourer ABS ci sono accessori di serie utili ai lunghi viaggi, tra cui set di borse e faretti supplementari.

Difetti: manca un po’ di personalità, anche se la linea è notevolmente migliorata rispetto al modello precedente.

Commenti: una moto di sostanza, da grandi viaggi e in coppia, ovviamente quasi esclusivamente su asfalto. 

www.kawasaki.it

Le migliori enduro per macinare tanti chilometri: Kawasaki Versys 1000 Grand Tourer ABS
Le migliori enduro per macinare tanti chilometri: Kawasaki Versys 1000 Grand Tourer ABS

KTM 1290 Super Adventure S ABS (2018)

Prezzo: 17.100,00 €

Propulsore: Bicilindrico 4 tempi V 75, 160 CV a  8.750 giri/min, 140 Nm / 6.750 giri/min.

Pregi: l’ammiraglia di KTM è esagerata in tutto. In questa nuova versione 2017, è diventata oltre che più bella esteticamente anche più vivibile in sella, anche se rimane una moto decisamente alta. L’elettronica è di altissimo livello, oltre ad ABS c’è il riding mode (sport, street, rain, offroad) per il motore e controllo di stabilità MSC che agisce sia con l’ABS sia con il controllo di trazione MTC. Non mancano le modalità di assistenza alla guida in modalità off-road.

Difetti: prezzo impegnativo.

Commenti: basta trovare una meta distanza…molto distante. 

Qui la nostra prova nella versione 2016: http://www.moto-ontheroad.it/moto/prove-moto/ktm-1290-super-adventure/

www.ktm.com

3 comments

  1. A testa la BMW a cuore la Honda Africa twin 1000 ,il cuore vince sulla testa scelgo la Honda 95 cavalli più che sufficienti

  2. Nessuna di queste è una enduro. Il titolo è fuorviante. Queste sono stradali con cui poter fare qualche strada bianca, niente di più

    • Effettivamente avremmo dovuto titolare Enduro Stradali, ma già il fatto siano destinate a fare tanti chilometri ne indicava la tipologia. Se dotate di tassello, con il pilota giusto, sono comunque in grado di fare cose incredibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.