Home / Equipaggiamento moto / Accessori / RA 311, tutta l’esperienza Kappa applicata alle borse da serbatoio
RA 311, tutta l'esperienza Kappa applicata alle borse da serbatoio

RA 311, tutta l’esperienza Kappa applicata alle borse da serbatoio

Offre spazio utile distribuito su più tasche, colori attualissimi ed è veramente facile agganciarla, cosa non sempre vera per le borse da serbatoio

La Kappa RA 311 fa parte della gamma di borse da serbatoio morbide RACER prodotta da KAPPA. Presentata all’ultima edizione di EICMA come novità 2014, riesce a farsi spazio in un segmento davvero molto, molto affollato.

Questa tipologia di “contenitore” da moto rappresenta da tempo una scelta quasi obbligata per l’utente delle due ruote e il mercato la premia proponendola in molteplici versioni.

Kappa, in quanto marchio specializzato – da decenni – nella produzione di accessori, può far leva su di una esperienza che pochi altri possono vantare. Una marcia in più che, analizzando la RA311, si riscontra molto chiaramente rispetto alle altre borse da serbatoio.

RA 311, tutta l'esperienza Kappa applicata alle borse da serbatoio
RA 311, tutta l’esperienza Kappa applicata alle borse da serbatoio

Adatta a essere utilizzata senza controindicazioni su sportive, naked, stradali, enduro… la borsa rivela un mix delle soluzioni decisamente interessante: dagli inserti in giallo fluo che le conferiscono alta visibilità sulla strada (a proposito, anche la copertina antipioggia in dotazione è fluorescente), alla comoda tasca superiore porta smartphone, che permette di tenere sott’occhio il display e anche di interagire con esso essendo predisposta al touch screen… fino al comodissimo sistema a sgancio rapidissimo (un secondo esatto per il fissaggio), al quale dedichiamo un approfondimento.

RA 311, tutta l'esperienza Kappa applicata alle borse da serbatoio
RA 311, tutta l’esperienza Kappa applicata alle borse da serbatoio

…una semplicità che non ha eguali fra le borse da serbatoio in commercio…

TANKLOCK è costituito di due parti che interagiscono in modo meccanico: la struttura presente sulla base della borsa e la flangia da fissare al tappo serbatoio (utilizzando i punti delle viti presenti). La flangia è specifica per singolo modello di moto e va acquistata a parte, al costo di pochi euro. Sul sito web di Kappa è disponibile un file pdf scaricabile con l’elenco delle compatibilità, che al momento comprende oltre 100 modelli di moto (di Casa Suzuki, Aprilia, Benelli, Triumph, Honda, Kawasaki, MV, Yamaha, BMW, Ducati, KTM…). Adottando questa soluzione KAPPA ha eliminato qualsiasi tipo di cinghia, zip o patella magnetica a favore di un sistema pulito, leggero e sicuro, che non ha uguali per praticità in nessuna Una semplicità che non ha eguali fra le borse da serbatoio in commercio. Basta posizionare la RA311 sopra la flangia e applicare una leggera pressione fino a sentire un “click”. Per rimuoverla basterà agire sulla levetta rossa presente sul fondo.

La nuova borsa RA311 è dotata di un’ampia tasca centrale espandibile fino a 16 litri e di due tasche laterali molto comode nelle quali riporre gli oggetti di utilizzo più frequente.

Oltre alla cover antipioggia in dotazione viene fornita anche una tracolla per il trasporto.

Prezzo al pubblico: 96 euro

www.kappamoto.com

Check Also

Borse XLmoto H2O: la prova su strada di Moto On The Road

Il motociclista si troverà sempre e comunque ad affrontare il problema di trasportare dei bagagli. Belle, pratiche e capienti, le borse XLmoto sono un'ottima soluzione per sistemarli anche su moto non particolarmente votate al turismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *