Home / Blog / Iron Man è ogni motociclista!

Iron Man è ogni motociclista!

Non credo sia balzato agli occhi solo a me, un po’ lo avrete pensato sicuramente tutti, alla prima occhiata che avete dato alla nuova MV Agusta Rivale, che è indubbiamente la moto di Iron Man!

Non che a Tony Stark mancassero le motociclette, ci mancherebbe, né che quando indossa l’armatura da supereroe debba poi andare a giro in moto, per carità, lui vola ( anche l’MV, comunque mi dicono), solo sto dicendo che la nuova Rivale in particolare è senza ombra di dubbio imparentata strettamente nel design con la Mark 37, che credo di riconoscere per via della colorazione rosso (assolutamente stessa tonalità) e argento. Anche nelle forme affusolate, degne di un fumetto della Marvel, si riconosce la malcelata, anzi eclatante parentela!

D’altronde pensiamoci bene, quale supereroe è più affine al mondo della motocicletta?

Non sto parlando di uso del mezzo a due ruote, per questo Wolverine fa le scarpe a tutti: dal suo esordio in X Men si sollazza fregando la V Rod ( e la donna) a quello sfigato di Ciclope, nel primo film a lui dedicato scappa da un inseguimento a bordo di una Panhead presa ad un appena defunto e fin troppo ospitale vecchino, mentre nell’ultimo episodio “L’immortale ” decide finalmente di scegliere un marchio italiano ( tanto giratela come volete, quando si comincia a capirci qualcosa di moto…) e si prende una Ducati Diavel.

Certo se si parla di supereroi e moto, impossibile non pensare alla famosissima sequenza in cui Capitan America salta con la moto per aggrapparsi alla coda dell’aereo sul quale sta scappando il Teschio Rosso, e comunque Steve Rogers si muove abitualmente a bordo di una Harley. Un uomo che rappresenta l’America in sella ad un mito americano.

Il motociclista per eccellenza dell’universo Marvel, Ghost Rider, merita senz’altro un’analisi a sé, ma e’ interessante notare come dal custom artigianale rigido del primo episodio cinematografico passi in maniera piuttosto disinvolta ad una Yamaha VMax ultima serie, segno del fatto che le Case motociclistiche siano molto attente a cercare visibilità nel mondo del cinema e del fumetto.

Ma torniamo al supereroe più tecnologico della Marvel: Iron Man!

La motocicletta in senso stretto non appare mai negli episodi dedicati al personaggio, solo che l’armatura, a tutti gli effetti, E’ una moto!

Come una supersportiva ha colori sgargianti, forme fantascientifiche, funzioni tecnicamente avanzatissime. Regala al suo pilota emozioni da sballo, perché come nella moto tutto il corpo è impegnato nella guida dell’armatura; velocità, adrenalina, libertà : tutti elementi in comune. Proprio il senso di simbiosi col mezzo ipertecnologico è quel momento raro e perfetto che ogni motociclista ricerca continuamente, e che sicuramente ha dato così grande successo al personaggio, almeno per quanto riguarda il pubblico maschile. Sì, ovviamente, anche perche’ Stark ha il grano ed è pieno di gnocca. Va da sé.

Naturale poi che, come si puo’ notare nel terzo episodio cinematografico dedicato ad Iron Man, nella scena in cui Stark parla con l’amico Nick Rhodes all’interno di un bar per essere poi aggredito da una crisi di panico, si noti come l’armatura sia parcheggiata fuori in mezzo alle moto dei bikers che affollano il locale.

L’unica differenza che discosta l’armatura di Iron Man dalla MV Rivale è la trascurabile presenza delle ruote e dell’armamentario, ma su questo mi dicono che i tecnici della Casa varesina ci stanno lavorando. Anzi, fra gli optional per il mercato estero figurerebbero già un paio di lanciagranate al posto dei paramani. Voci, queste, da confermare.

Detto questo, non rimane che un appello diretto all’old boy Tony Stark: la prossima volta che vieni al bar con la moto nuova, ce lo fai fare un giretto?! O almeno, paga da bere!

Check Also

Cari lettori tanti auguri

Cari lettori, volevo con questa mia farvi gli auguri di Buon Natale. Non che io …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.