Home / Blog / Ducati Scrambler? Non so se mi garba!

Ducati Scrambler? Non so se mi garba!

di Claudio Falanga

Come spesso succede i corsivi di Kiddo mi inducono a delle riflessioni. Ed è forse per questo che di fronte al suo entusiasmo mi sono chiesto: “Ma a te, la Ducati Scrambler garba?”.

Ho tenuto il meraviglioso uso del parlare toscano, dove difficilmente il verbo garbare può essere semplicemente sostituito dal verbo piacere. Dire “mi garba” è più leggero, più scanzonato e anche se sull’italianità contemporanea del termine la stessa Accademia della Crusca è dubbiosa, per me che ho vissuto 20 anni a Firenze ha tutta la forza comunicativa tipica del fiorentino.

Ma tornando alla Ducati Scrambler, insomma ma ti garba o non ti garba, vi chiederete?

La risposta come si vede nel titolo è non lo so!

Mi riservo il giudizio dopo averla avuta fra le mani, guidata, goduta un pochino.

Devo dire che da subito non mi ha fatto innamorare.

E chi mi conosce sa quanto ami le Ducati, al punto da averne comprata una (un 750 Sport nel 1989, con i cerchi da 16 pollici e una ciclistica nervosetta), quando la gente mi diceva: Ducati soldi buttati. E di aver aperto una rivista (Mondo Ducati, che ancora è pubblicata), che ho fondato e diretto per un lustro. Insomma io amo le Ducati, ma la Scrambler non mi ha fatto innamorare come fece la 916 o il Monster.

Questa Ducati sembra nata “a gran richiesta” e non uscita dalla sorprendente genialità di Borgo Panigale. Personalmente l’ho trovata – sempre per parafrasare lo slang fiorentino – un po’ ina (contrazione di piccina), e un po’ plasticosa. Ma non è nel mio carattere gettare la croce addosso a un prodotto nuovo, come detto non me ne sono innamorato, ma mi riservo un giudizio vero dopo averla provata e guardata meglio, non nella concitazione di un evento fieristico.

Ma l’amore è sempre una cosa strana. Ci sono ad esempio donne di cui ti innamori subito e che poi risultano una delusione, e donne che scopri pian piano e finisci per innamorartene con il tempo.

Se – dopo questo mio blog – Ducati mi inviterà ancora alle presentazioni vi saprò dire se la Scrambler mi ha conquistato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Check Also

Suzuki RG 500 Gamma

Più emozionanti i 2 tempi o i 4 tempi?

Il motore a 2T è praticamente sparito dalla normale produzione, perché è fortemente inquinante. Forse, se le case motociclistiche avessero continuato ad investire su questa configurazione avremmo moto di nuova generazione in linea con le norme antinquinamento. Però una Suzuki RG 500 Gamma...io la vorrei proprio guidare.

One comment

  1. La ummi disgarba mall’e’ un po ina davvero , di sicuro unn’he per la mi misura , so 1,90 e 100…… kg. ….. (magari !!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *