Home / Blog / Buon natale una beata…

Buon natale una beata…

Ore 18, mentre fervono o preparativi per il cenone di natale, il pronto soccorso è pieno, d’altronde come solito ( mi viene detto dall’addetta al triage, il servizio di valutazione e smistamento delle emergenze).

Costola rotta e compressione di vertebra lombare, la diagnosi delle radiografie rapidamente fatte.

La mia dottoressa, interpellata telefonicamente il giorno prima mi dice” Ma Falanga a Natale a lei succede sempre qualcosa!?”. Non ci avevo fatto caso ma ha ragione, non è il primo Natale che mi capita di passare a letto e la dottoressa – che fortunatamente mi sente in media solo due volte l’anno – ci ha fatto caso.

E si, il Natale mi sta proprio sulle palle. Sarà per questo che un sacco di gente “se ne va” tutti gli anni prima delle festività. Sarà per evitarlo, sarà che proprio porta sfiga. In fondo è una festività piazzata nel periodo più brutto dell’anno, quando fa freddo e le giornate sono così corte che ti sembrano dimezzate.

La festa, sovrapposta alle celebrazioni pagane per il solstizio d’inverno, non è per nulla legata alla data di nascita di Cristo, di cui non si conosce l’anno né tantomeno il giorno.
Ancora oggi diverse chiese lo festeggiano in date diverse del mese di gennaio, mentre in passato in alcuni luoghi è stato festeggiato persino in primavera.

Ma la cosa più fastidiosa è la celebrazione occidentale e soprattutto anglo-americana dell’evento, con quel coglione di Babbo Natale protagonista. Il caro ciccione, vestito di rosso ( colore che  è bene precisare fu utilizzato per la prima volta dalla Coca Cola per le sue pubblicità sul natale) è il simbolo di una festa che da religiosa si è trasformata in evento familiar-business irrinunciabile. Non che ci tenessi all’aspetto religioso, ma tutto questo fervore, questi acquisti, queste interminabili abbuffate, mi sono diventate antipatiche.
Insomma Natale mi stai sulle palle. E in più mi toccherà vedere sicuramente qualche film con quel pirla di Babbo Natale. 

 

 

La foto di copertina è tratta dal film Babbo bastardo (Bad Santa) è un film commedia del 2003, diretto da Terry Zwigoff e interpretato tra gli altri daBilly Bob Thornton.

Check Also

Suzuki RG 500 Gamma

Più emozionanti i 2 tempi o i 4 tempi?

Il motore a 2T è praticamente sparito dalla normale produzione, perché è fortemente inquinante. Forse, se le case motociclistiche avessero continuato ad investire su questa configurazione avremmo moto di nuova generazione in linea con le norme antinquinamento. Però una Suzuki RG 500 Gamma...io la vorrei proprio guidare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *