Gelato Festival a Milano, in Piazza Castello fino a domenica 25 maggio

Dopo il successo del 2013 torna al Castello Sforzesco l’evento dedicato all’alta qualità del gelato italiano: il Gelato Festival.

Tante le sorprese per i visitatori: dal laboratorio Buontalenti dove i gelatieri producono a vista il gelato al percorso degustazione, dal ricco calendario di Gelato Show Cooking nell’FB Village, al gelato al vero gusto di Nutella fino ai Gelato Cocktail proposti in collaborazione con Fabbri per l’estate 2014.

Gelato Festival è la manifestazione che nasce per celebrare le origini italiane del gelato di alta qualità diventato famoso nel mondo. L’invenzione del gelato è attribuita al poliedrico artista fiorentino Bernardo Buontalenti (1536 – 1608) che nel Rinascimento alla Corte de’ Medici servì la prima crema fredda a base di latte, miele e tuorlo d’uovo. E’ da Milano però che arriva in Italia una delle più golose innovazioni nella storia del gelato. Nel 1906 infatti nei caffè della città si cominciano a consumare le “parigine”, le prime antenate dei nostri coni gelato. La tradizione ne attribuisce la paternità a Giovanni Torre, che di ritorno da Parigi (da qui il nome) inventò queste prime cialde, dando così vita al commercio ambulante del dolce freddo che da Milano conquistò il mondo.

La tappa romana del Gelato Festival
La tappa romana del Gelato Festival

Il Buontalenti, Caterina e Ruggeri – Diventato una celebrità assoluta nel mondo il Buontalenti, il laboratorio mobile di gelato artigianale più grande mai costruito e intitolato all’artista rinascimentale che viene ritenuto l’ideatore del dolce freddo (1559), non sarà più solo. Ad affiancarlo da quest’anno, anche Caterina e Ruggeri; la prima ospiterà l’FB Village, l’aula didattica dove si svolgono i corsi Gelatiere per un Giorno e Gelato Show Cooking, e il Nutella Village, l’altro il percorso degustazione di Gelato Festival e i Gelato Cocktail in collaborazione con Fabbri.

 Il Gelato Festival è ambasciatore del gelato italiano

Gelato festival: Antonio Mezzalira e il "Gelato Michetta"
Gelato festival: Antonio Mezzalira e il “Gelato Michetta”

Gli sponsor di Gelato Festival 2014 – Nutella è il Gold Sponsor: in tutte le tappe italiane sarà possibile assaggiare il gelato al vero gusto di Nutella. Fabbri, silver sponsor di Gelato Festival, proporrà durante tutto il tour i suoi Gelato Cocktail. Sponsor tecnico di tutto Gelato Festival 2014 Clabo Group, azienda di Jesi leader di mercato nel settore degli arredi per la ristorazione e conosciuta soprattutto per le vetrine che espongono il gelato artigianale e che sono perfino nella sede Apple a Cupertino.

Gelato & salute uniti dal calcio – Il gelato, per l’elevata presenza di latte, è una fonte di calcio e di vitamine. E’ un alimento perfetto per assicurare il giusto apporto nutrizionale sia a giovani che anziani e contribuire alla buona salute delle ossa. Per questo F.I.R.M.O. Fondazione Raffaella Becagli sarà al fianco di Gelato Festival in quattro tappe del tour, tra cui Milano. La Fondazione che si batte per combattere le malattie ossee sarà presente con un medico e un nutrizionista durante i giorni della manifestazione allo scopo di fornire informazioni di carattere medico per una corretta e sana alimentazione. I possessori della Gelato Card potranno avere la consulenza degli esperti.

Imparare Facendo – Gelato Festival porta avanti il progetto con gli istituti alberghieri per rendere il gelato sempre più protagonista nel per­corso formativo degli studenti. Quest’anno, come nel 2013, la partnership sarà con l’istituto Carlo Porta di Milano: saranno diverse decine gli studenti che avranno la possibilità di lavorare fianco a fianco con i migliori maestri gelatieri per apprendere arte e tecnica della produzione del gelato di qualità, come una volta si faceva nelle botteghe artigiane.

Gelato Festival è ambasciatore del gelato italiano, in questo percorso ha al proprio fianco Expo 2015 e ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

La Gelato Card – L’ingresso al Gelato Festival è gratuito. Chiave d’accesso per Gelato Festival è la Gelato card che dà diritto a cinque assaggi e a un Gelato Cocktail, il gelato in versione da bere realizzato in collaborazione con Fabbri. La card può essere condivisa tra più persone ed è valida per tutte le giornate del festival. La card permette inoltre di seguire corsi Gelatiere per un Giorno e Gelato Show Cooking nell’Fb Village (il programma è su http://www.gelatofestival.it/milano/programma/) e di votare il gusto preferito imbucando la scheda nelle urne presenti alle casse, per ottenere un assaggio extra. La card costa 12 euro, 10 euro per gli under 18 e, una volta esaurita, può essere ricaricata: con la ricarica di 7 euro si ha diritto a cinque assaggi ulteriori. Il costo di ogni singolo Gelato Cocktail è di 6 euro.

Gelato Festival Milano, Castello Sforzesco. Ingresso libero; orari: venerdì 13-23, sabato 13 – 24, domenica 13-23)

Le tappe: nel 2014 Gelato Festival diventa un eurofestival e grazie al Buontalenti, il laboratorio mobile di gelato artigianale più grande mai costruito, farà tappa in tutta Italia, in Francia, Spagna, Germania e Olanda.

Tutte le informazioni su www.gelatofestival.it 

Check Also

1000 Curve Cagli-Loreto, tutto pronto per la partenza

Sarà una cavalcata nel cuore delle Marche - la 1000 Curve Cagli-Loreto - un'edizione dedicata alla solidarietà e alla resilienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *