Perù da fotografare

Vivere in prima persona l’esperienza di un autentico reportage fotografico a fianco di un fotografo professionista per imparare tutti i “segreti” che permettono di realizzare scatti unici ed emozionanti. Ricalcando la “routine” quotidiana del reporter di viaggio che insegna direttamente sul campo.

Ecco l’idea del “Perù da fotografare” di Vuela che, per questa esperienza, ha scelto la professionalità e la lunga esperienza di Vittorio Sciosia, tra i più quotati traveller photographer a livello internazionale.

L’itinerario molto articolato tocca: Lima, Paracas, le Isole Ballesta, Ica, Huacachina Nazca, Chalhuanca, Cusco, la Valle Sacra degli Inca (Chinchero/Maras/Moray/Pisac, mercato e rovine/Ollantaytambo), Aguas Calientes, Machu Picchu, Cusco, Puno, il Lago Titicaca con le Isole Flottanti degli Uros, l’Isola Taquile e di nuovo Lima.

Perù da fotografare
Perù da fotografare

18 giorni di viaggio (partenza il 12 e rientro in Italia il 29 marzo) con guide e mezzi privati o suggestivi (come il treno di lusso Andean Explorer), dedicato agli appassionati di fotografia (si richiede la conoscenza base dell’uso della reflex, ma possono partecipare anche coloro che utilizzano macchine compatte) per imparare a realizzare immagini senza tempo tra i colori dei mercati, le città perdute degli Inca, le dune del deserto, i paesaggi andini, le intense sfumature dei laghi, i villaggi galleggianti, le necropoli, le miniere di sale, la ricca gastronomia, i volti e i sorrisi dei quechua, degli uros e dei popoli delle Ande. Scegliendo la qualità della luce più indicata (all’alba e nel tardo pomeriggio), sviluppando la propria sensibilità per la scelta delle inquadrature, le tecniche di ripresa, gli eventuali tagli e l’uso delle ottiche più adatte alla situazione. Con incontri quotidiani per analizzare gli scatti realizzati (dando la priorità alle immagine scattate con la reflex).

Perù da fotografare
Perù da fotografare

Perù da fotografare, i costi:

La quota di 3.800 euro (supplemento camera singola: 510 euro) comprende: volo intercontinentale e nazionale, pernottamento in hotel con prima colazione, 11 pranzi, 12 cene, trasferimenti e assistenza privata, trasferimento via terra da Lima a Cusco con mezzo privati, visite ed escursioni come da programma (in allegato), assicurazione medico bagaglio. Sono esclusi: tasse aeroportuali dei voli intercontinentale e nazionale (circa 535 euro) la quota d’iscrizione (40 euro).

Vittorio Sciosia: breve biografia

Perù da fotografare. Vittorio Sciosia
Perù da fotografare. Vittorio Sciosia

Dopo aver conseguito la Laurea in Economia, Vittorio Sciosia ha vissuto a lungo in Centro America tra Costarica e Guatemala, alternando la passione per la fotografia all’insegnamento in Università e scegliendo poi definitivamente la prima, incoraggiato dal grande successo riscontrato dalle sue fotografie da parte di riviste internazionali di turismo. Dopo un’esperienza statunitense e la collaborazione con Discovery Channel, si è trasferito a Londra dove vive tuttora. Vasta la sua esperienza di workshop fotografici che lo hanno portato ad accompagnare con successo numerosi appassionati in giro per il mondo, dall’Asia all’Africa all’America Latina, e che gli hanno permesso di sviluppare anche notevoli dote di didattica sul campo.

Info: “Vuela con noi” di Vuela srl sede direzionale: viale Monza, 1 – 20127

Milano. Uffici al pubblico: Via Padova 60 – 20131 Milano, tel. 02.26.80.91.17,

info@vuela.it

www.vuela.it

www.facebook.com/pages/Vuelait/

 

Check Also

Villaggio della Salute Più: un’oasi naturale per una vacanza green in moto

Dal 5 giugno riparte la grande stagione estiva con nuove politiche di prenotazione al Villaggio della Salute Più. I motociclisti saranno i benvenuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.