Home / Mototurismo / Eventi / Collio “Gusti di frontiera”. Un evento senza confini.

Collio “Gusti di frontiera”. Un evento senza confini.

Il Collio disegna una mezzaluna di dolci pendii soleggiati che traghetta le Alpi Giulie fino al mare Adriatico; da sempre terra di cerniera fra Est e Ovest, fra popoli latini e slavi, ad un secolo esatto da quella “Grande Guerra” che lo ferì così profondamente, oggi è invece il punto di incontro di diverse culture, incontro che volentieri avviene attorno ad un tavolo imbandito con i migliori prodotti di ogni territorio!

DSCN0309

E’ il senso del festival “Gusti di frontiera”, in calendario a Gorizia nel week end dal, 24 al 27 settembre: da sempre dedicato a far scoprire e mettere in valore le bontà più tipiche di terre diverse, di anno in anno ha allargato i propri confini di esplorazione, e giunto oggi alla sua dodicesima edizione ospita un autentico giro del mondo dei sapori, dai Balcani alle Americhe all’Asia.

Scorcio di Gorizia
Scorcio di Gorizia

Al successo di questo straordinario banchetto transfrontaliero, il Collio contribuisce anzitutto con i suoi vini -il frutto più dolce di questa regione- ed in particolare con i suoi pregiati bianchi, che grazie alla mitezza del clima, alla mineralità del terreno, e all’amore davvero sconfinato dei suoi vignaioli hanno guadagnato una fama universale. Dalla Ribolla Gialla, raffinata ed autoctona, ai vitigni internazionali come Sauvignon e Pinot Grigio, ogni bicchiere rieccheggia la dolce bellezza del Carso e il celeste fluire dell’Isonzo.

Collio, gusti di frontiera.
Collio, gusti di frontiera.

 

DSCN0310

Questi luoghi sono tanto generosi con le vigne quanto con i motociclisti, cui offrono percorsi di rara piacevolezza: se prediligete gli itinerari di montagna dal Collio potete dirigervi a visitare Cividale e Caporetto passando dalla Slovenia, mentre se avete voglia di respirare aria di mare potete percorrere la lunga strada panoramica costiera che conduce a Trieste -sempre splendida capitale mitteleuropea!–, oppure verso Grado “Isola d’oro”, “Piccola Venezia” con il suo mosaico di vicoli e campielli, non prima di aver però fatto sosta all’incantevole Isola della Cona con la sua ricchissima riserva naturalistica attorno alla foce dell’Isonzo.

Collio, gusti di frontiera.
Collio, gusti di frontiera.

Collio: qualche suggerimento.

Qualche suggerimento, infine, per la migliore organizzazione logistica: base ideale per l’alloggio del biker è certo in uno dei tantissimi eccellenti agriturismi spruzzati per tutto il Collio, ma in almeno altre due città è indispensabile parcheggiare fra una curva e un’altra per una imperdibile visita: Gorizia anzitutto, con il suo monumentale castello medievale -recentemente restuarato- e il suggestivo “Museo della Grande Guerra”, e Aquileia, sito archeologico dichiarato dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

 

Check Also

MOTORADUNI NEL MESE DI MARZO 2019

MotoCarnevale, Party, Furbinentreffen e Motoday sono solo alcuni degli eventi che il mese di marzo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *