Sport e movimento per tutti nelle Perle Alpine

In quegli sport invernali considerati (a torto) minori, l’elemento della gara è un’occasione, prima di tutto, per divertirsi in compagnia, possibilmente superando i propri limiti. Sci nordico, scialpinismo, escursionismo con le ciaspole e arrampicata sul ghiaccio vedono un costante incremento di praticanti non solo tra gli atleti di punta, ma soprattutto tra gli amatori che approfittano dei paesaggi imbiancati per passare una giornata salutare all’aria aperta in una cornice festosa. Le Alpine Pearls, località di montagna impegnate nello sviluppo della mobilità dolce, organizzano una serie di manifestazioni rivolte ai turisti che cercano nella vacanza uno stimolo in più per godere della montagna. E per coloro che non se la sentono di misurarsi con la competizione, per le famiglie che frequentano le Perle alla ricerca di relax e divertimento, le gare offrono uno spettacolo insolito e allegro, fatto di fatica, abilità, velocità e tenacia, dove fare da spettatori tifando per gli atleti tutti.

Pragelato
La neo Perla piemontese si presenta con due eventi di livello internazionale in grado di animare le sue nevi olimpiche. La Racchettinvalle, ciaspolata competitiva giunta alla sua 12esima edizione, si terrà domenica 12 febbraio con partenza e arrivo al cospetto dei trampolini del salto e si disputerà proprio sul tracciato che vide competere i fondisti durante le Olimpiadi di Torino 2006 e che tante soddisfazioni regalò ai colori azzurri grazie alla vittoria di Giorgio Di Centa nella massacrante 50 km. Ancora una volta Pragelato, con il suo Parco Naturale della Val Troncea, sarà centro nevralgico di una manifestazione che negli anni ha conquistato un numero di atleti e di semplici curiosi sempre crescente. Già, perché le racchette da neve rappresentano uno sport in continua evoluzione; adatte a tutti e con una peculiarità: per praticarle, basta indossarle, non è necessario imparare alcuna tecnica particolare.
La settimana successiva, mercoledì 15 febbraio, toccherà agli scialpinisti competere sui pendii innevati, all’interno del circuito piemontese di gare in notturna denominato Piemonte Skialp by night.

Cogne
Nel Parco Nazionale del Gran Paradiso la difesa dell’ambiente è la prerogativa imprescindibile. La Perla valdostana promuove infatti lo sport a basso impatto con la sua straordinaria pista da fondo incastonata tra le valli ai piedi dei ghiacciai del Gran Paradiso. Siccome ogni buona tradizione va rispettata e onorata, anche nel 2012 la Marcia Gran Paradiso sarà ai nastri di partenza di Cogne (Aosta) con la carica e l’entusiasmo che la contraddistinguono da oltre 30 anni. Quella del prossimo 12 febbraio sarà la 32esima edizione della popolare granfondo, pronta ad andare ancora una volta alla scoperta di scenari unici all’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso. Quest’anno la Marcia Gran Paradiso tenterà di superare il record di 750 partecipanti che formeranno un serpentone di atleti distribuiti lungo i 45 km di tracciato.

Valdidentro
La località valtellinese non si farà mancare nulla il weekend del 18 e 19 febbraio conInsieme per vincere due giorni di sport sulla neve a sfondo benefico. Si parte il sabato alle 15 con l’inizio della 24 ore di fondo Memorial Sergio Fiorelli. Più di una granfondo, questa gara necessiterà del tifo più sfrenato da parte del pubblico per dare agli atleti quel surplus di resistenza e tenacia in grado di portarli all’arrivo. Alle 17, spazio agli scialpinisti che si sfideranno sui pendii della Cima Piazzi scivolando sulla neve con le pelli di foca. La domenica si riprende con la Ciaspolata tra le frazioni, manifestazione non competitiva aperta a tutti, per proseguire con gli sci da discesa ai piedi per lo slalom gigante sulle piste della Happy Mountain. Appuntamento da non mancare, alle 15 terminano le fatiche della 24 ore con festa e animazione finale.

Moso in Val Passiria
Inverno non è solo neve. La Perla altoatesina offre agli atleti il ghiaccio vero creato sulle strutture artificiali per l’arrampicata con ramponi e piccozze. Il prossimo 28 e 29 gennaio 2012 i migliori atleti in questa disciplina si daranno battaglia nella quarta edizione di questa che è una delle gare più belle su uno degli impianti più spettacolari al mondo. L’Ice Fight si terrà a Corvara, frazione di Moso in Val Passiria, e vedrà la partecipazione di Markus Bendler, l’ex campione del Mondo austriaco e Angelika Rainer, la beniamina locale, di Merano, che è riuscita a salire due volte consecutive sul trono di questa disciplina.

Forni di Sopra
La Perla friulana propone una gara davvero fuori dal comune sabato 11 febbraio: la Winter Bike, competizione di mountain bike sulla neve. Oltre alle classiche doti di tenacia, verrà richiesta agli atleti una particolare destrezza nel condurre la propria due ruote sul terreno innevato, insidioso e scivoloso. E come se non bastasse, il tutto si svolgerà in notturna, alla luce dei fari artificiali che illumineranno un anello di 400 m da percorrere più volte per lo spettacolo del pubblico assiepato ai lati del tracciato. Un settimana prima, venerdì 3 febbraio, sempre a Forni di Sopra, le nevi saranno percorse dagli scialpinisti impegnati nella Ski Krono Varmost, cronoscalata in notturna per sci e pelli di foca.

Bad Reichenhall e Berchtesgaden
Le due Perle della regione bavarese del Berchtesgadener Land organizzano, dal 27 al 29 gennaio, il 1° Festival di sci alpinismo dedicato a tutti gli appassionati e a chi si vuole avvicinare a questo meraviglioso sport da vivere in simbiosi con la natura. Oltre a tour guidati di diversa difficoltà, saranno organizzati workshop e incontri sul tema della sicurezza e dei comportamenti corretti da tenere mentre si pratica questo sport. Ci sarà poi la possibilità di allenarsi con l’allenatore della nazionale tedesca Johann Rampl e di carpire tutti i suoi segreti per arrivare preparatissimi al prossimo tour in neve fresca. Teatro della manifestazione saranno gli scenari unici e incomparabili del monte Watzmann. Lo sci alpinismo richiede un’ottima preparazione fisica e tecnica e non ci si può certo improvvisare, ma chiunque si avvicina a questo sport finisce per innamorarsene e per non poter fare a meno delle emozioni che sa regalare: montagne, cime, panorami e colori unici da gustare su e giù per distese immacolate di neve!

Pralognan La Vanoise
Il 12° Campionato francese di sci per famiglie animerà le piste della Perla francese il 15 febbraio. La competizione a staffetta è aperta a tutti, soprattutto a quelle famiglie di appassionati di montagna che non si sono mai confrontate con le competizioni. La gara è uno slalom in parallelo in cui si sfidano due squadre per volta: papà fa da apri pista, la mamma può partire solamente quando il marito ha tagliato il traguardo, infine varca il cancelletto il figlio che fermerà il tempo complessivo alla fine della sua discesa. Genitori e figli insieme in una squadra vera, per scoprire come, nelle competizioni, l’importante è partecipare.

Arosa
Esiste un Campionato del mondo di calcio sulla neve che si svolgerà per la seconda edizione consecutiva sul campo bianco di Arosa. Il 26 e 27 gennaio tre rappresentative nazionali, Svizzera, Paesi Bassi e Germania più il Resto del mondo, composte da vecchie stelle di livello internazionali tra cui il nostro Beppe Bergomi, si affronteranno sul terreno scivoloso della Perla svizzera facendo sfoggio della loro classe e, talvolta, incappando in ruzzoloni e svarioni vari.


Per maggiori informazioni su Alpine Pearls e sulle proposte delle Perle delle Alpi:
Il decalogo di qualità Alpine Pearls
La pagina fan su Facebook


Check Also

Sapori di Primavera

Vi sembrerà un po' prematuro parlare della bella stagione, ma è il momento di mettere in calendario i primi eventi interessanti. E che la cosa possa essere di buon auspicio per l'arrivo del bel tempo e del mototurismo.