Home / Equipaggiamento moto / Abbigliamento / Da Clover: GTS Airbag, Crossover Airbag, Ventouring Airbag, la sicurezza sposa il comfort

Da Clover: GTS Airbag, Crossover Airbag, Ventouring Airbag, la sicurezza sposa il comfort

Clover presenta, a pochi giorni dall’EICMA, la collezione 2014 di giacche tecniche.

Si tratta di prodotti molto curati, frutto dell’esperienza e della passione della casa veneta.

In questa presentazione ci è apparso ben presto evidente che alla Clover ci lavorano dei motociclisti. Troppi i dettagli che vanno a soddisfare le esigenze degli amanti delle due ruote, troppe le soluzioni che mostrano chiaramente un continuo sviluppo che non potrebbe avvalersi di consulenti esterni.

Ecco i prodotti:

Crossover airbag N-G 4CROSSOVER AIRBAG

CLOVER ha voluto progettare una giacca che fosse veramente utilizzabile in ogni condizione.

Idonea ai climi freddi e a quelli caldi. Impermeabile all’acqua e alle intemperie. Capace di accontentare le esigenze del mototurista più esigente, ma allo stesso tempo fruibile dall’utente metropolitano. CLOVER l’ha immaginata così versatile per offrire al motociclista la reale possibilità di usufruire sempre, 12 mesi l’anno, del sistema di sicurezza costituito dall’AIRBAG.

Per raggiungere tale obiettivo, il marchio ha dotato la giacca di 3 strati indipendenti: uno esterno che rappresenta la prima barriera, uno interno, 100% impermeabile di marca Aquazone, in grado di garantire elevata traspirabilità e totale impermeabilità, ed infine uno strato termico a imbottitura differenziata, per isolare in modo maggiormente definito i punti più critici.

Tutti gli strati interni sono separabili dalla giacca e completamente indipendenti dal sistema AIRBAG, che in questo modo resta sempre disponibile .

Per rendere la giacca appropriata anche alla stagione calda CLOVER ha sviluppato un nuovo sistema di ventilazione, capace di “raccogliere” più aria possibile da ogni zona della sua Superficie.

Gli 8 punti di ventilazione frontali (tutti regolabili e dinamici, cioè adattabili alla quantità d’aria desiderata dentro il capo) permettono a Crossover AIRBAG di garantire una temperatura interna piacevole anche quando il termometro punta a temperature elevate.

Crossover airbag N-G 2CLOVER ha tenuto conto di ogni aspetto e nulla pregiudica la condizione di utilizzo invernale della giacca: una volta chiuso il sistema di ventilazione ed alloggiati gli strati interni la giacca è pronta ad affrontare i climi rigidi.

Il problema più comune in un sistema di giacca a 3 strati, è legato alla misura stessa della giacca.

Se in fase di acquisto viene scelta la taglia corretta con tutti gli strati interni inseriti, una volta rimossi questi ultimi il capo diventerà inevitabilmente più largo (senza considerare che la felpa verrà sicuramente sostituita da una t-shirt in piena estate). Mediamente la sensazione è quella di indossare una giacca di taglia troppo abbondante.

Le classiche regolazioni a tirante permettono di risolvere solo parzialmente il problema, che in questo caso va aggravato da altri fattori legati alla sicurezza: le protezioni spalle e gomiti (e la giacca stessa), essendo più mobili, non riescono più a garantire la corretta aderenza al corpo.

Il passo avanti di CLOVER è una soluzione inedita che permette di “RESTRINGERE” LA GIACCA DI UNA TAGLIA IN

TUTTA LA SUA ESTENSIONE, dal fondo al giro-manica, per finire sulle braccia. Il nuovo sistema si chiama ZIP & FIT.

Esso si avvale di aperture e chiusure “a soffietto” che rendono possibile stringere completamente la giacca di una taglia, e non solo nei classici punti dove agiscono i tiranti, ma anche nel più critico giro-manica, dove viene alloggiata la protezione spalla.

La regolazione di restringimento è inoltre modulare, poiché è possibile agire singolarmente su ognuno dei 4 cursori (autobloccanti) presenti su ogni lato della giacca, e decidere quali zone abbiano bisogno di un intervento, totale o parziale.

 

GTS AIRBAG

GTS Airbag N-GR 1Nuova proposta Touring di alto gamma , GTS AIRBAG è la sintesi perfetta per chi vuole affrontare i climi più estremi, sia invernali che estivi, mantenendo tuttavia tutte le caratteristiche di sicurezza di un prodotto di livello Top a prescindere dalla temperatura dell’ambiente esterno.

Dotata della stessa tecnologia tessile di CROSSOVER AIRBAG ( eccezion fatta per il tessuto IRON 1000, certificato CE EN 13595-1 livello 2, soluzione prevista in escusiva per l’articolo top di gamma ), viene proposta sia nella versione uomo che nella specifica versione Lady, per poter quindi portare la tecnologia AIRBAG anche verso il mondo femminile, in genere “avaro” di upgrade tecnici dal punto di vista della sicurezza.

La giacca è dotata di 3 strati indipendenti, un layer termico interno ed un layer impermeabile “Aquazone” 100% impermeabile. La completa indipendenza degli strati interni permette di poter adattare la capacità termica eo impermeabile del capo sia durante il cambio di stagione, sia durante il viaggio stesso, avendo la giacca un tascone atto a contenere il layer non indossato.

Il sistema di ventilazione di GTS AIRBAG è straordinariamente innovativo; è potente e modulabile dal punto di vista della raccolta del flusso d’aria e allo stesso tempo permette all’utente di scegliere, in funzione del fabbisogno, tra la capacità di ventilazione e quella di carico destinata alle tasche .

La giacca dispone infatti di ben 6 tasche frontali (2 impermeabili al 100%), garantendo una capacità di stoccaggio superiore alla medie delle giacche appartenenti a questo segmento. Tuttavia, 4 di queste 6 tasche posso essere convertite a pannelli di ventilazione o prese di ventilazione durante la fase estiva.

L’utente disporrà quindi della totale capacità di carico quando il clima è particolarmente rigido, per poi decidere, a partire da 20-22 gradi, di adibire 2 delle 6 tasche a pannello di ventilazione (sempre modulabile tramite zip auto-bloccante), per passare, in presenza di temperature ancora più alte, all’utilizzo completo del sistema.

L’intera struttura frontale della giacca è accoppiata ad una rete Mesh tridimensionale, questo permette nella fase invernale di avere un ulteriore isolamento termico a ventilazioni chiuse, poichè si crea un intercapedine d’aria interna che aumenta sensibilmente la sensazione di calore, senza pregiudicare il peso della giacca ed offrendo al tempo stesso una traspirabilità totale.

Nella fase estiva invece, a ventilazioni aperte, permette all’aria di non “bloccarsi” sulla sola superficie dei pannelli di ventilazione, ma di poter fluire completamente all’interno della giacca.

Lo stesso concept lo troviamo nella zona posteriore , dove un grande pannello di ventilazione centrale permette di far fuoriuscire l’aria in ingresso dalla zona anteriore, creando quindi un effetto di estrazione d’aria che amplifica l’iniezione d’aria frontale.

Con il sistema di ventilazione completamente attivo, GTS AIRBAG è la giacca 3 strati invernale…più estiva che ci sia.

GTS Airbag N-G 8Il sistema AIRBAG costruito per GTS AIRBAG è completamente nuovo.

Questo kit modulare infatti non va inserito all’interno della giacca, ma viene installato con la parte espansiva rivolta all’esterno.

Una serie di cinture di sicurezza permettono poi l’ancoraggio del sistema AIRBAG alla giacca e al tempo stesso all’utente.

Le connessioni sono tutte interne, quindi la praticità del sistema nella fase di utilizzo è identica a quella di CROSSOVER AIRBAG.

Questo kit, essendo esterno, è stato studiato specificatamente per questo utilizzo. La sua dimensione, in modalità non attiva, è inferiore di ben il 35% rispetto al kit CROSSOVER AIRBAG. L’aspetto compattezza non inferferisce però con il grado di sicurezza in quanto l’area di protezione, una volta attivo, è identica.

La miniaturizzazione del sistema deriva dalla necessità di evitare impatti aerodinamici, il sistema infatti rimarrà sempre ancorato alla parte posteriore della giacca a prescindere dalla velocità di viaggio o dalle condizioni atmosferiche (nessun “svolazzamento”) Certificato secondo normativa europea CE EN 1621-4 di livello 2questo sistema garantisce le stesse performance e caratteristiche di protezione del sistema top di gamma CROSSOVER AIRBAG, ma permette al tempo stesso di semplificare la costruzione posteriore della giacca, potendo di conseguenza permettere la costruzione di capi AIRBAG dal costo, e quindi prezzo, più contenuto.

 

VENTOURING AIRBAG

Ventouring Airbag N-GR 1Con VENTOURING AIRBAG desideriamo fornire una soluzione protettiva a quegli utenti che alle condizioni climatiche invernali preferiscono, per i loro viaggi, i climi primaverili e caldi.

La tecnologia tessile utilizzata è la stessa di GTS AIRBAG, con inserti in tessuto balistico su spalle e gomiti, aree a maggior rischio di impatto.

Quello che differenzia questa giacca tuttavia sono le soluzioni tecniche interne ed esterne adottate. Il capo infatti è dotato di ampi pannelli in rete Mesh anti-abrasione su torace, braccia e schiena, in modo di poter offrire un prodotto assolutamente adeguato alle temperature più torride.

DUE GIACCHE IN UNA

Internamente, troviamo una ulteriore giacca, completamente indipendente e indossabile separatamente, 100% impermeabile e dotata di foderatura medio-leggera.

Questa caratteristica permette un maggior range di utilizzo in funzione del clima.

La combinazione di “giacche” permette di rendere il prodotto estremamente versatile. Ad esempio, si può procedere con il layer esterno durante la stagione calda, ed avere il layer interno termico-impermeabile comodamente alloggiato nel tascone posteriore della giacca. Nell’evenienza di un acquazzone improvviso o di un brusco calo di temperatura, sarà sufficiente estrarre la giacca interna dal tascone posteriore ed inserirla all‘interno dello strato esterno.

FUNZIONALITA’ ESTREMA

L’utilizzo della giacca termica-impermeabile però non si ferma qui. Essa è concepita per essere utilizzata sia all’interno dello scudo ventilato, sia al di sopra di esso ( nel caso non si utilizzi il sistema AIRBAG ), uniformandosi alla tipologia della classica giacca anti-acqua. In questo modo, la vestizione in caso di acquazzone è immediata, non occorre cioè togliersi la giacca, ed inoltre si avrà il vantaggio, una volta passata la pioggia, di poter rimuovere il layer antiacqua-termico, che andrà riposto nel tascone posteriore, ed avere la giacca ventilata completamente asciutta.

Ventouring Airbag N-G 5VENTOURING AIRBAG è studiato e concepito per ospitare lo stesso Kit Airbag di GTS AIRBAG, e conserva inoltre la possibilità di usare la giacca sia con il layer interno inserito che senza, in modo da poterne giustificare l’utilizzo nel completo ciclo stagionale. La condivisione dello stesso kit ha un altro vantaggio: se un utente

Desidera acquistare entrambi i capi, sarà sufficiente per lui comprare un solo kit AIRBAG, da spostare all’occorrenza da una giacca all’altra, a seconda della stagione che si sta affrontando.

VENTOURING AIRBAG è disponibile sia in versione uomo sia in versione specifica Lady.

 

IL SISTEMA AIRBAG: un sistema modulare e completamente ricaricabile

Una caratteristica importante del sistema CLOVER AIRBAG è la sua costruzione “modulare”.

AIRBAG KIT “OUT” AIRBAG KIT “IN”

Per modelli : Per modello :

GTS AIRBAG MAN CROSSOVER AIRBAG

GTS AIRBAG LADY

VENTOURING AIRBAG MAN

VENTOURING AIRBAG LADY

Il dispositivo AIRBAG è completamente removibile. Questa caratteristica permette all’utente di disinstallarlo facilmente per procedere al lavaggio della giacca, esattamente come si fa con un normale capo motociclistico. Essendo modulabile, il dispositivo AIRBAG potrà, a discrezione dell’utente, essere acquistato contemporaneamente alla giacca, oppure in un secondo momento. Siamo quindi di fronte ad una vera e propria giacca “upgradabile”, dal punto di vista della sicurezza, semplicemente aggiungendo il dispositivo AIRBAG KIT.

Per “accompagnare” l’utente in questo lasso di tempo, la giacca è anche predisposta per l’inserimento di un protettore schiena omologato. Il sistema CLOVER AIRBAG è ricaricabile dall’utente: l’attivazione del sistema non va in alcun modo a danneggiare la struttura della giacca. Questo permette a chi ha subìto una attivazione del dispositivo accidentale, di poter procedere autonomamente alla rimessa in sicurezza del dispositivo, acquistando semplicemente un kit-ricarica (dal costo estremamente contenuto).

Non avendo componenti elettroniche al suo interno, ma funzionando in maniera totalmente meccanica, il modulo ha la capacità di non subire alterazioni dovute alle condizioni atmosferiche, estremamente comuni nel mondo del mototurismo, come pioggia, umidità, polvere , brusche escursioni di temperatura o interferenze elettro-magnetiche presenti nell’atmosfera. Non richiedendo batterie o fonti di alimentazioni esterne, il modulo AIRBAG può accompagnare il moto-turista per tutta la durata del suo viaggio, senza la preoccupazione di dover controllare stati di carica, effettuare ricariche, sostituzioni della fonte energica, ecc.

IL SISTEMA AIRBAG

 

Airbag Kit
Airbag Kit

Il modulo AIRBAG, lo ribadiamo, è un dispositivo di protezione individuale, certificato EN 1621-4. La sua attivazione avviene tramite “esplosione fredda” di gas CO2 ad elevata compressione. Il sistema è collegato alla moto tramite un tirante elasticizzato, in modo da permettere i movimenti consueti quando si è in sella.

I requisiti di sicurezza previsti dalla norma prEN 1621-4 sono molti; due, tuttavia, sono da evidenziare:

TEMPO DI ESPANSIONE/ATTIVAZIONE

ASSORBIMENTO DELL’ENERGIA D’IMPATTO

TEMPO DI ESPANSIONE/ATTIVAZIONE

Airbag Kit out
Airbag Kit out

Misura la velocità di espansione del sistema AIRBAG. Questo parametro è fondamentale poiché il fattore “tempo”, in caso di corpo in movimento (e data una velocità X), si traduce in “spazio” che un corpo percorre in un determinato intervallo di tempo. Questo chiarisce quanto il tempo di espansione sia fondamentale per l’efficacia del sistema protettivo. Il modulo CLOVER AIRBAG ha un tempo di attivazioneespansione totale di 0.08 secondi, questo permette l’efficacia del sistema protettivo in ogni condizione di impatto (a tal proposito, vedere i filmati delle prove Crash- test DEKRA riguardante il dispositivo AIRBAG allegate al press kit)

ASSORBIMENTO DELL’ENERGIA D’IMPATTO

La normativa EN 1621-4 prevede due livelli di protezione: livello 1 e livello 2 (il 2 è il più protettivo).

LIVELLO 1: Valore medio di energia residua trasmessa non superiore ai 4.5 kn

Valore di picco di energia residua trasmessa non superiore ai 6 kn

LIVELLO 2 : Valore medio di energia residua trasmessa non superiore ai 2.5 kn

Valore di picco di energia residua trasmessa non superiore ai 3 kn

Il modulo CLOVER AIRBAG ha certificato un valore di energia residua trasmessa all’ impatto di 1.4 kn (come valore medio), migliore dunque di quasi il doppio rispetto alle performance richieste dal livello 2 (ricordiamo che stiamo parlando della normativa AIRBAG, e non della normativa protettori schiena, che invece richiede un “semplice” valore di assorbimento di 9 kn di energia residua trasmessa )

CLOVER AIRBAG riduce l’energia d’impatto di oltre 6 volte, rispetto ad un “normale” paraschiena di livello 2.

L’elevatissimo grado di assorbimento d’energia proposto da Clover è in grado di fornire una

protezione mai raggiunta prima, e non raggiungibile da qualsiasi tipo di dispositivo di protezione

che non sia un sistema AIRBAG, certificato, di alto livello e ad elevato “litraggio” d’aria.

IL SISTEMA AIRBAG

CERTIFICAZIONE: Perchè è importante

L’obiettivo che CLOVER si pone è quello di ideare, progettare e costruire sistemi di sicurezza per motociclisti che possano essere definiti “oggettivamente” sicuri. In questo preciso ambito, la necessità di un “MARCHIO DI QUALITÀ” è fondamentale, poiché soltanto dal rispetto e dalla scrupolosa osservanza delle normative di sicurezza esistenti possono nascere dispositivi realmente in grado di proteggere chi viaggia su due ruote.

Il Marchio di Qualità al quale ci riferiamo è il marchio “CE” seguito dalla normativa di riferimento “Normativa Europea EN”.

Un gruppo di criteri sviluppati dai più titolati organismi in materia di sicurezza presenti in Europa in base alla più recente tecnologia disponibile sul mercato.

Il principio guida è unico: difendere il consumatore finale, attraverso due punti-cardine:

Certificare, in base a criteri oggettivi, quali prodotti possono definirsi protettivi;

Aumentare il livello di protezione disponibile attraverso elevati requisiti di sicurezza. La certificazione EN di categoria 2, data l’importanza della materia, non può essere “emessa dalla Casa costruttrice”, ma rilasciata da organismi esterni (a loro volta autorizzati a livello europeo) una volta completati i dovuti controlli di corrispondenza ai requisiti della norma.

Essere la prima azienda a riuscire ad incorporare, in una completa linea dedicata, un sistema AIRBAG certificato secondo norma EN 1621-4, permette a CLOVER di ribadire ancora una volta la sua posizione di avanguardia anche in questo contesto.

Check Also

Borse XLmoto H2O: la prova su strada di Moto On The Road

Il motociclista si troverà sempre e comunque ad affrontare il problema di trasportare dei bagagli. Belle, pratiche e capienti, le borse XLmoto sono un'ottima soluzione per sistemarli anche su moto non particolarmente votate al turismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *