Home / Blog / 7 regole d’oro per ricominciare a uscire in moto con gli amici

7 regole d’oro per ricominciare a uscire in moto con gli amici

di Franz

Regola n°1: fare buon viso a cattivo gioco e finalmente aprire un account facebook tramite il quale tenersi in contatto con gli amici che da anni ti raccontano di bellissimi giri in fuoristrada.

Regola n°2: ricordarsi che per mettersi ginocchiere, stivali, paraschiena, protezioni varie, non è come infilarsi un paio di bermuda per andare in spiaggia, quindi cominciare a bardarsi una buona mezzora prima del solito, sennò si fa tardi all’appuntamento.

Regola n°3: se vi mettete quella giacchina “vintage abbestia” di trent’anni fa tutti contenti che vi sta ancora, ricordarsi che è di trent’anni fa anche la cerniera, e ci può stare che poi vi si apra da sotto.

Regola n°4: se vi mettete quegli stivali “vintage abbestia” di trent’anni fa tutti contenti che siano ancora perfettamente indossabili, ricordarsi che è di trent’anni fa anche la suola, che nel frattempo è diventata liscia, e che sarebbe almeno il caso di togliere i gommini dalle pedane.

Regola n°5: tenere bene a mente che il numero sulla tabella riporta l’anno di nascita, quindi se dopo mezza giornata di saltafossi siete un po’ stanchini e vi fanno male braccia gambe e tutto il resto la colpa non è né manubrio, né della sella, o delle pedane o delle gomme o delle fasi lunari.

Regola n°6: stare costantemente in fondo al gruppo, un po’ per scelta un po’ per circostanze, comporta una scorpacciata di polvere, ma vista anche la regola n°5 va benissimo lo stesso, che a finire nel fosso è un attimo, e poi tanto gli amici son gentili e aspettano ai bivi.

Regola n°7: aprire facebook, prendere nota dei prossimi appuntamenti, e rifarlo appena possibile, che mi son divertito come nel Paese dei Balocchi!

 

Nella foto il nostro Franz con la sua bella moto nuova che non perde occasione di far vedere…

Check Also

Il Vero Motociclista, regole e punteggi per riconoscerlo

Come riconoscere il DNA del Vero Motociclista. Poche semplici regole con tanto di punteggi, per distinguere il Vero Motociclista, quello duro e puro, dai TMaxisti, risvoltinisti e fighetti da bar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *