Home / Blog / Non ci sono più le mezze stagioni

Non ci sono più le mezze stagioni

Esordisco così, con questo “pensiero originale”, di fronte a una primavera che ci sta facendo dannare. 

Soprattutto noi motociclisti stiamo penando per questo meteo che non lascia molto spazio alla piacevolezza del viaggiare in moto. Purtroppo tutto questo influisce anche sull’intero comparto economico del motociclismo e le aziende – da quelle motociclistiche a quelle degli accessori – sono alla “canna del gas” per quanto riguarda questo avvio di stagione.

Se poi inseriamo questo in un contesto economico a dir poco disastroso ci sarebbero da suonare le campane a lutto.

Eppure non è la prima volta che il motociclismo si trova in serie difficoltà.

Ricordo quando l’avvento della legislazione sul casco ebbe l’effetto di comprimere la domanda, che poi, in realtà, si riprese in poco tempo.

Per non parlare della tassa sui beni di lusso dei primi anni ’90, quando furono equiparati panfili, super auto, camper e motociclette, come beni da nababbi.

Se non ricordo male la supertassa fu di 1.500.000 lire per ognuno di questi beni. Io avevo comprato un vecchio camper strausato da 5.000.0000, per portare la mia Ducati 750, pagata 5.000.000, alle corse in salita. Così mi trovai a pagare 3.000.0000 di lire su 10.000.000 di lire, per dei beni,che di lusso avevano ben poco, nonostante io mi sentissi un re, ogni volta che andavo a qualche gara con il mio camperino e la mia moto appresso. Certo il tempo attenua i ricordi brutti, lasciando quelli belli. Ma a ben pensarci fu forte la tentazione di abbandonare la mia amata e “costosa” passione. Quel “piccolo” prelievo economico – forse piccolo per chi aveva acquistato beni di qualche centinaio di milioni, ma enorme per chi con uno stipendio normale aveva preso magari un mezzo da pochi milioni – fu un vero e proprio salasso, che colpì molti italiani!

Anche allora si sfiorò il collasso per il settore.

Non mi rimane che esortarvi – se proprio non riuscite a comprare un mezzo nuovo – a tenervi ben stretto quello che avete oppure ad acquistare una delle tantissime moto sul mercato dell’usato che si trovano dai 1000 euro in su.

Non lasciamoci scoraggiare.

Il bel tempo tornerà. In tutti i sensi…

 

Claudio

 

 

 

 

Check Also

Fuorisalone EICMA 2019, come imbucarsi a un evento

Impossibile sottrarsi al nuovo rito associato al Salone di Milano, il Fuorisalone EICMA sta diventando sempre più importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *