Home / Equipaggiamento moto / Accessori / Borse XLmoto H2O: la prova su strada di Moto On The Road

Borse XLmoto H2O: la prova su strada di Moto On The Road

Spinti dall’esigenza di aumentare la capacità di carico della nostra moto, abbiamo optato per delle borse universali facilmente rimovibili.

Che si decida la gita fuoriporta, un fine settimana al mare, o la vacanza in coppia, il motociclista si troverà sempre e comunque ad affrontare il problema di trasportare dei bagagli. Belle, pratiche e capienti, le borse XLmoto sono un’ottima soluzione per sistemarli anche su moto non particolarmente votate al turismo.

Certo, per chi dispone di una supertourer attrezzata col tris di valigie la questione non si pone, ma se si ha una moto più agile non sempre si ha voglia di appesantirne le linee montando dei set seppure già previsti dalla Casa.

La cosa insomma assume connotati anche estetici oltre che pratici.

Borse laterali + borsa da sella XLmoto, in totale 68 litri di capacità di carico

 

Ci viene in soccorso XLmoto, che tra le mille proposte di ricambi e accessori presenti sul proprio sito, offre un tris di borse flosce universali che per quel che ci riguarda hanno rappresentato la soluzione ideale per coniugare semplicità, leggerezza, e capacità di carico.

Si tratta di una coppia di classiche borse a bisaccia della serie “H2O”, integrabili con la borsa “Top End” da sistemare sulla porzione di sella destinata al passeggero.

Belle a vedersi, facilmente rimovibili, e poco invasive nonostante possano contenere 20 + 20 + 28 litri di carico.

Tris di borse XLmoto, ideali per moto agili e leggere

 

Il montaggio, invero un po’ laborioso.

In offerta a un prezzo imbattibile, arrivate celermente a pochi giorni dall’ordine, e corredate di un utile omaggio, l’unico appunto che ci sentiamo di muovere è su una certa difficoltà che abbiamo trovato al momento di montarle: per poterle adattare a qualsiasi tipo di moto ci sono in dotazione una gran quantità di cinghie il cui utilizzo non è proprio intuitivo, e certo non aiuta la totale mancanza di un opuscolo illustrativo.

Per fortuna sul sito sono presenti dei video che pur non esaustivi nella loro estrema semplificazione, ci hanno permesso di capire come e dove posizionare al meglio il tutto, tanto che adesso, una volta presa la mano, l’operazione di montaggio richiede giusto 5 minuti.

Borse XLmoto, comode e anche belle

 

C’è da dire che nel nostro caso siamo stati facilitati dalla presenza di tabelle portanumero aftermarket sulle fiancatine, ma come tutte le borse di questo tipo qualche problema potrebbe sussistere su quelle moto in cui la mancanza di ammortizzatori laterali o di un telaietto, potrebbe portarle a “cadere” verso l’interno fino a venire a contatto con la ruota posteriore, cosa sicuramente risolvibile grazie all’ampia possibilità di regolazione delle cinghie, e che comunque ci ripromettiamo di verificare quanto prima su altre moto.

Un altro aspetto perfettibile è che la borsa da sella si presenta come una specie di “tubo” aperto sui due lati, per cui mettere o togliere qualcosa al volo mentre è posizionata al suo posto non è comodissimo. Il consiglio è quindi di metterci quegli oggetti che debbano essere eventualmente usati una volta a destinazione lasciando le borse laterali a disposizione per il resto.

In moto è come non averle.

In movimento la presenza delle borse praticamente non si avverte, una volta fissate al sottosella e alle pedane passeggero con le apposite cinghie il posizionamento è stabile a qualsiasi velocità. Anche a pieno carico non ingombrano particolarmente, e si può manovrare in sicurezza non solo in viaggio, ma anche in mezzo al traffico, per esempio quelle volte che decidiamo di andare al supermercato e di sfruttarne la praticità riempiendole dei sacchi della spesa.

Infine, cosa fondamentale, abbiamo verificato sul campo che l’impermeabilità è assoluta grazie ai materiali e al sistema di chiusura.

Borse XLmoto, impermeabilità assoluta

 

Togliendo la “saddle bag” per far spazio al passeggero, anzi alla passeggera, la situazione non cambia, le cinghie passanti sulla sella non infastidiscono il suo lato B, solo le gambe devono giocoforza stare più larghe sulle pedane. Ma è un sacrificio facilmente accettabile, a fronte della possibilità di portarsi dietro beautycase, scarpe, vestiti e tutto ciò che una signora ritiene assolutamente indispensabile per il weekend.

Tutte le informazioni e i prezzi su accessori, ricambi, abbigliamento, sono disponibili sul sito ufficiale XLMOTO

Borse XLmoto, in moto non se ne avverte la presenza

Check Also

metzeler KAROO STREET

Metzeler Karoo Street, la prova su strada e in fuoristrada

Metzeler Karoo Street sono pneumatici dedicati alle maxi-enduro, quindi adatti a diversi tipi di percorso, sia in strada sia in fuoristrada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *