Home / Moto / Harley Davidson Sportster XL 1200 V Seventy -Two
XL 1200 V Seventy -Two

Harley Davidson Sportster XL 1200 V Seventy -Two

Sportster  XL 1200 V   Seventy -Two, essenziale ed estrema, incarna la vera essenza dei chopper degli anni ’70.
Obiettivo dichiarato della casa di Milwaukee e dei designer che hanno realizzato  il modello  è l’ispirazione alla più tradizionale scuola custom americana, rifacendosi  ai modelli  California  anni ’70.
Il nome Seventy-Two  non deriva dal revival anni settanta,  ma dal  Whittier Boulevard, il  viale di East Los Angeles altrimenti noto come Route 72, mitica strada e luogo di passaggio irrinunciabile  per i possessori di chopper di tutto il mondo.
XL 1200 V Seventy -Two
Com’è:  Look tipicamente anni ‘70
La verniciatura “Big Flake” è un chiaro richiamo allo stile estremo dei chopper degli anni ’70, e conferisce a questa custom uno stile realmente unico. I cerchi anteriori a raggi da 21″, con le eleganti  fasce  bianche completano il look tipicamente vecchia scuola. Il coperchio del filtro aria da 8 pollici, con cromatura a specchio, è un chiaro richiamo ai tempi gloriosi delle vecchie moto, ma con un look dalle linee pulite e moderne. Il piccolo serbatoio “Peanut”, dalla forma rastremata, è stato montato  per la prima volta su una motocicletta Harley-Davidson nel 1948. Il manubrio mini ape-hanger ha tutti i cablaggi alloggiati all’interno dei tubi in acciaio, impugnandolo fai un viaggio indietro nel tempo, nell’epoca delle  cavalcate in sella ai chopper. Il corto parafango posteriore completa il look in stile chopper dalle forme lunghe e ribassate, pulite ed essenziali.
XL 1200 V Seventy -Two

Le luci posteriori bullet cromate uniscono uno stile rétro, alle tecnologie moderne, integrando luce di stop, indicatori di direzione e luce di marcia in un unico gruppo ottico. Decisamente essenziale anche la strumentazione di bordo, il tachimetro analogico contiene un piccolo display lcd che riporta  a rotazione chilometraggio totale, due parziali ed ora, le piccole spie di riserva, bassa pressione dell’olio, autodiagnosi del motore e indicatori direzionali

XL 1200 V Seventy -Two
Il motore: Performante per un garantito divertimento.
Il motore Evolution, conosciuto anche come Blockhead, ha fatto la sua prima comparsa su una moto Harley-Davidson nel 1984. Nato dai leggendari motori Shovelhead e Ironhead dai quali ha ereditato gli ingombri (Ironhead) e la cilindrata (primo Shovelhead). Il motore Evolution  rappresenta una grande innovazione per l’utilizzo di nuove fusioni in lega d’alluminio che lo rendono più leggero e più performante.
XL 1200 V Seventy -Two
Telaio e sospensioni: Un insieme di revival.
Il telaio in tubi di acciaio ha il cannotto di sterzo inclinato di 30,1°, con avancorsa di 134,  mentre il piano di seduta del pilota è a soli 710 mm .
La forcella della 72 ha steli da 39mm di diametro e un’escursione di 145 mm, posteriormente due ammortizzatori regolabili su 5 posizioni consentono un’escursione di 54mm.
I FRENI: Adeguati all’uso.
1D+1D
Anteriore a 2 pistoncini; posteriore a 1 pistoncino.
XL 1200 V Seventy -Two
La guida: Rilassante e naturale.
Le posizione delle braccia è orizzontale, non sono appese come verrebbe da pensare guardando il manubrio, altezza pilota cm 175, i comandi a pedale montati in posizione avanzata permettono di appoggiare le gambe in modo rilassante e naturale. Ne consegue pertanto  un buon  comfort di guida.
In mancanza di protezioni l’esposizione al vento è totale e il miglior rendimento si può trovare  a  90-110 km ora, velocità che consente, dato il piccolo serbatoio, un’autonomia di circa 130 km prima che si accenda la spia della riserva.
Le vibrazioni sono molto ridotte grazie ai supporti elastici, sapientemente inseriti dal progettista, fra telaio e motore.
XL 1200 V Seventy -Two
Il turismo: Mai dire mai.
Non è  una moto  nata per il turismo a lungo raggio, ma ha un suo carattere  che la rende sufficientemente disinvolta e valida per svariati utilizzi. Solo provandola ci si può rendere conto di quanto sia facile e piacevole guidarla.
XL 1200 V Seventy -Two
In conclusione: Facile, sincera e ben riuscita.
La prova si è svolta nelle provincie di Milano, Bergamo e Brescia e sono stati percorsi oltre 400 km su autostrade, statali, regionali e percorsi di montagna. Il consumo rilevato è stato di circa 20 km litro.
La poca autonomia costringe a molte soste per il rifornimento di carburante, ma è così divertente da guidare che subito si desidera riprendere a danzare fra le curve.
Seventy-Two una moto facile, sincera e decisamente piacevole nella guida, esteticamente ben riuscita e con tutto l’ appel  Harley Davidson.
I colori
Big Red Flake
Denim Black
Big Blue Pearl
[box_info]

CARATTERISTICHE TECNICHE:

Motore Evolution, raffreddato ad aria

Alesaggio 88.9 mm

Corsa 96.8 mm

Cilindrata 1,202 cc

Rapporto di compressione 9.7:1

Sistema di alimentazione : Iniezione Elettronica Sequenziale (ESPFI)

L’antifurto è di serie ed è dotato di un telecomando che lo attiva e disattiva automaticamente quando ci si avvina o ci si allontana dalla moto.

Coppia Motore – Normativa EEC/95/1

Coppia motore 96 Nm

Coppia motore 3,500

Angolo di inclinazione, dx 28.6°

Angolo di inclinazione, sx 29.8°

TRASMISSIONE:

Trasmissione primaria a catena, rapporto 57/38

Rapporto di trasmissione – 1^9.315

Rapporto di trasmissione – 2^6.653

Rapporto di trasmissione – 3^4.948

Rapporto di trasmissione – 4^4.102

Rapporto di trasmissione – 5^3.517

TELAIO: Struttura in tubi di acciaio

DIMENSIONI:

Lunghezza 2,275 mm

Altezza sella senza carico 710 mm

Luce a terra 120 mm

Inclinazione cannotto sterzo 30.1°

Avancorsa 134 mm

Interasse 1525 mm

Capacità serbatoio carburante 7.9 l

Capacità carter olio 2.8 l

Peso a secco 247 kg

Peso in ordine di marcia 253 kg

PNEUMATICI:

Pneumatico anteriore MH90-21 54H

Pneumatico posteriore 150/80B16 71H

FRENI:

1D+1D Anteriore a 2 pistoncini; posteriore a 1 pistoncino

[/box_info]

Check Also

Prova ZERO DS: la prima volta di un motociclista incredulo

Lorenzo Bernardi (della community 6%), prova per noi la ZERO DS: le sensazioni di un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *