Tutto sul Motor Bike Expo 2016

Si alza il sipario sull’edizione 2016 del Motor Bike Expo (Veronafiere, 22 – 24 gennaio) e appaiono alcune tra le novità del primo appuntamento motociclistico dell’anno, caratterizzato da un’atmosfera unica, dinamica e spettacolare.

L’esposizione occuperà ben sette padiglioni, con una superficie superiore a 70.000 metri quadrati tutti da vedere, articolati su grandi aree tematiche: produzione di serie, custom, café racer, mondo delle competizioni, off road, abbigliamento, accessori e componenti, turismo, merchandising e vendita diretta in fiera.

Le case presenti al Motor Bike Expo 2016 

BMW, Ducati, Fantic Motor, Harley-Davidson, Honda, Hyonsung, Indian, Kawasaki, Kymco, Moto Guzzi, Royal Enfield, Scrambler Ducati, Suzuki, Triumph, Victory, Yamaha.

L’internazionalità della manifestazione è sottolineata dalla presenza di oltre 600 espositori con marchi di assoluto prestigio: il Motor Bike Expo diventa punto d’incontro dell’universo-moto, attirando aziende da mercati strategici come California ed Emirati Arabi e naturalmente da tutta Europa.

L’evento veronese vanta anche un primato assoluto: è infatti l’unico del settore, a livello internazionale, ad esporre oltre 200 moto special che, dopo essere state selezionate per qualità e originalità, si confrontano sotto gli occhi di qualificate giurie specializzate.

Tutto sul Motor Bike Expo 2016
Tutto sul Motor Bike Expo 2016

In mostra tutte le novità della stagione 2016 insieme alle personalizzazioni di alcuni modelli di serie che rappresentano la grande novità della produzione su larga scala; saranno infatti presenti le principali case motociclistiche, incoraggiate da un mercato italiano che fa segnare un incremento sempre più deciso delle vendite, all’insegna di una ripresa che si fa robusta proprio sui beni durevoli. Per due mesi del 2015 la crescita si è misurata addirittura a due cifre (giugno, +10,59%; luglio, +25,31) con le naked e le moto da turismo protagoniste delle più sensibili impennate. Attualmente l’Italia è il paese con la più alta produzione di moto in Europa (il comparto fa il 53% dell’intero Vecchio Continente) ed il primo mercato europeo delle due ruote: in questo contesto Motor Bike Expo occupa un ruolo strategico come primo evento internazionale dell’anno, capace di individuare le tendenze dell’utenza e di orientare le scelte dei consumatori.

AGV, Bardahl, Ber Racing, Dainese, Givi, Golden Tyre, Ma-Fra, Motul, Nolan, Ufo Plast sono solo alcuni dei marchi presenti nel ricco comparto dell’abbigliamento e degli accessori.

Il grande universo delle personalizzazioni incarna ancora il DNA di Motor Bike Expo. Così gli specialisti, le aziende, le moto, gli appassionati si troveranno tutti insieme sotto i riflettori della kermesse veronese per una “tre giorni” davvero emozionante.

Come sempre qualificatissimo il parterre degli ospiti internazionali che, per il 2016, propone tra l’altro il grande ritorno del californiano Jeff Decker, artista ufficiale Harley-Davidson. Non mancheranno, tra gli altri, la famiglia Ness, gli esponenti di Buffalo Chips “cuore” del raduno H-D di Sturgis, Dave Perewitz ed altre stelle internazionali del custom a cui si aggiunge un altro artista di grande tendenza, Nicolai Sclater di Ornamental Conifer.

Ricco il calendario dei contest che premieranno le più belle special giunte da tutto il mondo. Tra questi, l’inedito Perewitz Custom Paint Show: dopo quarant’anni di attività, al celebre customizer Dave Perewitz, apprezzato in tutto il mondo per le meravigliose verniciature delle sue special, si affianca la figlia Jody, esponente di una nuova generazione, pronta a portare avanti questa arte.

Il concorso premierà le migliori grafiche e verniciature con una fase di esame dei partecipanti che si svolgerà sabato e la premiazione prevista per la domenica.

Premi da collezionare, tra cui un trofeo decorato a mano per premiare il vincitore del titolo di Best in Show.

Tra i protagonisti del mondo custom e special, MS Artrix ospiterà, come di consueto, l’amico Jimmy Ghione di Striscia La Notizia che scoprirà l’ultima nata dell’atelier di Aosta, un mezzo non estremo ma in linea con i canoni stilistici che hanno reso famosa l’azienda.

A Verona sarà presentata anche un’altra importante novità: la prima special MS Artrix pensata e realizzata per una donna. Avrà lo stile inconfondibile della Casa, ma sarà spinta da un più leggero propulsore Harley-Davidson di derivazione Sportster.

Tra le novità veronesi da non perdere, da segnalare lo stand Polaris Italia che ospiterà le bicilindriche americane Victory e Indian. Indian sarà presente con l’intera gamma dei suoi modelli, Victory assicurerà l’esposizione di tutte le sue tipologie (cruiser, tourer e bagger) più alcune versioni accessoriate.

Nello stand di circa 300 mq troveranno posto anche le nuovissime Slingshot: veicoli a tre ruote destinati al divertimento puro, con motori da 2.400 cc per una potenza massima di 170 CV, scaricati al suolo attraverso la sola ruota posteriore.

Tutto sul Motor Bike Expo 2016
Tutto sul Motor Bike Expo 2016

Infine, una novità assoluta: solo i visitatori di Motor Bike Expo potranno assistere alla presentazione della DragsterS, una special che sarà svelata proprio in fiera a Verona, frutto della collaborazione tra Motul Italia e Officine GP Design.

Nelle grandi aree esterne si alterneranno nei tre giorni esibizioni ad alto tasso di spettacolarità, un altro degli appuntamenti imperdibili per il pubblico dei “fedelissimi”. In particolare, dopo il clamoroso successo del 2015, si ripeterà lo Stunt Contest che metterà a confronto i migliori acrobati delle due ruote.

Una partnership di particolare prestigio, quella con l’Istituto Europeo di Design di Milano (IED), consentirà al a Motor Bike Expo di esplorare nuovi canali, non convenzionali, della promozione ed agli allievi del corso di Design della Comunicazione di compiere una preziosa esperienza “sul campo”. Dopo aver seguito una lezione del co-fondatore Francesco Agnoletto, gli studenti hanno iniziato a lavorare su differenti canali di comunicazione, da quelli settoriali a quelli lifestyle, progettando creative ed inedite interazioni con i social network.

Custom & Café Racer

L’edizione 2016 di Motor Bike Expo sarà caratterizzata da un fitto programma di contest pensati per far emergere le più belle preparazioni, in ogni settore. Si parte con la rivista francese Rad Magazine presso il cui stand verranno proprio esposte le cinque special più belle votate dai lettori. Sabato 23, alle ore 16 presso lo stand della rivista “Ferro” (Pad. 4), verrà assegnato il titolo di “Ferro Dell’Anno 2016”, mentre Domenica 24 gennaio i riflettori si accenderanno sul palco del Pad. 1: si comincerà alle 13,15 con la premiazione del Custom Chrome International Bike Show Series, Campionato Italiano 2016; a seguire, alle 14,30, sarà assegnato il Magazine Award, concorso organizzato da Motor Bike Expo che vedrà i rappresentanti della stampa specializzata internazionale impegnati nel ruolo di giudici delle special esposte in fiera. Alle 15,00 spazio all’arte del painting con la premiazione dell’inedito Perewitz Custom Paint Show. Concluderà la tradizionale premiazione del Bike Show organizzato dalla rivista Lowride.

Tra le novità più interessanti degli ultimi anni, si conferma il workshop rivolto agli studenti delle scuole medie superiori del territorio (250 i partecipanti nel 2015 e 20 istituti coinvolti, da tutta Italia). L’incontro, denominato Motor Bike Education, avrà luogo venerdì 22 gennaio dalle 10.00 alle 12.30; sul tappeto i temi del mondo del motociclismo che appassionano maggiormente i giovani come la tecnologia e lo sviluppo con un occhio sempre attento alla sicurezza. Presto saranno annunciati i relatori in linea con i nomi di altissima qualità che hanno caratterizzato le prime due edizioni, dall’Ing. Vittore Cossalter, autentico luminare della dinamica applicata alla moto, al guru della fotografia Michael Lichter senza contare le incursioni di protagonisti delle competizioni come Enea Bastianini, il golden-boy che ha chiuso al terzo posto l’ultimo mondiale della Moto 3.

Area Tattoo

Tra le novità dl Motor Bike Expo 2016, la nuova Area Tattoo – Block30 dedicata agli appassionati che potranno farsi tatuare in loco da alcuni degli artisti della pelle più bravi d’Italia (e non solo). Un vero e proprio salotto sarà allestito per accogliere chi vorrà approfondire la conoscenza del mondo dei tatuaggi, da sempre vicino allo stile espresso dalle due ruote in generale e dal custom – cafè racer in particolare. Secondo il progetto degli organizzatori l’Area Tattoo è destinata a diventare un appuntamento fisso, dando vita ad incontri, dibattiti, performance dal vivo.

Motor Bike Expo si conferma punto d’incontro per tutti i protagonisti dei trofei nazionali di motociclismo, ospitando eventi di spicco come le premiazioni dell’attività mototuristica/Federmoto 2015, del club ufficiale Yamaha Ténéré, della Yamaha R 125 Cup, dei trofei di velocità National Trophy, Michelin Power Gp, Amatori, Roadster e Supertwins, RR Cup, Motoestate, la presentazione del CIV 2016 e di numerosi altri campionati.

Aree esterne – Anche spettacolo su quattro ruote con il drifting

L’Associazione Sportiva Drift No Profit, Area 51 Racing Team, Scuderia Palladio e Bardahl presentano il King of Italy Drift Exhibition, una gara di drifting che si svolgerà nell’area esterna C e D di Veronafiere da venerdì 22 a domenica 24 gennaio, nell’ambito del Motor Bike Expo 2016. 

Lo show drifting di Verona prevede la partecipazione dei migliori piloti nel panorama nazionale ed europeo; confermata anche la presenza dell’ex-campione di motociclismo Graziano Rossi, papà di Valentino, da alcuni anni eccellente interprete di questa specialità. La formula del confronto è a squadre, i team iscritti al momento sono Resonor, Valvoline e Drifter Propatata, daranno sfogo alla loro potenza Bmw M3, Nissan, Mitsubishi, preparate a livelli tecnici molto elevati.

Il programma prevede per la giornata di venerdì 22 gennaio prove libere ed i cosiddetti sponsor time, momenti in cui il pubblico potrà divertirsi al fianco dei piloti. Il sabato si entrerà nel clima della gara con le qualificazioni. Ogni pilota, dei 36 accreditati, dovrà percorrete il circuito drifting per tre volte consecutive e sia la giuria sia i rilevamenti della telemetria determineranno una graduatoria. La formula della domenica, la più amata dai piloti e dagli appassionati, prevede un crescendo di confronti fino ai cosidetti “twin drift” ovvero i duelli diretti tra i vari contendenti. La premiazione al podio sarà una vera e propria festa del mondo-drift.

L’area dedicata all’evento è molto ampia ed ha consentito agli organizzatori di progettare un tracciato molto spettacolare che permetterà ai piloti di dare sfogo alla loro abilità. La cornice sarà unica nel suo genere, con palco attrezzato per speaker, giuria e segreteria gara, tribuna da 1.000 posti per offrire comfort e ottima visione al pubblico, area dedicata agli sponsor dell’evento. Fra i vari servizi, anche uno spazio per l’incontro tra pubblico e piloti, ideale per conoscere il drifting ma anche per provare il brivido di questa specialità, salendo in auto, a fianco dei professionisti del traverso.

Tutto sul Motor Bike Expo 2016
Tutto sul Motor Bike Expo 2016

Come avviene dal 2014, la festa delle due ruote coinvolgerà anche la città di Verona che domenica 24 gennaio sarà attraversata da un serpentone di motociclisti. L’iniziativa, patrocinata dalle Istituzioni del territorio, primo tra tutti il Comune, e da Motor Bike Expo, è organizzata dal Comitato “Coordinamento motociclisti” – Progetto “Vivere la moto” ed ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica soprattutto sui temi della sicurezza dei motociclisti.

Da venerdì 22 a domenica 24 gennaio 2016 l’orario di apertura al pubblico sarà dalle 9.00 alle 19.00, il costo del biglietto è come sempre di 16,00 Euro (invariato dal 2009), acquistabile direttamente alle casse di Veronafiere o in prevendita sul circuito Ticketone; ridotto 13,00 Euro per i ragazzi da 6 a 10 anni ed ingresso gratuito per i bambini under 6.

Tutto sul Motor Bike Expo 2016
Tutto sul Motor Bike Expo 2016

 IL PROGRAMMA DEL MOTOR BIKE EXPO 2016 

(al 5 gennaio 2016)

Martedì 19 gennaio 2016

Ora

Luogo

Evento

Organizzatore

12.00 – 13.00

Veronafiere – Palaexpo – Salone Margherita (sala rossa)

Conferenza stampa di presentazione

Motor Bike Expo – Veronafiere

Venerdì 22 gennaio 2016

Ora

Luogo

Evento

Organizzatore

9.00

Apertura al pubblico

9.00

Sala Rossini

Corso di formazione per giornalisti “Stampa e Motori”

Ordine dei Giornalisti del Veneto

9.00

Auditorium Verdi

Workshop “Motor Bike Education”

Motor Bike Expo

10.00

Pad. 2 – stand Editrice Custom

Presentazione in anteprima nazionale libro “The wild ones”

Editrice Custom

10.00 – 11.00

Area esterna C/D

King of Italy Drift Exhibition – Prove libere

A.S. Drift no profit – Area 51 Racing Team – Scuderia Palladio – Bardahl

10.30 – 11.30

Meeting point (pad. 6)

Inaugurazione Motor Bike Expo 2016 – Taglio del nastro

Motor Bike Expo – Veronafiere

10.30 – 16.00

Area esterna B

Test – drive moto elettrica Zero Motorcycles (in prima europea)

Zero Motorcycles

11.00

Pad. 6 – stand Motul

Presentazione show bike in coll.ne con GP Design

Motul Italia

11.00 – 12.00

Area esterna C/D

King of Italy Drift Exhibition – Sponsor time – Drift non profit Taxi drift

A.S. Drift no profit – Area 51 Racing Team – Scuderia Palladio – Bardahl

12.00 – 13.00

Area esterna C/D

King of Italy Drift Exhibition – Prove libere

A.S. Drift no profit – Area 51 Racing Team – Scuderia Palladio – Bardahl

12.30

Area esterna A – Motul Arena

Esibizione e spettacolo Mirabilandia (stuntmen auto e moto).

2° MBE International Stunt Competition

Contest internazionale stuntmen

PROVE LIBERE

12.30

Area esterna B1

Corsi di guida Donneinsella

12.30

Area esterna B2

Esibizione Minimoto Federmoto

14.00 – 15.00

Area esterna C/D

King of Italy Drift Exhibition – Sponsor time – Bardahl Taxi drift

A.S. Drift no profit – Area 51 Racing Team – Scuderia Palladio – Bardahl

15.00 – 16.00

Area esterna C/D

King of Italy Drift Exhibition – Prove libere

A.S. Drift no profit – Area 51 Racing Team – Scuderia Palladio – Bardahl

16.00 – 17.30

Area esterna C/D

King of Italy Drift Exhibition – Sponsor time – Area 51 Taxi drift

A.S. Drift no profit – Area 51 Racing Team – Scuderia Palladio – Bardahl

11.30 – 12.30

Meeting point (pad. 6)

Presentazione programma 2016

Misano World Circuit

14.00 – 18.00

Sala Rossini

Convention forza vendita

Motul Italia

15.00 – 17.00

Sala Puccini

Premiazione stagione mototuristica 2015

Federmoto

17.00 – 18.00

Meeting point (pad. 6)

Presentazione Yamaha R1 Cup

Motoxracing

18.00 – 19.00

Meeting point (pad. 6)

Premiazione agenti vendita

Motul Italia

19.00

Chiusura 1.a giornata

Sabato 23 gennaio 2016

Ora

Luogo

Evento

Organizzatore

9.00

Apertura al pubblico

9.00 – 10.00

Area esterna C/D

King of Italy Drift Exhibition – Prove libere

A.S. Drift no profit – Area 51 Racing Team – Scuderia Palladio – Bardahl

9.00 – 13.00

Sala Rossini

Workshop “Motor Bike Education”

Motor Bike Expo

9.30 – 10.30

Meeting point (pad. 6)

Presentazione cover per serbatoi

Cosmos Custom

10.00 – 11.00

Area esterna C/D

King of Italy Drift Exhibition – Sponsor time – Drift non profit Taxi drift

A.S. Drift no profit – Area 51 Racing Team – Scuderia Palladio – Bardahl

10.00 – 17.30

Area esterna A – Motul Arena

Esibizione e spettacoli Mirabilandia (stuntmen auto e moto, 12.30 e 15.30)

2° MBE International Stunt Contest

Contest internazionale stuntmen

Prove libere (10.00 – 12.00)

Batterie di qualificazione (14.30 – 17.30)

10.00 – 13.00

e

14.00 – 17.00

Area esterna B1

Corsi di guida Donneinsella

10.00 – 13.00

e

14.00 – 17.00

Area esterna B2

Esibizione Minimoto Federmoto

10.30 – 16.00

Area esterna B

Test – drive moto elettrica Zero Motorcycles (in prima europea)

11.00 – 16.00

Sala Bellini

Incontro specialità trial

Federmoto

11.00 – 12.00

Meeting point (pad. 6)

Presentazione Roadster Cup – Trofeo Supertwins

Gentlemen’s Motor Club

11.00 – 13.00

e

14.00 – 16.00

Area esterna C/D

King of Italy Drift Exhibition – Qualificazioni

A.S. Drift no profit – Area 51 Racing Team – Scuderia Palladio – Bardahl

13.15 – 14.00

Meeting point (pad. 6)

Premiazione Club ufficiale Ténéré

Yamaha Motor

13.30 – 16.00

Sala Puccini

Presentazione CIV 2016

Federmoto

14.00

Palco pad. 1

Presentazione libro “La moto spiegata a mio figlio” di Roberto Parodi

Motor Bike Expo

15.00 – 16.30

Meeting point (pad. 6)

Presentazione Team Pedercini 2016

Team Pedercini

16.00 – 17.00

Pad. 4 – Stand Ferro

Premiazione contest “Il Ferro dell’anno” e show bike

Ferro

16.00 – 19.00

Sala Bellini

Incontro direttori “Movimento Free Chapter Italia”

Ass.ne Plying Pigs – MC “I Santi”

16.00 – 17.30

Area esterna C/D

King of Italy Drift Exhibition – Sponsor time – EB Racing Taxi drift

A.S. Drift no profit – Area 51 Racing Team – Scuderia Palladio –

Bardahl

16.30 – 17.30

Meeting point (pad. 6)

Presentazione Team Bardahl Evan Bros –Mondiale Supersport 600

Team Bardahl Evan Bros

17.30 – 18.30

Meeting point (pad. 6)

Premiazione Yamaha R 125 Cup 2015

AG Motorsport

19.00

Chiusura 2.a giornata

Domenica 24 gennaio 2016

Ora

Luogo

Evento

Organizzatore

9.00

Apertura al pubblico

9.00

Verona – Piazza Bra

Ritrovo motoraduno “Vivere la moto” – 3.a ed.

Comitato Coordinamento Motociclisti – Progetto “Vivere la moto”

9.00 – 11.30

Meeting point (pad. 6)

Premiazione trofeo Michelin Power GP 2015 e presentazione ed. 2016

Motoxracing

9.00 – 10.00

Area esterna C/D

King of Italy Drift Exhibition – Prove libere

A.S. Drift no profit – Area 51 Racing Team – Scuderia Palladio –

Bardahl

10.00 – 11.00

Area esterna C/D

King of Italy Drift Exhibition – Sponsor time – EB Racing Taxi drift

A.S. Drift no profit – Area 51 Racing Team – Scuderia Palladio –

Bardahl

10.00 – 17.30

Area esterna A – Motul Arena

Esibizione e spettacoli Mirabilandia (stuntmen auto e moto, 12.30 e 15.30)

2° MBE International Stunt Competition

Contest internazionale stuntmen

Prove libere (10.00 – 12.00)

Finali (14.30 – 17.30)

10.00 – 13.00

e

14.00 – 17.00

Area esterna B1

Corsi di guida Donneinsella

10.00 – 13.00

e

14.00 – 17.00

Area esterna B2

Esibizione Minimoto Federmoto

10.30 – 16.00

Area esterna B

Test – drive moto elettrica Zero Motorcycles (in prima europea)

11.00

Verona – Piazza Bra e vie monumentali

Partenza motoraduno “Vivere la moto” – 3.a ed.

Comitato Coordinamento Motociclisti – Progetto “Vivere la moto”

11.00 – 13.00

e

14.00 – 15.00

Area esterna C/D

King of Italy Drift Exhibition – Exhibition Match

A.S. Drift no profit – Area 51 Racing Team – Scuderia Palladio –

Bardahl

11.30 – 14.30

Meeting point (pad. 6)

Premiazione Trofeo Italiano Amatori e trofeo RR Cup 2015, presentazione ed.ni 2016

Moto Club Motolampeggio

13.00

Quartiere fieristico

Arrivo motoraduno “Vivere la moto”

Comitato Coordinamento Motociclisti – Progetto “Vivere la moto”

13.15

Palco pad. 1

Premiazione contest Custom Chrome

Custom Chrome International

14.30

Palco pad. 1

Premiazione contest Magazine Award

Motor Bike Expo

15.00

Palco pad. 1

Premiazione Perewitz Paint Show – Italian edition

15.00 – 16.00

Meeting point (pad. 6)

Premiazione Trofei Motoestate 2015

Moto Club Ducale

15.00 – 16.00

Area esterna C/D

King of Italy Drift Exhibition – Finale Exhibition

A.S. Drift no profit – Area 51 Racing Team – Scuderia Palladio –

Bardahl

16.00 – 17.30

Area esterna C/D

King of Italy Drift Exhibition – Sponsor time – Bardahl Taxi drift

A.S. Drift no profit – Area 51 Racing Team – Scuderia Palladio –

Bardahl

16.00

Pad. 1 – palco LowRide

Bike Show Top 20 LowRide

LowRide

19.00

Chiusura manifestazione

Legenda posizione sale:

Sale Bellini, Puccini e Rossini: Centro congressi Arena, 1° piano, galleria tra pad. 6/7

Tutti gli aggiornamenti live di Motor Bike Expo sul sito www.motorbikeexpo.it e sui social network ufficiali:

https://it-it.facebook.com/VeronaMotorBikeExpo

https://twitter.com/MotorBikeExpo

https://www.youtube.com/user/motorbikeexpo

http://instagram.com/motorbikeexpo

Check Also

Il Motor Bike Expo 2021 sarà posticipato a Primavera

A causa della situazione Covid 19, il Motor Bike Expo 2021 sarà posticipato, presto saranno comunicate le date ufficiali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.