Home / Viaggi in moto / Reportage / Le migliori strade alpine da fare in moto: Marone – Vipiteno

Le migliori strade alpine da fare in moto: Marone – Vipiteno

di Norberto Ronchi & Barbara Urbani

foto di Norberto Ronchi & Barbara Urbani.

Prima tappa: Marone – Vipiteno (330km)

[wp_geo_map]

Check di routine pre-viaggio alle moto effettuato. Si finisce di impostare il percorso sui GPS tutto rigorosamente solo su strade secondarie, passi e curve, evitando le grosse vie di comunicazione là dove possibile; caricate le valigie con l’occorrente: tenda, sacchi a pelo, attrezzi di scorta e via. Verso le migliori strade alpine da fare in moto.

Il lago d'Iseo con l'Isola di Loreto sullo sfondo
Il lago d’Iseo con l’Isola di Loreto sullo sfondo
Stradina dopo Collio verso il Maniva
Stradina dopo Collio verso il Maniva
Passo Baremone
Le migliori strade alpine da fare in moto. Passo Baremone

Avvio all’alba ed il lago regala un bellissimo scenario con un sole che in questa stagione estiva si è fatto vedere molto di rado.

Costeggiando il lago sul versante bresciano ci si dirige verso il capoluogo Iseo da dove parte la SP 48, direzione Polaveno, che porta verso l’alta Val Trompia, strade poco trafficate in settimana e che regalano il vero piacere della guida per il moto turista.

Il Passo Maniva è subito a portata di ruota e da li ci si accinge ad affrontare uno sterrato che raggiunge il Passo Baremone. Durante i giorni festivi è possibile incrociare altri motociclisti o affaticati ciclisti ma in settimana il silenzio e lo splendido panorama che regala sono impagabili. La stradina ritorna ad essere asfalto nonché stretta, piena di curve e tornanti ed immersa nel verde. Percorrendola tutta fino alla località Monte Suello (Anfo) delle aperture nella radura permettono di scorgere il lago d’Idro in lontananza.

Veduta verso il lago d'Idro scendendo dal Baremone
Veduta verso il lago d’Idro scendendo dal Baremone
Le migliori strade alpine da fare in moto. Madonna di Campiglio
Le migliori strade alpine da fare in moto. Madonna di Campiglio
Pausa pranzo in Val di Non
Pausa pranzo in Val di Non

Si riprende la strada principale, la SS 237, che attraversando il parco naturale dell’Adamello-Brenta ci catapulta dalla Lombardia al Trentino, passando per Pinzolo e arrivando a Madonna di Campiglio. Foto di rito davanti all’insegna in legno che accoglie il turista all’ingresso del paese, ormai un po’ scolorita dalle intemperie. Scendiamo dunque nella profumata Val di Non, famosa per la coltivazione di mele. Dopo aver passato Malè ci si concede una breve pausa pranzo, al sacco, tra i frutteti carichi di mele e dai colori intensi ed il mormorio del torrente Noce. Ecco che iniziamo ad assaporare il gusto di essere in vacanza.

Le migliori strade alpine da fare in moto. Coltivazione di mele
Le migliori strade alpine da fare in moto. Coltivazione di mele
Pausa pranzo tra le mele
Pausa pranzo tra le mele

Si riprende per pochi km la strada statale 42 subito abbandonata per poter nuovamente godere delle strade secondarie che tra curve e panorami appagano molto più delle solite vie principali. Saliamo verso Rumo (sp6 e poi sp86) e attraversando la Val D’Ultimo arriviamo a Merano, che decidiamo in questa occasione di non visitare, andando direttamente verso il Passo del Giovo. Ecco che ai piedi del passo ci attende la pioggia, presente in tutta l’estate 2015. Ci accompagnerà per il resto del viaggio concedendoci solo delle brevi pause senza i nostri antiacqua.

Passo del Giovo
Passo del Giovo
Passo del Giovo
Passo del Giovo

Il Passo del Giovo (Jaufenpass) è raggiungibile con circa 20km di tornanti stretti in salita ed è alto 2094m s.l.m.. E’ un valico alpino delle Alpi Retiche orientali, che mette in comunicazione la Val Passiria da Merano a Vipiteno. A Vipiteno il Camping Gilfenklamn ci attende per l’unica notte che faremo outdoor a causa della pioggia incessante.

vai alla seconda tappa

Le migliori strade alpine da fare in moto: dormire e mangiare

Campeggio Gilfenklamm

Via Giovo 2

39040

Recines (BZ)

0472 779132

info@camping-gilfenklamm.com

www.camping-gilfenklamm.com

GPS coordinate N 46°52’58” E 11°24’29”

 

Ristorante Snack point

Via Giovo 1

Recines (BZ)

Le migliori strade alpine da fare in moto. Campeggio Gilfenklamm
Le migliori strade alpine da fare in moto. Campeggio Gilfenklamm

 

 

Check Also

1000 Sassi edizione zero, una cavalcata in fuoristrada tra il Chianti e la Maremma

Abbiamo partecipato alla Edizione Zero della 1000 Sassi, un assaggio dell’evento che l’anno prossimo ci porterà alla scoperta della Toscana in fuoristrada.

2 comments

  1. Giuseppe Cantone

    Con piacere ho letto il vostro articolo

    Ho trovato solamente l’articolo riguardante la prima tappa.
    Quante tappe avete fatto e dove si possono trovare su questo sito?
    Perche la ricerca non da alcun risultato.

    Mi piacerebbe farlo con un mio amico e vi chiedo gentilmente se è possibile avere i tracciati da potere importare sul GPS.

    Vi auguro una bella stagione motociclistica e attendo con il formicolio alla mano destra la vostra risposta.
    Giuseppe

    • Ciao Giuseppe, abbiamo pubblicato solo la prima tappa, le altre verranno pubblicate presto. Riguardo le tracce GPS consulteremo il nostro Norberto Ronchi e ti faremo sapere. Saluti & lampeggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *