Home / Mototurismo / Eventi / Torna Roma Motodays, dal 7 al 10 marzo alla Fiera di Roma

Torna Roma Motodays, dal 7 al 10 marzo alla Fiera di Roma

Tutto pronto alla Fiera di Roma per l’undicesima edizione di Roma Motodays che si prepara ad andare in scena dal 7 al 10 marzo. Tante le novità e le conferme, scopriamo insieme le prime anticipazioni.

#TuttelemotoportanoaRoma è l’hashtag scelto da Roma MotoDays per questa edizione: “Plaudo alla volontà di promuovere le due ruote e sostenerle a tutti i livelli.. la fiera è uno spazio al servizio dello sport nazionale”. Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, alla presentazione avvenuta alle Piscine del Foro Italico. Presenti all’incontro i due grandi testimonial di quest’anno: il quattro volte iridato in Superbike Carl Fogarty e il nove volte campione del mondo di motocross Tony Cairoli, che saranno presenti in Fiera Roma durante i giorni di Roma Motodays.

Tony Cairoli – Motodays Roma

Tra le case motociclistiche, confermano la loro partecipazione le italiane Benelli e Moto Morini, la giapponese Honda, la coreana Kymco e le inglesi Triumph e Royal Enfield. L’austriaca KTM esporrà i suoi modelli assieme a quelli Husqvarna, marchio svedese di cui è proprietaria; gli Stati Uniti saranno rappresentati da Indian Motorcycle e Harley-Davidson, completando un panorama che comprende moto stradali, sportive, turistiche, fuoristrada e scooter.

La Honda presenterà la CB1000R Tribute, un modello unico che omaggia i cinquant’anni dalla nascita della mitica Four 750; anniversario che, inoltre, ispirerà il titolo della consueta mostra tematica dedicata alle moto storicheHonda 750 Four. E nulla fu più come prima. Una grande sorpresa attende inoltre i visitatori, tutti coloro che acquisteranno un biglietto d’ingresso al Roma Motodays 2019 e si registreranno poi al concorso avranno la possibilità di portarsi a casa questa Honda unica al mondo. Non ti resta che incrociare le dita e sperare di essere il fortunato vincitore.

Motodays Roma

Cresce lo spazio dedicato al turismo in moto, #WelcomeBikers decolla e raccoglie le adesioni di operatori da ogni parte del mondo. Dopo il Marocco, la Turchia e l’India, anche l’Argentina, farà parte della seconda edizione della “Borsa internazionale del Turismo su due ruote”, BtoB di Roma Motodays 2019, e proporrà le meraviglie del paese sudamericano, tutte da percorrere in moto, come la mitica Ruta 40: 5.224 km di strada, dei quali meno della metà asfaltati, che attraversa 14 parchi, 230 ponti, 27 passi montani con partenza ideale dalla cittadina di San Carlo de Bariloche. Giovedì 7 marzo all’inaugurazione di Roma Motodays sarà presente anche l’ambasciatore dell’Argentina.

Motodays 2019 sarà anche innovazione e start up. 2W2W rinnova il suo legame con la Ricerca, lanciando un contest dedicato alle università per idee e soluzioni innovative in tema di mobilità. A giudicare i progetti, venerdì 8 marzo, sarà una Commissione di valutazione creata ad hoc dal Comitato Scientifico di Roma Motodays. Honda Italia sarà partner dell’iniziativa e parteciperà al comitato di valutazione dei progetti.  Al team vincitore riserverà un premio di formazione in azienda.

Un’area sarà interamente dedicata al mondo delle corse con la presenza di team, piloti, promoter e meccanici. Sviluppato grazie alla collaborazione con Aktarus Zone, sarà il posto ideale in cui il visitatore potrà incontrare ed avvicinare, anche attraverso momenti di intrattenimento piloti attuali e del passato.

Motodays Roma

Quattro giorni intensi di attività e di eventi dedicati agli appassionati delle due ruote motorizzate, che nel grande ‘contenitore’ di Roma Motodays potranno trovare il motociclismo in tutte le sue declinazioni.

La Riding Experience si conferma anno dopo anno sempre più richiesta dalle Case e sempre più desiderata dagli amanti delle due ruote.  L’iniziativa consente di provare le novità con il personale delle Case partecipanti, su un tracciato fuori dalla Fiera di circa 15/20 km, consentendo di saggiare accelerazione, frenata e tenuta di strada sempre rispettando la sicurezza e le norme del codice stradale.

Federmoto sarà presente e protagonista anche nel Contest FMI nell’area custom, dando seguito ad un’iniziativa storica lanciata durante la scorsa edizione di Roma Motodays, con un dialogo fra preparatori di moto Special e Cafè Racer.

E poi, personaggi, incontri, dibattiti, premiazioni, presentazioni, spettacoli nelle aree esterne e quest’anno persino la prima tappa di un trofeo nazionale.

Cinque gli appuntamenti ed importanti novità per la nuova stagione del trofeo dedicato a scrambler, maxienduro e special con vocazione fuoristradistica: il Trofeo Maxienduro e Scrambler FMI compie due anni e propone il suo programma e nuove regole pensate per chiamare alla sfida offroad tutti i motociclisti, anche i meno esperti di competizioni. Una gara che punta al divertimento, con cross test, prove di abilità e slalom. Si partecipa in modalità competitiva o turistica.

Motodays Roma

Roma sarà la sola tappa italiana ad ospitare anche lo Scrambler With Coffee, il Custom Bike Show Contest dedicato ai segmenti Café Racer e Scrambler, che vedrà la collaborazione con l’AMD World Championship Of Custom Bike Building che per l’occasione metterà in palio ben 3 iscrizioni gratuite alla Finale Mondiale di Colonia 2020.

Anche per il 2019, all’interno dell’area custom del padiglione 5, si terrà la terza edizione di Rione Officine Special Award, contest che premierà le tre migliori preparazioni presenti nell’area dedicata al mondo della personalizzazione, riservato esclusivamente alle officine presenti con il proprio stand.

TUTTE LE INFO SUL SITO UFFICIALE DELL’EVENTO http://www.motodays.it/

Roma Motodays sarà aperto al pubblico da giovedì 7 a domenica 10 marzo, con orari 10.00 – 19.00 ad eccezione di sabato 9, quando chiuderà alle 20.00. Il biglietto intero giornaliero, acquistabile in prevendita direttamente su Vivaticket, costa 12 euro nelle giornate di giovedì e venerdì, 16 euro il sabato e la domenica. In occasione della Festa della Donna l’8 marzo, Roma Motodays riserverà l’ingresso gratuito ed il parcheggio interno gratuito a tutte le donne motocicliste che arriveranno in Fiera alla guida di una moto/scooter.

 

Check Also

Rajasthan in moto, un’avventura a bordo delle Royal Enfield

Per scoprire una delle regioni più belle dell'india: percorrere il Rajasthan in moto, regalerà emozioni incredibili, in 9 giorni e 7 notti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *