Home / Viaggi in moto / Reportage / Furbinentreffen 2015, la gallery fotografica

Furbinentreffen 2015, la gallery fotografica

Le quindici edizioni passate erano state sicuramente belle, ma il Furbinentreffen 2015 – sedicesima edizione del raduno invernale più importante d’Italia – si è dimostrata una delle migliori degli ultimi anni, candidandosi tra le migliori di sempre, complice il meteo che nella giornata di sabato e domenica è stato perfetto: temperatura tiepida e sole.

In queste condizioni girellare nelle costiere più belle del mondo – quella Sorrentina e quella Amalfitana – è stata una delizia, coadiuvata dalle altre delizie, quelle gastronomiche, che i partecipanti hanno assaggiato lungo il percorso del Rally di Pulcinella, tema del road book di quest’anno, che poi si è concretizzato nella festa dedicata alla celebre maschera napoletana, durante la cena del sabato sera. Il Furbinentreffen 2015 aveva già accolto i partecipanti nella giornata di venerdì, quando una leggera pioggerella aveva accompagnato i partecipanti all’arrivo. Subito consolati da una cena a base di piatti tipici di terra della cucina sorrentina, i motofurbini si erano poi rilassati nelle ottime camere della struttura ospitante.

Momenti di grande divertimento il giorno dopo, con il rally, che quest’anno ha scelto alcuni punti inediti di ristoro, tra i quali deve essere citato quello a marina Grande di Sorrento, carezzati dal tramonto su mare, a degustare due piatti tipici locali.

Un artista che porta la maschera più famosa della Commedia dell’Arte – Pulcinella – ha coinvolto in serata i motociclisti provenienti da nord e da sud della penisola (ma in verità c’era anche una coppia che arrivava da Monaco di Baviera), nelle più celebri canzoni napoletane.

La domenica mattina si chiudeva il Furbinentreffe 2015 con il Brunch Sorrentino, a base di una carrellata dei prodotti locali più tipici. Il sole ha accompagnato il rientro di tutti a buon auspicio dell’edizione 2016.

Ecco la gallery del Furbinentreffen 2015.

Si prepara la cena del venerdì sera
Si prepara la cena del venerdì sera
Un "finto Pulcinella" si è presentato anche il venerdì: niente paura: era solo uno degli organizzatori.
Un “finto Pulcinella” si è presentato anche il venerdì: niente paura: era solo uno degli organizzatori.
Il sole della mattinata di sabato ha offerto una vista incomparabile sul Vesuvio
Il sole della mattinata di sabato ha offerto una vista incomparabile sul Vesuvio
Colazione con vista
Colazione con vista
Che dire? 28 febbraio, colazione all'aperto.
Che dire? 28 febbraio, colazione all’aperto.
IMG_2659
Si parte!
IMG_2665
Furbinentreffen 2015
IMG_2668
Che spettacolo!
IMG_2670
La costa più bella del mondo: quella Amalfitana
IMG_2678
L’insenatura di Furore
IMG_2684
Sosta (con degustazione) alla manifattura ceramiche
IMG_2679
Aspettatemi, arrivo anch’io.
IMG_2691
Sosta (con degustazione) alla manifattura ceramiche
Furbinentreffen 2015
Furbinentreffen 2015

IMG_2692 IMG_2698 IMG_2700 IMG_2705 IMG_2706 IMG_2708 IMG_2711 IMG_2712 IMG_2715 IMG_2716 IMG_2720 IMG_2721 IMG_2723 IMG_2726 IMG_2728

La sosta A Marina Grande quasi al tramonto, con “pasta e fagioli e cozze” e il “coppitiello di alici fritte”

La sosta a Marina Grande
La sosta a Marina Grande

IMG_2729
IMG_2742 IMG_2751 IMG_2752 IMG_2753 IMG_2754 IMG_2755 IMG_2758 IMG_2759 IMG_2763 IMG_2767 IMG_2777 IMG_2778

IMG_2779

Furbinentreffen 2015: l’ultima sosta a Sant’Agnello

No Photoshop
No Photoshop

IMG_2791 IMG_2793 IMG_2796 IMG_2797 IMG_2800 IMG_2804 IMG_2808 IMG_2810

Furbinentreffe 2015: la cena del sabato sera

IMG_2833 IMG_2835 IMG_2838 IMG_2839 IMG_2843 IMG_2844 IMG_2846 IMG_2847 IMG_2848 IMG_2856

Pulcinella è una maschera in bianco e nero, quindi così vi proponiamo queste foto:

IMG_2861 IMG_2862 IMG_2868 IMG_2872 IMG_2886

IMG_2879 IMG_2888 IMG_2893

IMG_2896

Il brunch sorrentino della domenica mattina

IMG_2897 IMG_2898 IMG_2899 IMG_2900 IMG_2903 IMG_2906 IMG_2907

 

Si riparte. Ciao a tutti ci vediamo al Furbinentreffen 2016
Si riparte. Ciao a tutti ci vediamo al Furbinentreffen 2016

 

Check Also

Rally dell’Umbria al femminile: tre giorni all’insegna del divertimento

La mia esperienza al Rally dell’Umbria 2019. Vi racconto come è andata sperando di trovarvi tutti alla prossima edizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *