Home / Viaggi in moto / Reportage / Cinque mete per le vacanze in moto in Europa

Cinque mete per le vacanze in moto in Europa

Cinque mete, cinque destinazioni per godersi delle possibili vacanze in moto in Europa. Alcune vicine, altre più lontane, ma tutte ricche di grande interesse.

Svizzera

Cominciamo con una delle destinazioni estere più vicine, il Canton Ticino (Svizzera). Per quanto possa sembrare un viaggio banale (certamente la penserà così il mototurista milanese, ma se si arriva dalla Sicilia è ben altra cosa) questa destinazione riserva tante sorprese.

Vacanze in moto in Europa: Canton Ticino in moto – con una scoperta da 007
Vacanze in moto in Europa: Canton Ticino in moto – con una scoperta da 007

In primo luogo si possono trovare tante belle curve (strade dove è bene attenersi ai limiti stradali, perché gli svizzeri sono inflessibili), poi un’ottima cucina, buoni vini e buon caffè. Non ultimi i panorami che passano dai piccoli paesini lungolago, alle vette delle Alpi. Questo viaggio è reso particolare dalla scoperta (si può proprio dire così perché fino al 2002 era top secret) di un sito militare scavato per chilometri nella montagna, con diversi cannoni puntati sull’Italia. Insomma, tante scoperte e tante emozioni.

http://www.moto-ontheroad.it/on-the-road/reportage-in-moto/canton-ticino-in-moto-con-una-scoperta-da-007/

 

Inghilterra

Questa seconda destinazione è un pochino più lontana e ci conduce lontano dalla casa continentale europea. Questo itinerario in Gran Bretagna ci porta nel Sud dell’Inghilterra per scoprire tante. Se le vostre vacanze in moto in Europa vogliono spingersi più lontano, anche dalle nostre comuni abitudini, questo itinerario fa per voi. “Castelli da fiaba, giardini fioriti, bianche scogliere, prati verdi, case a graticcio” quwesta la prima frase del servizio, il resto non delude. Il reportage è diviso in diverse puntate, tutte da leggere e guardare.

http://www.moto-ontheroad.it/on-the-road/reportage-in-moto/inghilterra-in-moto-prima-parte/

Vacanze in moto in Europa: Inghilterra in moto, esplorando il sud di Londra – Prima parte
Vacanze in moto in Europa: Inghilterra in moto, esplorando il sud di Londra – Prima parte

Portogallo

Un’altra destinazione non certo vicina, ma incredibilmente attraente perché semisconosciuta: l’Alentejo, regione del Portogallo a sud della regione di Lisbona, e a nord del più famoso Algarve.

L’alentejo da farsi in moto è una scoperta da veri e propri viaggiatori: niente movida (ne troverete un po’ a Lisbona, da cui conviene passare in andata o in ritorno), niente turismo di massa. Si va dalle coste selvagge e care ai surfisti (che in fondo in comune con i motociclisti devono avere qualcosa), a piccoli centri rurali dove sarete degli stranieri ben accolti, fino alla linea di confine con la Spagna dove troverete un’interminabile serie di bellissimi castelli, a volte abbandonati, stagliati sempre con un azzurro del cielo, difficile trovare da altre parti.

Vacanze in moto in Europa: Alentejo in moto. Prima parte: la costa e la parte sud
Vacanze in moto in Europa: Alentejo in moto. Prima parte: la costa e la parte sud

Tratti di mare, campagne, colline, rive di fiumi, da godersi sempre senza un’ombra di traffico. L’unico posto al mondo dove in 12 giorni non abbiamo incontrato un italiano, e quando la gente del posto scoprirà che non siete spagnoli (con i vicini ci sono sempre diatribe storiche) l’accoglienza sarà incuriosita e molto amichevole.

http://www.moto-ontheroad.it/on-the-road/reportage-in-moto/alentejo/

 

Repubblica Ceca

Ecco una destinazione veramente inconsueta, una città delle Repubblica Ceca, un tempo fortemente industriale ed ora riconvertita alla cultura. Per fare le vacanze in moto in Europa, Ostrava è una destinazione interessante, tenendo anche conto che per raggiungerla si troveranno un’infinita serie di altre località degne di interesse. Ma si sa. Per il mototurista la destinazione è un’intenzione cui si aggiunge sempre il fatto che la vacanza comincia quando si mette in movimento la moto.

Vacanze in moto in Europa: I colori di Ostrava (Repubblica Ceca)
Vacanze in moto in Europa: I colori di Ostrava (Repubblica Ceca)

Ostrava ha il complesso di archeologia industriale più grande d’Europa e uno dei più grandi al mondo. Al suo interno diversi musei, bar, ristoranti e altre attrazioni, come la possibilità di vederla dal punto più alto in tutta sicurezza.

Il centro città, a poche centinaia di metri dalla museo industriale, ha delle belle piazze, case in diversi stili, dal liberti al classico stile del periodo sovietico. Non molto distante il Parco Landek, il più grande museo minerario della Repubblica Ceca, poi cittadine come Stramberk, con il suo bel castello e poi i monti Beskydy, che con la vetta di oltre 1300 metri.

http://www.moto-ontheroad.it/on-the-road/reportage-in-moto/ostrava/

Svizzera

Ultimo suggerimento sempre in Svizzera per le vacanze in moto in Europa: il Canton Vallese che si può raggiungere passando dal Passo del Sempione dala zona di Domodossola oppure dal Passo del Gran San Bernardo passando dalla Valle d’Aosta.

Vacanze in moto in Europa: Vallese in moto. Obergoms: 12 piccoli villaggi e 3 passi
Vacanze in moto in Europa: Vallese in moto. Obergoms: 12 piccoli villaggi e 3 passi

Il Vallese è un cantone a prevalenza linguistica francese nella parte della Valle del Rodano e a prevalenza linguistica tedesca nella parte nord verso il passo Furka. Non siamo andati alla scoperta dell’Obergoms e dei suoi 12 piccoli villaggi che sembrano dipinti in questa vallata lunga e stretta, incastonata fra le montagne. Qui i motociclisti sono ben accolti in uno dei tanti bar o alberghi “bikers friendly”. Un percorso che ci porta a tre passi spettacolari: il Passo Novena, il Passo Furka e il Passo Grimsel. Questo itinerario è assolutamente unibile con il primo (il Canton Ticino) ed anzi, avendo un po’ di tempo, è cosa che vi consigliamo vivamente.

http://www.moto-ontheroad.it/on-the-road/reportage-in-moto/vallese-in-moto/

Check Also

Tipicità in Blu, 4 giorni ad Ancona per parlare di blu economy

Tipicità in Blu è una tappa del Gran Tour delle Marche, progetto di turismo esperienziale in 28 tappe. Ad Ancona dura 4 giorni, e racconta di blue economy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *