Moto On The Road | viaggi in moto, avventure in moto, turismo in moto

Almanacco Illustrato del Motociclista, opera prima di due toscanacci

Carlo Nannini e Luca Ruggeri hanno dato alle stampe un progetto su cui lavorano da tanti anni: l’Almanacco Illustrato del Motociclista

Carlo Nannini, sagace penna motociclistica, è stato per lungo tempo collaboratore di primo piano di Moto On The Road. Ora ha intrapreso altre strade e tra i vari progetti che segue c’è questa realizzazione cartacea: l’ Almanacco Illustrato del Motociclista.

L’ Almanacco Illustrato del Motociclista è un quindicinale formato da una tavola disegnata da Luca “RuggeriComics” Ruggeri, corredata da un testo di Carlo “Kiddo” Nannini che tratta i temi motociclistici più vari: dagli accessori che affollano il nostro mondo ai comportamenti più o meno riprovevoli che ogni Motociclista assume durante la propria vita a due ruote a motore, dalla formazione culturale alle piccole grandi manie, vizi e virtù della specie motociclistica.

Nannini & Ruggeri on the offroad

L’Almanacco esce regolarmente su Facebook e vanta numerose collaborazioni più o meno regolari con diverse riviste cartecee e web, ma soltanto da adesso ventidue tavole formano un primo (chissà se ne arriveranno altri?!) volume di quarantotto pagine che è possibile acquistare presso i diciassette punti vendita di Motoabbigliamento, o tramite lo shop online di Motoabbigliamento.it, che è anche l’editore di questa divertente pubblicazione; leggera, piacevole ma mai scontata e che diventerà sicuramente uno dei grandi classici a tema motociclistico che ogni appassionato non può non avere nella propria biblioteca.

La recensione è del nostro Francesco (Franz) Corsini, amico di Luca e Carlo da sempre, fine conoscitore delle loro strisce e motociclista imperituro.

Nannini & Ruggeri, chi sono

Luca “RuggeriComics” Ruggeri e Carlo “Kiddo” Nannini sono rispettivamente “Quellochedisegna” e “Quellochescrive” su Almanacco Illustrato del Motociclista.

Fiorentini entrambi, alla soglia dell’età matura, si dispera ormai che riescano a varcarla.

Nel corso degli anni ognuno dei due ha collaborato con varie riviste di settore motociclistico, solo nel 2017 decidono di dar vita all’Almanacco, rispolverando una formula vecchia quanto i geroglifici egizi ma dandole una connotazione attuale; sopra, fra, sotto e attraverso le righe, divertente e propedeutica, pungente e permeata di tutto l’amore per il mondo del motociclismo e dei personaggi che lo animano.

Almanacco Illustrato del Motociclista Volume Primo: l’inizio di un monumentale capitolo di un poderoso affresco cacofonico.

Exit mobile version