Home / Mototurismo / Sagre / FESTE E SAGRE NEL MESE DI APRILE 2017
Ferrara-Buskers-Festival-Radiocorriere-swing-Foto-di-Luisa-Veronese-1

FESTE E SAGRE NEL MESE DI APRILE 2017

Le giornate si allungano ed è sempre più piacevole starsene all’aria aperta, a maggior ragione quando si possono gustare le prelibatezze che le nostre regioni ci offrono. Andiamo a vedere quali sagre e feste ci regala il mese di Aprile.

VII MEMORIAL CORREALE

Dal 1 al 2 Aprile 2017

Castellammare di Stabia

Punto d’incontro due volte l’anno dell’Italia meridionale, con la presenza di periti specializzati ed esperti operatori del settore, che per l’occasione metteranno in esposizione all’interno della sala e all’esterno dell’Hotel Le Palme autentiche rarità: monete, francobolli, banconote, decorazioni militari, cartoline, storia postale, stampe, orologi, album da collezione, immagini sacre, carte telefoniche, quotidiani, locandine, libri, fumetti, figurine, calendari militari, penne da scrittura, pins, spille, oggettistica varia, accessori e raccoglitori per collezioni.

Per informazioni su come partecipare e contatti:

Telefono: (+39) 3498125912 – Attilio Maglio

Mail per informazioni: clubdeltempolibero@gmail.com

Sito internet: http://clubdeltempolibero.xoom.it/

VECIA FILA A MONTE DI MALO

Dal 1 al 2 Aprile 2017

Monte di Malo, Veneto

L’evento, riconosciuto come tradizione popolare del paese, inizia dal mattino con “la Vecia”, magistralmente costruita in cartapesta, in giro per il Paese a raccogliere accuse, lamentele e eventuali difese su quanto successo nell’anno trascorso.

Alla sera il tutto viene animatamente discusso, in dialetto locale da due aguerriti avvocati, nel tribunale allestito nel Piazzale della Chiesa esponendo gli errori voluti e non voluti comessi da personaggi di pubblico interesse locale, provinciale, nazionale ed estero.

NATURBIO FESTIVAL

Dal 1 al 2 Aprile 2017

Arese, Lombardia

NaturBio Festival è una fiera dedicata al biologico, al vivere sano e al consumo critico e consapevole, che si svolge nella prestigiosa cornice della Villa La Valera di Arese. Orari: 10 – 18.30.

FESTA DEL CIORCHIELLO DI CASETTE

Dal 1 al 2 Aprile 2017

Casette, Toscana

Nel piccolo paese di Casette, situato all’interno del Parco Naturale delle Alpi Apuane a circa un mezz’ora di macchina dal centro di Massa, la tradizione del Ciorchiello si perde nella notte dei tempi. Si tratta infatti di un dolce che veniva e viene ancora preparato in occasione della Domenica delle Palme, per essere benedetto in Chiesa insieme ad un ramoscello di olivo. I dolci venivano quindi scambiati tra i conoscenti in segno di pace e solidarietà.

In occasione della festa si potranno gustare ed acquistare i Ciorchielli preparati secondo la ricetta tradizionale. Per chi lo apprezza, si potrà accompagnare la degustazione con un vino dolce locale. La festa si tiene presso il Circolo ANSPI Madonna del Cavatore di Casette, per consuetudine nel fine settimana prima della Domenica delle Palme, che a sua volta precede quello della Pasqua.

Oltre che nella festa a Casette, lo si può trovare anche in altre manifestazioni gastronomiche locali come Sapori a Fivizzano o Spino Fiorito a Massa, ma anche nelle più famose kermesse di tutta la penisola, a partire dal Salone del gusto di Torino.

7^ EDIZIONE DELLA SAGRA DEI PISELLI E DELLE FAVESagra piselli e fave

Dal 1 al 2 Aprile 2017

Montegiordano, Calabria

Anche quest’anno il paese di Pitagora è ponto a far festa con la Sagra dei piselli e delle Anche quest’anno il paese di Pitagora è ponto a far festa con la Sagra dei piselli e delle Fave arrivata alla sua VII edizione, esaltando le specialità enogastronomiche tipiche di un territorio devoto alla campagna: molto i visitatori che, nelle ultime edizioni, non hanno rinunciato ad una passeggiata nel borgo antico caratterizzato dai Murales, realizzati da alcuni artisti locali, prima d’iniziare ad assaporare il vino locale, i piatti della tradizione a base di piselli-fave e danzando a ritmo di tarantella.

E se la scorsa edizione i piatti gustosissimi della tradizioni sono stati i veri protagonisti della nostra festa campagnola, anche quest’anno non mancheranno delle novità gastronomiche per un evento rinnovato pronto a conquistare ancora una volta grandi e piccini.

I MISTERI DEL CASTELLOI misteri del castello copia

1 Aprile 2017

Lombardia

Un viaggio nel tempo sulle tracce di Pietro Dal Verme.

Prenotazione obbligatoria: castello@zavattarello.org – cell. 3381715411

Tutte le informazioni su http://www.zavattarello.org/castello_misteri.html

API & PRATI – SALUTE ALLE ERBE

02 Aprile 2017

Padova, Veneto

L’evento è organizzato dall’Associazione Apicoltori Patavini APA.PAD. e Veneto a Tavola, in collaborazione con gli assessorati al Commercio e Ambiente del Comune di Padova, e vede anche la presenza dell’Accademia Officinale Veneta.

Il programma dell’evento prevede un’esposizione di cento erbe aromatiche con relative schede descrittive, una mostra fotografica sulla straordinaria vita delle api, un laboratorio per bambini, degustazioni di mieli monovarietali da piante aromatiche, incontri con esperti e produttori locali. Non ultimo, un ricco mercatino con la presenza degli apicoltori padovani, che proporranno mieli e prodotti derivati, ed altri operatori con prodotti alimentari, erboristi e salutistici, come creme corpo, saponi, oli essenziali, tisane ed infusi, salse, formaggi, dolci ed altro ancora, in cui le erbe aromatiche e officinali, insieme a piante e fiori, saranno protagoniste.

Info: A.P.A. Pad. apa.pd@tin.it tel. 049 8685762

Veneto a Tavola info@venetoatavola.it tel. 335.6033639

accademiaofficinale@gmail.com tel. 3487865254

MERCATINI DI PRIMAVERA E TESSERAMENTO SOCI PRO LOCO 2017Mercatini primavera copia

02 Aprile 2017

Castello di Godego, Veneto

Tante bancarelle colorate, ricche di prodotti al 100% artigianali e di ottima qualità. Epositori hobbisti con le proprie creazioni ed espositori a km 0 saranno in piazza per tutta la giornata.

Per le iscrizioni

http://www.prolococastellodigodego.it/it/modulo-adesione/

WEEK END ENOGASTRONOMICO A GRANA

02 Aprile 2017

Grana

Ad ogni partecipante sarà regalata una bottiglia di vino a scelta tra quelle esposte in cantina

E’ cortesemente necessario prenotarsi al numero

014192694 3335322908 proloco@comune.grana.at.it

Cel.:3358131486

proloco@comune.grana.at.it

www.comune.grana.at.it

TRA VINO E CASTELLI

02 Aprile 2017

Lombardia

Passeggiata panoramica a tappe enogastronomiche con visita guidata del cantinone medievale di Pietra de Giorgi e del castello di Mornico Losana

Per ragioni organizzative è richiesta la prenotazione entro la mattinata di venerdi 31 marzo 2017. Sono necessarie calzature molto comode da passeggiata.

Per ulteriori informazioni contattare:

CALYX Associazione Ricreativa Culturale

Tel. 347-5894890 (Mirella) / 349-5567762 (Andrea)

E-mail: calyxturismo@gmail.com

OSTIACHOCOLATE

07 Aprile 2017

Lido di Ostia, Lazio

OstiaChocolate, arriva un mare di cioccolato sul litorale romano.

Dal 7 al 9 aprile, parte la I edizione della festa del cioccolato della spiaggia di Roma.

“IN PRIMAVERA: FIORI, ACQUE E CASTELLI”Castelli di Strassoldo - primavera (1)

Dal 8 al 9 Aprile 2017

Castelli di Strassoldo, Friuli-Venezia Giulia

“In primavera: Fiori, Acque e Castelli” offre ai visitatori la possibilità di scoprire un patrimonio storico millenario, normalmente non accessibile al pubblico.

I saloni, ornati a festa, ospiteranno le nuove creazioni di maestri artigiani, decoratori ed artisti d’eccellenza. Il percorso di visita si svilupperà attraverso il Foladôr e gli interni del castello di Sotto, la pileria del riso, la cancelleria, il brolo, la Vicinìa, gli interni ed il parco del castello di Sopra. Un filo magico fatto di oggetti antichi e nuove creazioni, suggestioni d’altri tempi e positività.

L’antico brolo, circondato da corsi d’acqua di risorgiva, ospiterà vivaisti con collezioni di rose antiche, nostalgiche, inglesi, Delbard, hydrangee, cornus, viburni, deutzie, lillà, hybiscus, callicarpa, erbacee perenni, piante aromatiche ed insolite, alberi da frutta, banani nani ed altre piante insolite, mentre i vivaisti si prodigheranno in utili consigli professionali. A contorno ci saranno anche articoli da giardino e per la casa, nel più perfetto stile country. Per i bimbi saranno organizzati dei laboratori di botanica.

Per info: info@castellodistrassoldo.it – www.castellodistrassoldo.it www.castellipalazzigiardinistorici.it

DON LEONARDO: MERCATO D’EPOCA

Dal 8 al 25 Aprile 2017

Mercatino a tema medievale, all’interno del centro commerciale Parco Leonardo di Fiumicino. Prodotti provenienti da tutto il mondo, esposti nell’atmosfera magica di un’altra epoca.

Per espositori interessati: contattare via mail (alejandro_rielo@yahoo.es) o telefono 3408943228

FIORINDA

Dall’8 al 9 Aprile 2017

Mollaro, Trentino-Alto Adige

Un weekend per celebrare la primavera e la fioritura dei meleti della Val di Non. Una colorata vetrina della cultura, enogastronomia, frutticoltura che rendono unica la valle trentina della mela DOP con un occhio di riguardo all’ambiente e alla famiglia! Ad aprile tutto cambia in Val di Non. La primavera è nell’aria e non solo. Lo stesso territorio sembra esplodere di una gioia incontenibile per l’arrivo della bella stagione. Una gioia che si manifesta in una miriade di bianchi boccioli che, come per incanto, trasformano in uno sconfinato velo di sposa l’intero profilo della vallata. E’ la Primavera dei Meli della Val di Non, uno dei fenomeni naturali più suggestivi dell’intero Trentino. Una gioia incontenibile che contagia gli abitanti stessi della valle. Nasce così “Fiorinda” la manifestazione che unisce l’esplosione floreale della Val di Non all’allegria della sua gente per l’arrivo della Primavera.

www.fiorinda.org

WOMEN

Dall’ 8 Aprile all’ 08 Maggio 2017

Siracusa, Sicilia

Si intitola “Women” la collettiva d’arte che si inaugurerà sabato 8 aprile alle ore 18.00 nella Galleria Quadrifoglio (Via dei Santi Coronati, 13 – Ortigia). In mostra le opere di ventidue artiste: Sonia Alvarez, Ilde Barone, Ietta Buttini, Mavie Cartia, Roberta Conigliaro, Mary Conover, Maëlle-Morgane Dehesdin, Giovanna Gennaro, Laleña Kurtz, Arianna Lion, Rita Mele, Izumi Mizuta, Irina Ojovan, Angela Pellicanò, Lela Pupillo, Lucia Ragusa, Sandra Rizza, Mili Romano, Mela Salemi, Cetty Scuto, Ilia Tufano, Veronica Zimbelli. La mostra, aperta fino all’8 maggio, è a cura di Mario Cucè. Testo critico di Giuseppe Carrubba.

La mostra osserverà i seguenti orari di visita: da martedì al sabato dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 17.00 alle 20.00. Lunedì e domenica dalle 17.00 alle 20.00

Info e contatti

Galleria Quadrifoglio

Via SS. Coronati, 13 – Ortigia

Tel. 0931 64443

Mail: info@galleriaquadrifoglio.it

Sito web: http://www.galleriaquadrifoglio.it/

L’ERBAVOGLIO

9 Aprile 2017

Rivanazzano Terme

Passeggiata didattica sulle erbe commestibili selvatiche d’Oltrepò con degustazione ed istruzioni di cucina. L’Erba-Voglio non esiste nemmeno nel giardino del re…. Eppure con circa quaranta specie presenti, il territorio dell’Oltrepò Pavese è uno dei più ricchi di erbe selvatiche commestibili. Quest’abbondanza trova riscontro in numerose ricette locali della tradizione contadina, la cui origine risale già alle prime civiltà mediterranee e che, attraverso la storia degli orti botanici, sono giunte fino a noi.

Dopo anni di oblio a favore della cultura del supermercato, esse vengono ora riscoperte ed apprezzate per il loro valore nutritivo e salutistico.

INFO: CALYX, Ass. Ricreativa Culturale, e-mail: calyxturismo@gmail.com / tel. 349-5567762 (Andrea )

50A SAGRA DELL’AGNELLO SAN MARTINO SUL FIORA (GR)

Dal 15 al 17 Aprile 2017

San Martino Sul Fiora, Toscana

Una delle sagre più antiche della Maremma, nel territorio di Manciano, precisamente a San Martino sul Fiora (GR); è la prima Sagra dell’anno che apre le feste della nostra zona. Ogni anno ospitiamo migliaia di persone che vengono ad assaggiare al magnifica cucina tradizionale toscana. Le nostre ricette sono autentiche e tramandate, da oltre 50 anni, di generazione in generazione. Uno dei nostri piatti forti è il Buglione, piatto a base di pane tostato ed agnello cucinato con raffinatezza ed ingredienti locali. Noi siamo orgogliosi della festa e di chi aiuta ogni anno per realizzarla. Quest’ anno ospiteremo eventi imperdibili che ci accompagneranno durante tutta la giornata. Consultate la pagina Facebook: facebook.com/prolocosanmartinosulfiora oppure facebook.com/sagradellagnellogr

FESTA DI LI SCHIETTISchietti copia

16 Aprile 2017

Terrasini, Sicilia

Questa manifestazione, che coinvolge tutta la cittadinanza e richiama centinaia di turisti, ha come protagonista indiscusso l’albero.

E’ una prova di destrezza con la quale il giovanotto “schetto” (scapolo) dimostra la sua abilità e la forza fisica in modo da impressionare la ragazza dei suoi sogni ed arrivare a conquistarne il cuore. Per far ciò egli solleverà un albero di arancio amaro del peso di 50/55 Kg e, mantenendolo alzato ed in equilibrio con una sola mano, lo farà roteare più tempo possibile, dimostrando la sua forza e la sua virilità. La festa, che non ha origini antichissime, risale dalla seconda metà dell’800 ai primi del ‘900 e richiama le feste primaverili pagane dedicate ad Adone e collega l’inizio dell’equinozio con le ricorrenze pasquali e il trionfo della vita. E’ la festa della rinascita dove l’albero rappresenta la vegetazione ed è partecipe della natura intera come simbolo della fecondità che si rigenera senza interruzione. La festa viene organizzata da un comitato anticamente chiamato “Dubitazione”, costituito da un gruppo di scapoli che ha il compito di redigere il programma della manifestazione. Il rituale vero e proprio comincia il Sabato Santo quando, il comitato degli schietti, si reca in uno dei giardini di Contrada Paternella, per il taglio dell’albero. L’autenticità della celebrazione è garantita dalla cerimonia del taglio e da quella del sacrificio del montone. Si prepara così un banchetto a cui tutti sono invitati a partecipare per la tradizionale “manciata” a base di carne di castrato e sarde arrostite, il tutto accompagnato da un buon vino locale. Come accennato viene scelto un melangolo (arancio amaro) perché ha una resistenza maggiore rispetto ad altri agrumi, come il limone, e pertanto resiste meglio alle innumerevoli cadute a terra durante la gara. Al melangolo, inoltre, anticamente venivano riconosciute delle virtù taumaturgiche e mediche e si diceva che il suo frutto fosse indispensabile alle donne incinte. La deferenza con cui viene trattato l’albero a tutt’oggi è legata alle sue virtù naturali.

PASQUA DI RESURREZIONE, “LA MADONNA CHE VÉLE”

16 Aprile 2017

Introdacqua, Abruzzo

La manifestazione della Pasqua si ritiene iniziata nella seconda metà del ‘800, o forse prima. Essa non ha la notorietà dell’altra consimile, che nello stesso giorno si effettua a Sulmona, col nome de “la Madonna che scappa in piazza”, ma non per questo è meno spettacolare. Si inizia da parte di diversi gruppi di giovani la gara per il trasporto della statua stessa; una gara, che a volte si svolge in un clima di accesa competizione, a base di offerte crescenti, fino all’ultima, la più alta, che deciderà quale quadriglia di portatori dovrà effettuare la corsa. A Mezzogiorno in punto mentre la piazza è gremita di folla in attesa spasmodica, ecco apparire lentamente dalla salita di San Rocco la statua della Madonna vestita a lutto, portata a spalla da quattro giovani. La Madonna si incammina verso la parte opposta della piazza dove c’è in attesa il Cristo Risorto, all’incirca metà della piazza quando si intravede il Cristo Risorto i portatori pian piano danno inizio alla frenetica Volata tra spari di mortaretti, suono di campane e banda locale che suona in sottofondo, il mantello nero della Madonna cade dalle sue spalle ed ella riappare nella consueta e sontuosa veste celeste, sulla mano destra apposta del bianco fazzoletto da lutto quasi per incanto appare una rosa. Subito dopo l’incontro tra la Madonna e il figlio Risorto si procede con una grande processione che gira attraverso le vie principali del paese, seguita con devozione dalle due confraternite, dalle autorità del paese e dal popolo.

E’ interessante rilevare che la Madonna per gli introdacquesi non “scappa”, come nell´espressione sulmonese, ma “vola”. Ed un vero e proprio volo è quello che, visto da lontano, sembra passare sopra le teste degli astanti, assiepati in uno spazio assai ristretto, tra spintonamenti e debordamenti non soltanto da parte dei più piccoli, con il rischio sempre incombente di qualche caduta dei portatori e della statua. Secondo la credenza popolare la caduta della statua durante la corsa rappresenterebbe un cattivo presagio. Rovinose furono le cadute del 1953, 1981 e 2004 dove la statua rimase parzialmente danneggiata.

SAN LAZZARO FOOD&BEER FESTSan Lazzaro copia

21 Aprile 2017

San Lazzaro di Savena, Emilia-Romagna

Protagonisti i cibi di strada della tradizione italiana, con una gustosa carrellata di specialità da varie parti della Penisola: fra queste il fritto e le olive all’ascolana dalle Marche, il pesce fritto e alla griglia dalla Romagna, che porterà in assaggio anche l’originale piadina di filiera certificata; e ancora il lampredotto e la trippa da Firenze, i borlenghi della montagna modenese, gli arrosticini abruzzesi, la porchetta dall’Umbria e molto altro ancora..

Nel bicchiere ampio spazio dedicato alle birre di qualità, poi vino, cocktails, bibite e succhi di frutta.

Per info: https://www.facebook.com/sanlazzarofoodandbeerfest/

Info: lafrascaontheroad@gmail.com

UN WEEKEND STRABIOLOGICO

Dal 22 al 25 Aprile 2017

Stra, Veneto

La manifestazione è promossa dal Comune di Stra e organizzata da Veneto a Tavola, con il patrocinio della Regione Veneto.

Il tema centrale della XVII edizione sarà sviluppato attraverso una mostra dei pani storici veneti e veneziani in particolare, un corso di panificazione presso “El Forno a legna”, lezioni di cucina naturale e macrobiotica, degustazioni e presentazioni di pani e prodotti da forno tradizionali curate da Veneto a Tavola e dalla Condotta Slow Food della Riviera del Brenta, con aziende del settore.

Saranno presentate poi alcune delle eccellenze gastronomiche del territorio veneziano: le “castraure” dell’isola di S. Erasmo e gli asparagi di Giare, come prodotti stagionali, oltre al raro miele di barena e al riso di Torre di Fine.

Tra le varie attività per il visitatore ricordiamo l’escursione guidata “Il prato in Tavola”, alla scoperta di erbe spontanee, il “Corso per Cercatori d’Erbe” , lo scambio di semi di antiche varietà di legumi e ortaggi con l’Associazione Civiltà Contadina, i percorsi turistici “In trenino attraverso le Ville“, e “In burcio sul Naviglio”. Uno“Spazio Benessere” nel parco della villa permetterà inoltre di conoscere e provare varie discipline olistiche, promosse dalle numerose associazioni presenti.

Veneto a Tavola – info@venetoatavola.it tel 335.6033639

Comune di Stra – www.comune.stra.ve.it

PRIMAVERA IN FESTA 2017

Dal 22 al 23 Aprile 2017

Anzio, Lazio

Primavera in Festa 2017 è un evento primaverile organizzato dal Comitato Festeggiamenti Anzio dove, presso il Campetto dell’Oratorio dei ss. Pio e Antonio ad Anzio centro, verranno allestiti stand enogastronomici e quindi si avrà la possibilità di degustare prelibatezze locali a base di pesce come la “Calamarata” oppure la Frittura di Paranza portodanzese! Inoltre ci sara la possibilità di poter acquistare piante fiorite, essenze arboree, piante ornamentali e piante odorose. Infatti il sottotitolo della festa recita: Suoni, colori e sapori della bella stagione!

FORNOVO IN FIORE

23 Aprile 2017

Fornovo di Taro, Emilia-Romagna

Approda a Fornovo la prima edizione di FORNOVO IN FIORE, festa della Primavera il cui ospite d’onore sarà il settore del Verde !

Piante da interno, esterno, da frutto, aromatiche, fiori, decorazioni ed arredo giardino occuperanno le piazze: Matteotti, Pizzi e dell’Obelisco (Lungotaro Diaz).

In un allegro susseguirsi di colori, potranno inoltre presenziare:

commercianti e produttori di tipicità alimentari dalle varie Regioni Italiane

prodotti cosmetici naturali, oggettistica per la casa operatori dell’ingegno.

Dall’alba al tramonto Fornovo diventerà la piazza degli acquisti della primavera per adornare giardini e terrazzi mentre per i bambini sarà presente un’area ludica.

QUATTRO VILLE IN FIOREQuattro ville copia

23 Aprile 2017

Tassullo, Trentino-Alto Adige

Quattro ville in fiore… e la primavera ha inizio in Val di Non

Festeggiare l’arrivo della primavera fra i meli in fiore della Val di Non, panorami mozzafiato e romantici castelli. L’occasione la darà, domenica 23 aprile, la 42esima edizione della “Quattro Ville in Fiore” di Tassullo: non solo una marcia dedicata ad atleti agonisti, ma un evento aperto a tutti coloro che vogliono dare il via alla bella stagione con una giornata da trascorrere interamente all’aria aperta. Ciò che rende unica la manifestazione, infatti, è proprio la sua natura “slow” che invita visitatori, famiglie e bambini a percorrere i 5 o 11 chilometri senza fretta, ma soffermandosi a godere di una pausa di cultura e dello spettacolo offerto da una natura incontaminata.

Info: info@fuoriporta.org

www.fuoriporta.org

FAVARO IN FIORE

25 Aprile 2017

Venezia

La Municipalità di Favaro Veneto (VE) in collaborazione con l’Associazione Culturale NSV Organizzazione Eventi affiliata A.I.C.S. – Comitato Provinciale di Rovigo, organizzano per Martedì 25 Aprile 2017, a Favaro Veneto (VE), in Piazza Angelo Pastrello dalle ore 09:00 alle ore 20:00 la Manifestazione “Favaro in Fiore”, che prevede la Mostra-Mercato del Florovivaismo, del Giardinaggio e dell’Arredo Giardino; Mercatino delle Tradizioni Popolari, dell’Artigianato Artistico e delle Opere d’Ingegno Creativo con curiose ed originali Idee Regalo tematiche; l’angolo dei Prodotti Enogastronomici Tipici Regionali d’Italia con Degustazioni e Specialità Alimentari Dolci e Salate Stagionali; Prodotti e Rimedi Naturali per la Cura del Corpo e del Vivere Sano.

Durante la Giornata si alterneranno Concerti, Spettacoli ed Animazioni per Bambini.

Per info manifestazione e partecipazione come Espositore:

Raffaella 347.0495286

Email: nsv.eventi@gmail.com

https://www.facebook.com/NsvOrganizzazioneEventi

http://www.nsvorganizzazioneeventi.altervista.org

FISH&CHEF VISTA LAGO

26 Aprile 2017

Riva del Garda

Dopo aver assistito a oltre un secolo di eventi e ricevimenti sul Lago di Garda, il Lido Palace di Riva del Garda (TN) non poteva non essere tra i protagonisti di una manifestazione che esalta il patrimonio enogastronomico del territorio, chiamando a raccolta e lanciando contemporaneamente una sfida ai maestri del gusto. A governare la cucina del Lido Palace sarà Andrea Tonola, chef della Lanterna Verde di Villa di Chiavenna (SO), dove reinterpreta piatti tradizionali e dà vita a creazioni personali che traggono spunto anche dalla cucina regionale italiana con l’utilizzo delle migliori materie prime.

Per unire al piacere del palato quello della cura del corpo nella CXI SPA e il ricordo di una notte in un’atmosfera che combina design contemporaneo e fascino d’epoca, il Lido Palace ha confezionato un pacchetto ad hoc, comprensivo di soggiorno di una notte in Premier Double Room, CXI massage di 50 minuti per lei, CXI massage di 50 minuti per lui, cena gourmet Fish & Chef presso il Ristorante Il Re della Busa, accesso alla CXI SPA, in un percorso polisensoriale dalle piscine interne alla stanza del sale, ai percorsi umidi e cromoterapici. Prezzi a partire da Euro 287 euro per persona.

La sola serata gourmet al Ristorante Il Re della Busa del Lido Palace è invece proposta al prezzo di 80 euro a persona, tutto compreso, con prenotazione obbligatoria al numero 0464021899.

Per scaricare immagini in alta definizione:

http://ellastudio.it/comunicato-stampa/fishchef-vista-lago/

Password: ellastudio

FESTA DI MAGGIO – FIERA DI GAVARDO E VALLE SABBIA

28 Aprile 2017

Gavardo, Lombardia

Festa di Maggio – Fiera di Gavardo e Vallesabbia, giunta al traguardo della 61° edizione si presenta all’appuntamento di Maggio rinnovata e più completa, senza rinunciare al suo ruolo tradizionale di punto riferimento del panorama eristico bresciano e di tutte le comunità che insieme costituiscono la splendida “Vallesabbia”. Un appuntamento storico, una occasione importante che sostiene e valorizza la l’eccellenza del sistema economico produttivo Valsabbino, coniugando tradizione ed innovazione, in un contenitore che soddisfa tutte le esigenze del visitatore. Un luogo speciale, un percorso per conoscere tra le varie esposizioni, le novità in commercio, ma anche per riscoprire il territorio e degustare le eccellenze della produzione bresciana ed in particolare quella valsabbina.

Lo spazio espositivo, che sarà adeguatamente allestito ed ampliato con nuove strutture, all’interno del centro sportivo Kartol Wojityla di Gavardo, verrà arricchito all’ingresso da una nuova area Vallesabbia Casa Energy che insieme all’area esterna e alle varie iniziative enogastronomiche, che si svolgeranno in tutto il paese, trasformeranno il weekend di maggio in un gioioso avvenimento per tutta la famiglia.

La soddisfazione della comunità gavardese e degli espositori espresse al temine della scorsa edizione è stato promotore di questo nuovo e rinnovato impegno, che ha visto mettere in campo sostanziali strategie di marketing e sinergie del territorio, che ci faranno traguardare insieme importanti risultati.

MONTEROSSO FESTIVAL

Dal 30 Aprile all’1 Maggio 2017

Castell’Arquato, Emilia-Romagna

La manifestazione, che, come per le edizioni precedenti, sarà organizzata dall’associazione culturale La Goccia in collaborazione con AVIS ed il comuni di produzione del Monterosso Val d’Arda (Castell’Arquato, Carpaneto, Alseno, Gropparello, Lugagnano V.A., Vernasca), si svolgerà in due giornate ed occuperà tutto il borgo piacentino. Protagonista sarà il Monterosso Val d’Arda.

La bellissima Val d’Arda con i territori limitrofi si farà portavoce delle eccellenze enogastronomiche di un territorio ricco e ancora poco conosciuto. I borghi, la cucina, la tradizione, il vino e le osterie, la storia e la cultura: questo vogliamo trasmettere ai numerosi turisti e visitatori che incontreremo durante le degustazioni. Non solo vino, ma il territorio che produce quel vino. Ma proprio per presentare tutto il territorio con la propria storia e cultura, nel Palazzo del Podestà ed in altre location storiche si alterneranno momenti legati alla produzione ed alla cultura del vino con degustazioni guidate, ma anche musica, arte e prodotti tipici, enogastronomia, serenità, con un unico filo conduttore…il vino!

Le iniziative collaterali che si alterneranno, per festeggiare il vino, saranno tantissime: dal trekking guidato che vi permetterà di scoprire il territorio che permette la produzione delle uve, alla musica che vi accompagnerà nelle vostre degustazioni. Saranno presenti anche mostre d’arte ed iniziative culturali, come aperitivi letterari o pittori che realizzeranno le loro opere durante la manifestazione. Ed alla fine se vorrete rifocillarvi lo stand gastronomico vi accoglierà, saranno presenti anche dei punti di street food lungo la via della barrique.

Il programma completo su: www.monterossofestival.it

MONTECCHIO MEDIEVALE – 2017 – LA FAIDA

Dal 30 Aprile all’1 Maggio 2017

Veneto

Al visitatore che avrà percorso più chilometri per vedere “Montecchio Medievale” sarà premiato con un omaggio/ricordo dell’evento. Informazioni e iscrizioni alla Taverna del Castello di Romeo durante la manifestazione nella giornata del 1° maggio.

Dalle ore 10,00 alle ore 14,00 del 30 Aprile e dalle ore 7,00 alle ore 14,00 del 1° maggio sarà attivo un punto telefonico per informazioni chiamando 0444 492259.

Servizio BUS Navetta: funzionerà al costo di 2 euro SOLO nella giornata del 1° maggio  dalle ore 11,00 alle ore 20,00: biglietto valido per l’andata e il ritorno. Partenze da: Parcheggio Via Degli Alberi(servizio anche per disabili) – Parcheggio Ditta Xylem Via Lombardi.

FESTA CON GLI ASPARAGI ISTRIANIAsparagi

Dal 21 marzo al 14 maggio 2017 le Giornate dell’asparago istriano. Il 21-23 aprile 2017 la Sparisada a Castelvenere. Il 28 aprile 2017 la Festa degli asparagi a Cittanova.

 Tra i prodotti più apprezzati dell’Istria, gli asparagi selvatici vengono raccolti tra metà marzo e fine maggio. È questo il periodo in cui si moltiplicano feste e manifestazioni a Umago, Cittanova, Verteneglio e Buie, per degustare questo ortaggio appena colto e abbinarlo agli altri prodotti tipici della cucina locale

In concomitanza con la primavera arrivano le Giornate dell’asparago istriano, organizzate dal 21 marzo al 14 maggio 2017 a Umago, Cittanova, Verteneglio e Buie. Ristoranti e trattorie accolgono gli ospiti con prelibatezze a base di asparagi, nella tipica atmosfera di cordialità che contraddistingue questi luoghi.

Un’ottima occasione per i veri appassionati di cucina per gustare piatti a base di asparago selvatico: dai grandi classici della tradizione istriana come frittate, zuppe, pasta fatta in casa e risotti, alle originali combinazioni che vedono gli asparagi preparati con carne e pesce o addirittura come squisiti dessert. Il gusto leggermente amarognolo che contraddistingue l’asparago selvatico, il suo sapore intenso, abbinato alla freschezza dei prodotti tipici dell’Istria, sapranno entusiasmare anche i palati più fini.

Vicino a Buie, in cima a un colle a 123 metri s.l.m. sorge Castelvenere, la cui posizione offre al visitatore uno spettacolare panorama sulla valle del Dragogna. Castelvenere è da sempre legata alla manifestazione primaverile: la Sparisada, dedicata all’ortaggio simbolo della località.

A Cittanova la giornata per eccellenza dell’asparago è venerdì 28 aprile 2017. La Festa degli asparagi prevede degustazioni di piatti a base del tipico prodotto istriano, accompagnato ad altre leccornie della cucina locale, tra cui i pregiati vini e oli di oliva. Ad allietare la serata ci sarà anche un mercato con agricoltori e produttori istriani dove sarà possibile acquistare, a prezzi promozionali, ottimi oli extravergini d’oliva, formaggi e prodotti caseari, prosciutto e salami, pasta fatte in casa e dolci tipici. Da non perdere, dopo un buon pranzo a base di asparagi, è la passeggiata cinta dalle mura che si snoda lungo la spiaggia. L’abbinamento non così comune delle mura cittadine e del mare caratterizza Cittanova e rappresenta anche le due anime della cittadina. Da una parte il popolare Mandracchio, considerato nei tempi il più sicuro porto di tutta la Croazia e per questo divenuto così famoso, oggi simbolo del borgo di pescatori. Dall’altra il centro storico con edifici e palazzi che risalgano alle varie epoche, da quella paleocristiana alla gotica, dal Medioevo a quella veneziana. Frammenti di storia, preservati proprio dalla presenza delle mura, trovano collocazione nel Museo Lapidarium, che raccoglie elementi architettonici dal I al XVIII secolo.

Info: www.coloursofistria.com

Check Also

schermata-11-2457710-alle-16-55-28

Sagre e Feste nel mese di Dicembre 2016

Un altro anno si stà per concludere non senza i nostri consueti appuntamenti nelle pittoresche …