Home / Mototurismo / PeakVisor, e nessuna montagna sarà più sconosciuta
coperta

PeakVisor, e nessuna montagna sarà più sconosciuta

L’amore per la montagna non ha stagione: trekking d’estate, sci di fondo e grandi discese d’inverno. Ma la montagna è molto più di un bel panorama. Quante volte, passeggiando lungo un sentiero, ci siamo chiesti: “Che cima è quella laggiù?”  Finalmente nel 2017, circondati da possibilità tecnologiche, abbiamo una soluzione anche per questa domanda: si chiama “PeakVisor – Nome e info sulle montagne”, un’app semplice e intuitiva che soddisfa ogni nostra curiosità su quello che ci circonda quando siamo in escursione. È uno strumento efficace e divertente, capace di unire il piacere della conoscenza all’utilità della geolocalizzazione, attraverso la realtà aumentata.

image3
PeakVisor, e nessuna montagna sarà più sconosciuta

COME NASCE PEAKVISOR

PeakVisor nasce da una grande passione per la montagna dei suoi sviluppatori, un gruppo di giovani ingegneri che, partendo dall’Italia, hanno mappato tutto il mondo consentendo oggi a tutti noi di poter scoprire, nel tempo di un’inquadratura, tutte le informazioni che riguardano ciò che stiamo guardando. Infatti, attraverso la fotocamenra del celluare, la realtà aumentata permette di proiettare sullo schermo del cellulare i nomi e l’altezza delle montagne non appena si inquadra il soggetto che ci interessa.

Dall’America al Giappone oggi già 20.000 utenti usano questa app che è molto giovane, infatti sta per compiere il suo primo compleanno.

Ecco un assaggio del suo funzionamento: http://bit.ly/PeakVisor_Ita

fullsizeoutput_f8

10A CHI SI RIVOLGE? 

PeakVisor non ha limiti, è adatta a chiunque sia curioso! È uno strumento che migliorerà sempre di più la nostra esperienza in montagna. Bambini, adulti, guide alpine o semplici amatori si possono sbizzarrire facendo fotografie personalizzate con i nomi delle montagne, possono controllare la rotta del sole in ogni momento della giornata, o verificare i rifugi più vicino lungo il loro percorso.

Inoltre, grazie alla bussola 3D e all’altimetro si avranno sempre i punti di riferimento necessari per non perdersi.

L’app è già disponibile per i sistemi iOS per Android.

IMG_9456
PeakVisor, e nessuna montagna sarà più sconosciuta

IN COSA SI DISTINGUE?

Altissima definizione: una delle migliori mappature delle montagne in 3D mai viste fino ad ora.

– Semplicità di utilizzo.

– Download delle mappe per l’utilizzo offline: è sufficiente scaricare le mappe della località d’interesse per consentire all’app di essere usata anche quando si è offline.

– Forte coinvolgimento dell’utente.

Completezza di informazioni: l’app si sta aggiornando di mese in mese per fornire ancora più indicazioni. Arriverà a breve anche la mappatura degli specchi d’acqua.

Provare per credere! Ecco i link attraverso cui scaricare l’app, provarla da dispositivi fissi, seguire gli aggioramenti attraverso i canali social.

Social and web 

Sito web http://peakvisor.com/ 

Video link – https://youtu.be/Vd41ICnhpRU 

Instagram- https://www.instagram.com/peakvisor_app/ 

Link per scaricare l’app:

iOS: https://itunes.apple.com/app/id1187259191 – ANDROID: https://play.google.com/store/apps/details?id=tips.routes.peakvisor

PeakVisor Web: http://bit.ly/PeakVisorWEB

Check Also

feste e sagre dicembre 2015

FESTE E SAGRE NEL MESE DI DICEMBRE 2015

Vi va di chiudere l'anno alla grande andando per sagre? Seguiteci in questo viaggio per lo stivale per scoprire i più belli appuntamenti di dicembre 2015!

2 comments

  1. Grazie per questa utilissima informazione. Non vedo l’ora di provare l’app.
    Lia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *