Home / Mototurismo / Eventi / Festiwall, street art a Ragusa dal 10 al 16 settembre
DSC01630m

Festiwall, street art a Ragusa dal 10 al 16 settembre

Tutto pronto a Ragusa per la quarta Edizione di Festiwall, la manifestazione di Street Art più a sud d’Europa.

Quando? dal 10 al 16 settembre. Dove? A Ragusa, profondo sud di quella terra meravigliosa che è la Sicilia.  Chi? Artisti internazionali del calibro di Telmo Pieper,  Miel Trutzmann, Alexey Luka. Cosa: Festiwall. Come? In moto naturalmente, per una vacanza alternativa appena fuori dell’alta stagione, che unisca il mare cristallino delle spiagge sud orientali, la magia barocca dei centri storici di Ragusa Ibla, Scicli e Modica, patrimonio UNESCO, un’eccellenza enogastronomica che il mondo ci invidia, e una manifestazione di Arte Pubblica ormai giunta al quarto anno di vita, in cui la città si colora, letteralmente, nelle sapienti mani di artisti giunti da ogni parte del mondo.

Festiwall 2017: Sebas Velasco, il Suonatore Gino
Festiwall 2017: Sebas Velasco – il Suonatore Gino

 

Ogni Settembre, dal 2015, un intero quartiere della città si anima di eventi, convegni, musica dal vivo, e diventa un cantiere a cielo aperto in cui 5 muri altrimenti invisibili si trasformano in affascinanti opere  d’arte. Estremamente attrattivi e quasi stranianti per il turista di passaggio, i muri colorati di Festiwall restituiscono a chi vive la città da residente una dimensione urbana nuova, moderna e aperta.

Dopo le prime tre edizioni,  che hanno coinvolto il Quartiere Sud, il Quartiere Selvaggio, e il Centro Storico,  quest’anno i 5 muri interessati sono dislocati nell’area intorno al viale Europa, che va da Corso Italia a via  Archimede fino a viale dei Platani, mentre il quartier generale sarà ospitato nell’ex Lanificio in via Feliciano Rossitto, operativo sino a fine anni Settanta, per qualche anno discoteca di moda, e oggi sito di  archeologia industriale.

Già nei giorni precedenti la manifestazione vera e propria sarà possibile vedere all’opera gli artisti, il russo Luka in via La Torre, il greco Dimitris Taxis in via La Pira, l’argentino Pastel in via Archimede, e ci sarà anche chi che per la prima volta decorerà un “muro orizzontale”, la cui opera quindi sarà apprezzabile solo dall’alto.

 

DSC01600m
Festiwall 2018?

Manifestazione da non perdere dunque, potrebbe essere l’ultima occasione di respirare dal vivo una sei giorni intrisa di creatività e entusiasmo (anche se noi non vogliamo crederci, c’è sempre un muro da  colorare!) durante la quale sarà possibile non solo seguire in diretta e real time la realizzazione dei 5  murales, ma anche partecipare alle altre manifestazioni satellite che la sapiente e ormai rodata organizzazione di Vincenzo Cascone e Antonio Sortino riesce a mettere in campo.

 

 

sito internet: www.festiwall.it
facebook: RagusaFestiWall
per mangiare: Delicatessen

Check Also

copertina

Cinque mete estere per le vacanze in moto, con la propria o a noleggio

Cinque bellissime destinazioni per le vacanze in moto, da farsi con la propria due ruote o con moto a noleggio. Dal continente, al mediterraneo, ai Caraibi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *