Home / Mototurismo / Eventi / Gli imperdibili 4: i raduni motociclistici invernali più importanti del 2018
Apertura

Gli imperdibili 4: i raduni motociclistici invernali più importanti del 2018

Elefantentreffen, Agnello Treffen, Winter Heroes e Furbinentreffen, almeno a uno degli imperdibili raduni motociclistici invernali si dovrebbe andare.

La storia dei raduni motociclistici invernali cominciò con un evento per sidecar in Austria. Da qui l’idea di ritrovarsi in moto d’inverno, come elefanti che si radunano forti della loro forza e della propria tenacia.

Quel raduno nato come evento di marca, l’Elefantentreffen, divenne mitico e da più di 60 anni resta il Re dei raduni invernali.

Per chi volesse andarci qualche info.

furbinen2018In Italia arrivarono e scomparvero diversi raduni, ma il più longevo è il Furbinentreffen che nacque nelle stesse date dell’Elefante, per poi spostarsi di un mese in avanti. Questa che sta per arrivare è la 19a edizione e Moto On The Road ne è partecipe.

 

 

Altri raduni di rilievo – quantomeno da citare – sono il Pinguinos e il Kristal Rally , e se siete intenzionati a coprire grandi distanze potete prenderli in considerazione. 

Da qualche anno sono apparsi un paio di altri raduni motociclistici invernali che stanno riscuotendo un certo successo:

AGNELLOTREFFEN

Dal 26 al 28 Gennaio 2018

Pontechianale, CN, Italia

Questa la storia:

Logo-sito-2018È Natale 2013, gli amici, con i quali durante la passata bella stagione ci siamo incontrati spesso per girare in moto, sono ora lontani, alcuni ad oltre 400 km! Qualcuno pensa di spezzare in questo modo il digiuno di moto dopo le abbuffate natalizie, qualcuno, che la moto non la molla mai, non cercava che un’altra scusa, qualcuno lo considera un allenamento per il vicino Elefantentreffen.

“Quando? Sabato 18 gennaio 2014 va bene a tutti?”

Al sabato ci troviamo in 11, il tempo è discreto, la strada un po’ meno. Arrivo a Pontechianale con sorpresa: non c’è posto per tutti, nemmeno in strutture separate. In realtà nessuno aveva considerato seriamente l’opzione tenda, ma tutti ne eravamo provvisti. Proseguiamo verso Chianale, fino a dove la strada è stata aperta al traffico rimuovendo la neve almeno in parte. Per cena il posto c’è! Dopo i primi aperitivi iniziamo a valutare con maggior coraggio (indotto) l’idea della tenda. Poco prima di cena raggiungiamo l’unanimità:

“Andiamo a montarle e poi si mangia!”

Seduti in mezzo alla neve con le nostre tende, un fuoco e molta birra ci siamo sentiti come ad uno dei più blasonati motoraduni invernali, con la differenza che a pochi chilometri da noi, a 2.744 mt slm, si trovava il valico internazionale del Colle dell’Agnello: AGNELLOTREFFEN!

A questo evento sarà presente il tester di MotoOnTheRoad Amedeo Roma a bordo di una Suzuki V Strom.

Altre info: www.agnellotreffen.com

L’altro raduno è la Winter Heroes

26-27-28 gennaio 2018

Paolo Ceci alla Winter Heroes 2017
Paolo Ceci alla Winter Heroes 2017

Andare in moto nel fine settimana della Merla è diventata una tradizione per i motociclisti irriducibili, quelli che cui l’inverno “fa un baffo”, ma abbinare questa consuetudine alle strade bianche della Toscana, dove la bellezza delle sue colline è celebre in tutto il mondo, è cosa straordinaria. Ecco perché “quelli della Winter Heroes” (di cui Moto On The Road fa parte) hanno disegnato un tracciato inedito per questa manifestazione, un percorso che dalle strade dell’Eroica si allunga verso sud, dove già si avvertono accenni di Maremma.

Quest’anno ospite d’onore sarà Nicola Dutto

Il pilota cuneese è un campione di motociclismo che si è distinto dal

2004 al 2009 per due vittorie a livello europeo nella categoria Baja, oltre a due

titoli italiani.

Gli imperdibili 4: i raduni motociclistici invernali più importanti del 2018
Gli imperdibili 4: i raduni motociclistici invernali più importanti del 2018

Nel 2010 ha subito un grave incidente ma grazie alla sua tenacia è tornato a

gareggiare nel mondo che gli appartiene: nella polvere e nel fango delle corse.

Nel 2012 Nicola Dutto, grazie ad alcune modifiche alla sua moto, è risalito infatti

in sella alla Ktm e ha potuto correre la Baja Espana Aragon in Spagna (500 km in

due tappe), una competizione di riferimento in Europa.

Nel 2013 è riuscito a gareggiare alla Baja 500 in Messico, 800 km non stop su un

tracciato particolarmente difficile e faticoso. Quel giorno è stato il primo pilota

paraplegico a gareggiare nel Mondiale Desert Race.

Nel 2019 Nicola Dutto parteciperà alla Dakar, il rally raid più duro al mondo,

durante il quale sarà il primo pilota paraplegico a correre nella categoria moto.

Questo è un evento di MotoOnTheRoad in collaborazione con Nortech Free Spirit e Eroici In Moto

Per info:

Andrea 393 4690651

Norberto e Barbara 348 7690769

Claudio 335 5770077

Sito web: http://www.eroiciinmoto.it/tour-winter-heroes/

 

Check Also

Partenza Vieste-Viareggio

Trofeo Avventura Centopassi 2018: tutte le date del calendario

Ecco tutte le date del Trofeo Avventura Centopassi 2018, che il Kiddo seguirà, come ha fatto per quelle dell'edizione 2017

One comment

  1. E nato un’ altro raduno. A pragelato to.
    TSAPADROPETREFFEN fatto dal motoclub gentlemen di pinerolo. La data è 23/24/25. Febbraio 2018.informazioni su
    http://WWW.AMCGENTLEMENS.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *