Home / Rubriche / Photographia / Foto di viaggio, migliorarle curando la narrazione
DSC_9954

Foto di viaggio, migliorarle curando la narrazione

Cosa vogliamo comunicare con le nostre immagini? Contestualizzare le foto di viaggio pensando cosa vogliamo narrare, può farci ottenere scatti migliori.

L’autunno è una delle stagioni preferite dagli amanti della natura, e anche dei motociclisti. Finita l’era dei giri in moto sotto il sole cocente dell’estate, inizia quella in cui i più freddolosi già pensano a riporre la moto per l’inverno e possiamo quindi goderci strade più sgombre, così anche lo sguardo può scorrere con maggiore tranquillità sui paesaggi. Per noi motociclisti fotografi poi, non esiste stagione più esaltante: la natura si colora di calde sfumature e la luce accecante lascia il posto ad un sole più indulgente. L’aria più fresca poi, rende meno fastidioso fermarsi lungo la strada prendendosi il tempo necessario per scattare le nostre foto di viaggio.

E’ il momento di iniziare a riflettere su cosa vogliamo comunicare con le nostre foto. Attenzione, non intendiamo che dobbiate fotografare con l’intento di fare colpo su qualcuno, è sufficiente pensare a quale è il soggetto che ci sta trasmettendo una determinata emozione. Possiamo essere colpiti da un cielo ricco di nuvole dalle forme particolari, da una barca che sta attraccando al tramonto o da un trattore che sta arando un campo. Insomma stiamo per scegliere quale sarà il soggetto della nostra foto.

Situazione tipo.

Arriviamo finalmente a destinazione e ci troviamo di fronte ad una splendida vista su un mare azzurro. Di questo momento ci colpisce certamente il mare, ma forse ancora di più veniamo rapiti dal contrasto con la natura selvaggia che abbraccia l’insenatura, e probabilmente il fatto di esserci arrivati in sella alla nostra moto aggiunge un fascino unico.

foto di viaggio esempio a

Nella foto qui sopra abbiamo sì ritratto il mare con il gioco di nuvole che vivacizzavano il cielo,  ma ben poco abbiamo raccontato di noi e di come ci siamo arrivati.

foto di viaggio esempio b

Osservando questo scatto, invece sappiamo che questo tratto di costa è circondato da una natura selvaggia, e che questa insenatura è raggiungibile attraverso una stradina bianca non accessibile a tutti i tipi di veicolo.

foto di viaggio esempio c
Ecco il quadro completo: questo mare di un azzurro intenso è compreso tra delle lingue di costa su cui sorgono delle case isolate, in lontananza si vede un centro abitato adagiato sulla collina e soprattutto racconta del fatto che siamo giunti in questo splendido posto con la nostra amata compagna a due ruote.

In nessuno degli esempi che abbiamo scelto c’è una foto “sbagliata”, semplicemente ritraggono lo stesso momento di un viaggio ma ogni volta inserendo maggiori particolari.

Cerchiamo quindi di contestualizzare le nostre foto di viaggio utilizzando elementi narrativi, che siano delle persone, una chiesetta, una panchina con due innamorati poco importa. L’importante è che esaltino al massimo le emozioni che stiamo provando in quel momento e che raccontino qualcosa della nostra avventura.

Abbiamo già parlato di qualche elemento per comporre meglio le nostre foto di viaggio  qui

 

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *