Home / Viaggi in moto / Reportage / Alto Salento, viaggio attraverso le eccellenze della Puglia.
AltoSalento-72

Alto Salento, viaggio attraverso le eccellenze della Puglia.

Perdersi in Alto Salento. Un itinerario tutto da gustare in una Puglia generosa e fertile che cela in sé patrimoni culturali e artistici di rara importanza.

Toccheremo tre città nella provincia di Brindisi, durante il nostro viaggio in Salento, che a loro volta nascondono tesori tutti da scoprire, mentre la fioritura dei mandorli ci annuncia l’arrivo della primavera.

Ceglie Messapica è il nostro punto di partenza, un posto meraviglioso non ancora intaccato dal turismo di massa come la vicina Ostuni, ma con la stessa atmosfera di una piccola città collinare pugliese. Il suo centro storico fatto di case rifinite a calce bianca, strade strette e continui sali scendi, è pieno di vita e tradizioni.

AltoSalento-Ceglie Messapica
AltoSalento-Ceglie Messapica

Varchiamo le mura antiche inglobate nel paesaggio urbano e, attraversando i vicoli serpeggianti, giungiamo senza quasi accorgercene al castello ducale. Visivamente si possono distinguere in esso due stili, in quanto la costruzione risale a due momenti diversi: la parte più antica, di cui fa parte una torre molto alta del periodo federiciano, e una parte successiva di cui ammiriamo la scalinata monumentale.

AltoSalento-67
Ceglie Messapica BR – Castello Ducale

Gli spazi interni del palazzo rinascimentale, realizzato in tufo pugliese intorno alla torre normanna, sono stati recentemente trasformati in spazi polivalenti comprendenti la biblioteca, con l’esposizione di alcuni preziosi manoscritti, e la pinacoteca dedicata al pittore futurista Emilio Notte originario di Ceglie Messapica. Da un balcone si può godere della vista sui giardini privati e sulla torre, oppure si può uscire su un terrazzino da cui osservare la facciata della Chiesa della Santissima Maria Assunta

AltoSalento-Cegli Messapica
AltoSalento-Cegli Messapica

Nel nostro girovagare tra i balconi e le finestre attrezzate del cuore del paese ci accorgiamo presto di essere arrivati alla piazza centrale, il principale punto di aggregazione per gli abitanti e per i villeggianti di Ceglie. Siamo a piazza del Plebiscito. E’ evidente la recente risistemazione di questo spazio con una pavimentazione in pietra e lo stemma civico messo in risalto con dei sampietrini. La torre dell’orologio spicca nel mezzo della piazza e, dall’alto, sta a guardare i suoi cittadini che passeggiano con il giornale sottobraccio mentre si godono il clima mite.

Ceglie Messapica BR, Piazza del Plebiscito.
Ceglie Messapica BR, Piazza del Plebiscito.

Camminare, girovagare, visitare. Voi non sentite un certo languorino? Proprio qui in piazza del Plebiscito, praticamente di fronte alla torre dell’orologio, potrete scorgere l’insegna della Birreria Zanghett. Entrate e chiedete un panino cegliese, con un paio d’euro ci sta dentro pure una birra e gusterete una specialità locale. La ricetta prevede una rosetta farcita con mortadella, provolone capperi e tonno, il tutto condito dall’ottimo olio extravergine d’oliva locale; l’accostamento potrebbe sembrare azzardato, ma già dal primo morso ci ringrazierete del consiglio.

Se invece volete optare per una pausa in un ristorante, vi consigliamo il Cibus, nei pressi del castello. Oltre a piatti realizzati con passione utilizzando ingredienti del territorio dell’Alto Salento, troverete una piccola cantina in cui il proprietario detiene un vero e proprio tesoro: formaggi selezionati tra i migliori che il ricco territorio pugliese ha da offrire, una gioia per gli occhi, ma ancor di più per il palato.

Ristorante Cibus - Ceglie Messapica BR
Ristorante Cibus – Ceglie Messapica BR

Il ristorante è stato ricavato ristrutturando un ex convento e l’ambiente, in cui predomina il colore bianco, è semplice ma accogliente.

Ci si accorge presto che in Alto Salento territorio cucina e cultura sono uniti da un legame indissolubile, questo ha fatto sì che, proprio qui, sia nata una realtà come Med Cooking School, diretta dalla Chef Antonella Ricci, frutto di una collaborazione tra l’amministrazione comunale e ALMA (scuola internazionale di cucina italiana).

AltoSalento-Med Cooking School
Alto Salento-Med Cooking School

Questa scuola si pone come obiettivo quello di far formare dei cuochi in grado di far conoscere i prodotti di un territorio generoso, attraverso la sapiente lavorazione degli ingredienti. Alla preparazione di piatti tradizionali come le orecchiette i taralli e il biscotto cegliese si affiancano corsi di pasticceria, pasta fresca, pesce e di tutto ciò che l’area del mediterraneo ha di buono. I corsi sono diretti alla formazione di professionisti ma la med cooking school propone anche corsi per appassionati e operatori del settore.

AltoSalento-103
La Med Cooking School di Ceglie Messapica

Alla Med Cooking School abbiamo avuto la possibilità di metterci alla prova con la realizzazione di orecchiette e taralli, e di osservare il metodo di produzione del biscotto cegliese, presidio Slow Food dal 2010, a base di un impasto di mandorle uova e zucchero aromatizzato con buccia di limone, che racchiude un cuore di marmellata di ciliegie o uva. Ricoperto con glassa di zucchero o cacao per preservarne la morbidezza e conservarlo nel tempo, il dolce veniva consumato nelle feste importanti e durante i matrimoni.

Biscotto Cegliese
Biscotto Cegliese

Dopo una pausa in piazza, un panino e qualche biscotto, ci allontaniamo dal cuore della città e usciamo dalle mura perché non vogliamo lasciare Ceglie Messapica senza essere stati sul Belvedere del Monterrone, attraversiamo la porta omonima e raggiungiamo l’ampia terrazza da cui poter godere del panorama e scattare qualche foto sulla splendida Valle d’Itria.

Ceglie Messapica - Belvedere Monterrone
Ceglie Messapica – Belvedere Monterrone (Alto Salento)

Lasciamo il paese con il suo centro storico denso di vita storia e tradizioni culinarie per andare a conoscerne le bellezze naturali. Un breve tragitto di circa 5 minuti dal centro di Ceglie ci porterà a visitare un piccolo tesoro nascosto tipico della natura carsica che caratterizza questo territorio: le Grotte di Montevicoli

Grotte di Montevicoli - Ceglie Messapica
Grotte di Montevicoli – Ceglie Messapica (Alto Salento)

Check Also

Kunžak-Lomy –boemia meridionale-1423

Boemia Meridionale (Repubblica Ceca): ultima parte

Il nostro tour in Boemia Meridionale prosegue, nel caso in cui non abbiate ancora letto …