Home / Moto / News due ruote / Le prime foto ufficiali della nuova Suzuki RM-Z250 2019
Suzuki RM-Z250 2019

Le prime foto ufficiali della nuova Suzuki RM-Z250 2019

Riprende i tradizionali stilemi, la nuova Suzuki RM-Z250 2019 di casa di Hamamatsu.

Scopriamo in anteprima tutte le caratteristiche.

Suzuki RM-Z250 2019
Suzuki RM-Z250 2019

Nel progettare questo modello gli ingegneri di Hamamatsu si sono dati uno scopo ben definito: ottenere un bilanciamento perfetto, che permetta ai piloti Suzuki di primeggiare sulle piste di tutto il mondo negli anni a venire, riscrivendo le regole del segmento delle moto da cross della classe quarto di litro.
La Suzuki RM-Z250 2019 alza quindi ancora di più il livello delle già fantastiche prestazioni del modello attuale e si candida a segnare un’epoca nel mondo delle competizioni, lavorando su tutti e tre gli ambiti capaci di portare la performance a un livello superiore: “Run”, “Turn” e “Stop” (partenza, comportamento in curva e frenata).

Suzuki RM-Z250 2019
Suzuki RM-Z250 2019

Al robusto telaio in alluminio e al forcellone a sezione variabile progettati ex novo, vanno i maggiori progressi sul fronte della guidabilità e della rapidità in curva. L’utilizzo di nuovi pneumatici e l’ottimizzazione della rigidità di tutta la ciclistica, permette una impareggiabile precisione di guida su ogni terreno.
Il disco anteriore e le pastiglie maggiorati, potenziano infine l’impianto frenante.

Suzuki RM-Z250 2019
Suzuki RM-Z250 2019

Il suo look della Suzuki RM-Z250 2019 ricalca quello fantastico della RM-Z450 2018 esprimendo grande dinamismo.
Il frontale è caratterizzato dal parafango a becco, elemento distintivo della gloriosa stirpe delle off-road Suzuki.
La Suzuki RM-Z250 2019 si presenta snella e filante, assicurando una posizione di guida perfetta per i piloti di tutte le corporature, in particolare la conformazione del manubrio Renthal Fatbar in alluminio, ne garantisce il controllo totale aggiungendo un tocco
speciale al design.

Suzuki RM-Z250 2019
Suzuki RM-Z250 2019

Importanti aggiornamenti si riscontrano anche a livello dell’aspirazione e dell’impianto di scarico, rivisto soprattutto nella parte interna del silenziatore.
Questi interventi favoriscono una maggiore acceleratore, in una coppia più elevata e in una maggior potenza massima. Un motore che dispone di un’erogazione incredibilmente progressiva e lineare, ideale per mettere a proprio agio qualsiasi pilota.
Per sfruttare al meglio anche in partenza tutto questo potenziale, la Suzuki RM-Z250 2019 dispone dell’evoluto sistema Suzuki Holeshot Assist Control (S-HAC).
Consentendo, soprattutto in gara, possibilità a ciascun pilota di migliorare i suoi tempi sul giro, in qualsiasi tracciato.

Suzuki RM-Z250 2019
Suzuki RM-Z250 2019

Per tutte le altre situazioni di guida Suzuki ha poi sviluppato un ingegnoso dispositivo di gestione della trazione che regola la potenza erogata dal motore in base a parametri quali numero di giri, posizione dell’acceleratore e marcia inserita. Una intuizione semplice e geniale che migliora la motricità su ogni fondo rendendo anche la moto più divertente e facile da gestire.

La RM-Z250 2019 Suzuki sarà messa in produzione nel mese di dicembre e le prime consegne avverranno all’inizio del 2019.

Segui tutte le novità Suzuki su
Facebook; Twitter; Instagram; Youtube; e sul Sito Ufficiale Sukuki

Check Also

Rally dell’Umbria edizione 2019, aperte le iscrizioni

La seconda edizione del Rally dell’Umbria vi porterà dal 25 al 28 Aprile nel cuore di una delle regioni più belle d’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *