Home / Moto / News due ruote / Novità Suzuki al MotoDays di Roma (8 – 11 marzo)
yugen2

Novità Suzuki al MotoDays di Roma (8 – 11 marzo)

Alla decima edizione di MotoDays a Roma, dall’8 all’11 marzo, le novità Suzuki  con la prima assoluta della nuova GSX-S 750 YUGEN .

Grande appuntamento in casa Suzuki per il decimo anniversario di MotoDays, manifestazione che si svolgerà presso i padiglioni della Fiera di Roma. Oltre alla gamma completa degli scooter, delle Adventure Touring, e di tutto il meglio della gamma stradale, la casa di Hamamatsu ha scelto la rassegna capitolina per presentare la novità Suzuki più attesa, la GSX-S750 YUGEN. Allestita sulla base della nota naked GSX-S750, questa serie speciale, il cui sintetico nome nell’arte giapponese significa “capacità misteriose che non possono essere descritte a parole”, si arricchisce di una serie di componenti made in Italy di alta qualità abbinati a elementi selezionati del ricco catalogo degli accessori originali. Elemento distintivo il bellissimo terminale di scarico realizzato dalla SC-Project con corpo in titanio e fondello in carbonio, che oltre a permettere un sensibile risparmio di peso, regala una sonorità decisamente più piena ai bassi regimi, che si fa entusiasmante quando il numero di giri sale. Il silenziatore è omologato e completa un impianto di scarico che consente alla GSX-S750 Yugen di rispettare la normativa Euro4.

Novità Suzuki: Lo scarico SC-Project della GSX-S750 YUGEN
Novità Suzuki: Lo scarico SC-Project della GSX-S750 YUGEN

Sempre della SC-Project è anche il compatto portatarga in ergal, che abbinato a una coppia di frecce a led eleganti e aerodinamiche, alleggeriscono la silhouette del codino. Infine l’allestimento della Yugen viene completato da un aggressivo cupolino, e dalla protezione adesiva per la parte posteriore del serbatoio.

Due versioni bicolori, blu-nero e rosso-nero proposte a 9.190 euro f.c., in alternativa alla livrea nero mat proposta a 9.290 euro f.c.

Nell’area espositiva dello stand, al padiglione 6, sarà possibile vedere da vicino anche l’altra novità Suzuki, la SV650X-TER, arrivata nelle vetrine dei concessionari da pochi giorni. Sviluppata sulla base della bicilindrica SV650X, si propone con un accattivante look da cafè racer vintage grazie ai tanti dettagli che catturano l’attenzione. Un evocativo cupolino tondeggiante, gli specchietti metallici compatti, le piccole frecce a led, il portatarga corto, rendono la linea pulita e filante. Ma è di nuovo lo scarico a essere l’elemento caratterizzante, grazie ai collettori fasciati con bende termiche, e soprattutto a un bel silenziatore a doppio tromboncino by Fresco. Allettante il prezzo di 7.390 euro f.c.

Novità Suzuki: la SV650X-TER
Novità Suzuki: la SV650X-TER

Da non perdere il resto della gamma, dal comodissimo scooter Burgman 400 col suo vano sottosella da 42 litri, all’Address 110 coi suoi 50 km/litro. La supersportiva GSX-R 1000 con valvole a fasatura variabile e oltre 200 cavalli. E le versatilissime V-Strom nelle varie declinazioni, dalla facile e leggera 250 alla performante e infaticabile 1000, passando per la equilibrata 650.

Nell’area esterna della fiera ci saranno ampi spazi dedicati ai Demo Ride per chi vorrà provare le novità GSX-S YUGEN, SV650X-TER, oltre alle muscolose GSX-S1000, e le versioni Globe Rider delle V-Strom 650 e 1000XT. Sarà possibile prenotare la prova direttamente sul posto.

Check Also

danese veronafiere - schneider - agnoletto

Apre oggi la decima edizione del Motor Bike Expo di Verona

Il Motor Bike Expo è un evento dal valore internazionale che offre l’occasione per incontrare personaggi e ammirare moto personalizzate da tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *