Home / Equipaggiamento moto / Prova casco modulare Scorpion EXO 920 GEM
scorpion -2

Prova casco modulare Scorpion EXO 920 GEM

Scorpion EXO 920 GEM é un casco modulare dal design lineare, un ottimo compagno di viaggio ma molto comodo anche nei percorsi urbani. Lo abbiamo provato nella versione bianca con sobrie grafiche argento, una colorazione che si abbina con ogni grafica di moto.

A primo impatto il casco Scorpion EXO 920 GEM è solido e le rifiniture sono molto curate, le prese d’aria e gli ingranaggi della visiera sono perfettamente integrati con la linea della calotta rendendone molto semplice la pulizia.

Scorpion EXO 920
Scorpion EXO 920

Gli interni del casco in KwikWick2® sono anch’essi molto ben rifiniti e le cuciture impeccabili; al tatto risultano morbidi e si possono rimuovere con estrema facilità, per lavarli facilmente. Una volta indossato, il contatto con il tessuto non ha creato assolutamente sensazioni di prurito o di fastidio, anzi, ci si sente piacevolmente avvolti dalle imbottiture.

Scorpion EXO 920
Scorpion EXO 920

La chiusura avviene tramite un cinturino dotato di una fibbia con regolazione micrometrica per meglio adattarsi ad ogni utilizzatore e che rende l’operazione di aggancio e sgancio particolarmente semplice e rapida. Un elemento di pregio è sicuramente il peso e dimensioni contenute, cose particolarmente apprezzabile quando si fa del mototurismo: i muscoli del collo ringraziano.

Scorpion EXO 920
Scorpion EXO 920

Durante l’utilizzo abbiamo apprezzato la facilità di accesso alla leva centrale per l’apertura della mentoniera e la precisione del movimento, un semplice “clack” ed è fatta, senza tentennamenti che costringono a ripetere l’operazione di chiusura; queste sono operazioni che si fanno spesso durante la marcia, e la rapidità con cui le si eseguono è importante soprattutto per la sicurezza. Il casco è inoltre silenzioso anche a velocità sostenute e non abbiamo rilevato “spifferi” d’aria fastidiosi.

Scorpion EXO 920
Scorpion EXO 920

Durante la guida la visiera retrattile parasole SpeedView è di una comodità estrema, specialmente in situazioni in cui l’illuminazione cambia in maniera repentina, come ad esempio le gallerie. La leva di comando del visierino è in una posizione intuitiva e il il suo scorrimento è fluido.

Scorpion EXO 920
Scorpion EXO 920 GEM

Concludendo. Il casco Scorpion Exo 900 ha soddisfatto le nostre aspettative, un design lineare, una grafica poco “impegnativa” e degli accorgimenti tecnici che lo rendono un ottimo alleato nei viaggi e negli spostamenti più brevi.

Scorpion EXO 920
Scorpion EXO 920 GEM

Cosa ci è piaciuto:

Abbiamo apprezzato l’estetica pulita, anche le due prese d’aria sono perfettamente integrate e della stessa colorazione della calotta, e non hanno dato particolari problemi durante la pulizia del casco.

Cosa ci è piaciuto meno:

Avremmo preferito che il visierino parasole scendesse ancora di più, per una protezione più completa. La schermatura rimane comunque molto buona nella maggior parte delle condizioni di illuminazione.

Il casco Scorpion Exo 900 GEM è disponibile in due colorazioni (bianco oppure nero) al prezzo di 239,90. Ben sette sono le 7 taglie disponibili da XS a XXXL con due taglie per la calotta esterna.

Per ulteriori informazioni è possibile fare riferimento al sito ufficiale.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Check Also

sena03

Prova Sena 10C, si fa presto a dire interfono, è molto altro

Un sistema integrato che racchiude una serie di funzioni che vanno oltre la semplice comunicazione fra pilota e passeggero, questo è Sena 10C

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *